NIPPO FANTINI. CANOLA CERCA IL BIS NEL LIMBURGO

PROFESSIONISTI | 29/03/2018 | 13:58
1° Aprile 2017, il team sorpreso da un brutto risveglio dovuto al furto delle biciclette De Rosa, si ritrova con appena 8 biciclette per correre, senza ruote di ricambio, senza possibilità di intoppi in gara. Su una di queste Marco Canola conquista la prima vittoria stagionale, alla Volta Limburg 2017. 31 marzo 2018, il team si prepara a correre la Volta Limburg 2018, con Marco Canola determinato a guidare gli #OrangeBlue alla ricerca del bis.

LA FORMAZIONE.
Il leader degli #OrangeBlue sarà ben supportato da una formazione competitiva, che vedrà in Simone Ponzi e Juan Josè Lobato gli uomini finali ed eventuali alter ego pronti a colpire. L’esperienza di Damiano Cunego, la grinta dei giovani Imerio Cima, Marino Kobayashi e Hiroki Nishimura.
A guidare il team in ammiraglia sarà Valerio Tebaldi, che commenta con queste parole l’atteso appuntamento olandese: “Per la Volta Limburg Classic schieriamo una formazione motivata a fare molto bene. Avendo vinto lo scorso anno con Marco Canola tenteremo lottare per fare doppietta, con JJ Lobato pronto come alter ego del capitano e Simone Ponzi sempre pronto con generosità a sostenere in appoggio al capitano fino alla fine. L’esperienza di Damiano Cunego e i nostri giovani faranno un’importante esperienza e lavoreranno per la squadra, sarà molto importante il lavoro in gara di Imerio Cima, Kobayashi e Nishimura.”
La formazione: Marco Canola, Juan Josè Lobato, Simone Ponzi, Damiano Cunego, Marino Kobayashi, Imerio Cima, Hiroki Nishimura.

LA GARA.
La Volta Limburg Classic vedrà gli #OrangeBlue in gara su un percorso di 197 km, da Eijsden  a Eijsden, con un percorso esigente, da “classica del nord”. I muri olandesi attendono oltre al team Italo-Giapponese anche 1 formazione World Tour (Team LottoNL Jumbo) e 9 team Professional oltre ad alcune formazioni Continental.



1st of April 2017, the team had a bad awakening because of the theft of the De Rosa bikes. Only 8 bikes remained to the team to fight for the victory of Volta Limburg 2017. On one of them, without possibility to change a bike during the long race, Marco Canola won the race.
31th March 2018, the team will be again in Limburg, ready to battle for the victory, with Marco Canola determined to lead the #OrangeBlue team up to the final victory.

THE LINE-UP.
The leader of the #OrangeBlue riders will be supported by a strong line-up, including JJ Lobato and Simone Ponzi as final riders and alter ego, ready to help and to battle with him for the final victory. The experience of Damiano Cunego, the determination of Imerio Cima, Marino Kobayashi and Hiroki Nishimura to complete a strong roster.
To lead the team on the team car is the Sports Director Valerio Tebaldi: “For Volta Limburg we have great expectations. Marco Canola won the race in 2017 and he wants to battle again for the victory he will be our leader with the help of all his teammates. Very important alternative in the final km for us will be both Lobato and Ponzi. Cunego, Kobayashi, Nishimura and Cima will be team-workers to close on competitors actions and ready to help the leaders of the team”

THE RACE.
The Volta Limburg Classic will involve the #OrangeBlue in race on a track of 197km, from Eijsden  to Eijsden, on a strong circuit, as it is every race of the north. The Netherlands walls are waiting for the NIPPO Vini Fantini Europa Ovini team, in race together with 1 World Tour team (Team LottoNL Jumbo), 9 Professional teams and some Continental line-up.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Tornano i soliti problemi legati alla sicurezza stradale. Purtroppo non si può mai stare tranquilli perchè l'imprevisto è sempre dietro l'angolo. Spiacevole disavventura quella che è successa a Linus in bicicletta. Il popolare direttore di Radio Deejay è finito sul...


Un atto d'amore, l'ennesimo, verso il ciclismo, per coloro i quali hanno reso grande questo sport. Un gesto d'amore, di riconoscenza e di fratellanza, verso un uomo che per Ernesto Colnago è stato un caro amico. «Ci si vedeva di...


Il casco Giro Manifest Sferical è l’ultima novità destinata al mondo off-road che sfrutta la Spherical™ Technology creata in partnership con MIPS®, una particolare tecnologia in cui le due calotte sovrapposte e connesse in maniera elastica hanno il difficile compito di gestire al meglio gli...


Il Gruppo Sportivo Emilia è ormai pronto alla ripartenza e, proprio in questi giorni si stanno definendo tutti i dettagli organizzativi degli appuntamenti in programma. Gli impegni dell’ente organizzatore bolognese si apriranno martedì 18 agosto con il Giro dell’Emilia Granarolo...


Per vedere all’opera la Gazprom-Rusvelo “italianizzata” abbiamo dovuto aspettare qualche mese in più del previsto, ma ormai ci siamo quasi: un paio di settimane e al Sibiu Cycling Tour si riaccenderanno i fari sulla stagione 2020. I tifosi italiani avranno...


Nel mirino ha messo Strade Bianche, Milano-Torino, Milano-Sanremo, Gran Piemonte e Il Lombardia e per preparare l'assalto alle classiche taliane Mathieu van der Poel ha scelto la Romania e il Sibiu Cycling Tour, corsa che scatterà il 23 luglio. La...


Approdato al Wolfpack nel 2019 quando è diventato professionista, il danese Mikkel Honoré prolunga di un anno il suo contratto con il team e resterà alla Deceuninck - Quick-Step almeno fino alla fine del 2021. «Dopo il mio primo...


Diciottenne torinese di San Dalmazzo, frazione di None, Eleonora Camilla Gasparrini è una delle più promettenti cicliste italiane. Già pluricampionessa nazionale nelle categorie giovanili, lo scorso anno - il suo primo tra le Junior - si è messa particolarmente in...


Dopo la sosta forzata dettata dall’emergenza Covid-19, il mercato delle bici è ripartito con più forza di prima e, grazie anche agli incentivi, sta vivendo un momento straordinario. Le E-BIKE si stanno imponendo come le nuove regine del mercato in...


Tutto pronto per il prossimo progetto estivo di Wilier Triestina e dell’ultracyclist Omar Di Felice. Dopo aver attraversato il Deserto del Gobi in inverno ed essere rimasto bloccato in Mongolia a causa dell’emergenza sanitaria mondiale dovuta alla pandemia da Covid-19, una...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155