NIPPO FANTINI, UN WEEKEND A TUTTO GAS

PROFESSIONISTI | 01/03/2018 | 16:21
Week-end tutto italiano per il team NIPPO Vini Fantini Europa Ovini. Sabato una formazione #OrangeBlue sarà impegnata nella prestigiosa gara le Strade Bianche, primo appuntamento World Tour del calendario italiano. Domenica si torna a parlare di Ciclismo Cup, con l’edizione n. 41 del GP Industria & Artigianato. Confermata la prima delle due formazioni, per la gara Senese di questo sabato.
 
STRADE BIANCHE, LA FORMAZIONE.
184 km totali da percorrere, con 11 tratti e 63 km complessivi di sterrato, ossia come evidenziato da Luca Gialanella nella guida ufficiale ben il 34 per cento del percorso. In un contesto tanto affascinante quanto impervio le Strade Bianche seppure con una storia più recente di altre corse, sono già una delle gare più amate dai tanti tifosi di ciclismo. Il team #OrangeBlue si presenta alla prima gara World Tour del calendario italiano 2018 con una formazione completa e competitiva. Dopo aver esordito in Francia con il team Italo-Giapponese, l’esperienza di Juan José Lobato sarà messa a disposizione del team sulle strade senesi. A fianco del talento spagnolo ci sarà Eduard Grosu, già protagonista con un secondo posto nella prima tappa del Tour de la Provence e corridore adatto ad affrontare le lunghe strade sterrate di questa gara in quanto campione nazionale rumeno di Ciclocross. Completano la formazione l’esperienza e la grinta di Simone Ponzi, l’estro di Marco Tizza e Sho Hatsuyama, la completezza di Damiano Cima e la freschezza del giovane Joan Bou.
La formazione completa: Juan José Lobato, Eduard Grosu, Simone Ponzi, Damiano Cima, Joan Bon, Marco Tizza e Sho Hatsuyama.
DS: Mario Manzoni

LA DICHIARAZIONE.
Sarà il direttore sportivo Mario Manzoni a guidare il team dall’ammiraglia #OrangeBlue. Queste le sue parole in vista della prima gara World Tour italiana: “Alle Strade Bianche cercheremo di fare del nostro meglio con l’esperienza e il talento di Juan José Lobato e Simone Ponzi, supportati da Eduard Grosu e gli altri giovani presenti in formazione. Sarà una gara intensa ed insidiosa che vogliamo onorare nel migliore dei modi."
 
LA DIRETTA TELEVISIVA
Il weekend di gare italiane inizia sabato 3 marzo con le Strade Bianche. Partenza da Siena alle ore 10.45 e arrivo a Siena in Piazza del Campo alle ore 15.30 circa, dopo 184km di cui 63 di sterrato. Potrete seguire la gara live su RAI 2 a partire dalle 14.50 o sul canale Eurosport 2 dalle ore 14.00.
 
IGERS SIENA, IGERS TOSCANA CON GLI #ORANGEBLUE.
La collaborazione tra il team NIPPO Vini Fantini Europa Ovini e le community ufficiali di Igers Siena e Igers Toscana continua e si rinnova. Per il terzo anno consecutivo gli influencers delle community Instagram saranno ospitati a bordo delle vetture ufficiali del team con l'obiettivo di valorizzare insieme lo splendido territorio Senese e le sue "strade  bianche" su uno dei social network più diffusi nel mondo.



A week-end of Italian races for the NIPPO Vini Fantini Europa Ovini team. On Saturday an #OrangeBlue line-up will be involved in the important race organized by RCS Sport, the Strade Bianche. On Sunday an important race of the Ciclismo Cup will take place with the edition n.41 of GP Industria & Artigianato. Today is official the first line-up for the Saturday race in Siena.

STRADE BIANCHE, THE LINE-UP.
184km to ride, with 11 fractions and 63 km of dirty roads, that it means the 34% of the full race. An enviroment very fascinating for the public, very hard for the riders, but for this reason a quite recent race as the Strade Bianche is yet a big monument and World Tour race of the International calendar. The #OrangeBlue team will afford the World Tour race of the Italian calendar 2018 with a complete line-up. After the debut in France with the Italian-Japanese team, the experience of Juan Josè Lobato will be at disposal of the team on the roads of Siena. Together with him, also the Rumanian rider Eduard Grosu will be one important rider of the team. After the second place in one stage of the Tour de La Provence he is also a rider for dirty roads, as Rumanian National Champion of Ciclocross. The experience of Simone Ponzi, the determination of Marco Tizza and Sho Hatsuyama, the young talent of Damiano Cima and Joan Bou will compete the line-up.
The complete line-up: Juan José Lobato, Eduard Grosu, Simone Ponzi, Damiano Cima, Joan Bon, Marco Tizza e Sho Hatsuyama.
DS: Mario Manzoni
 
THE DECLARATION.
The #OrangeBlue Sports Director in these two important races will be Mario Manzoni. Here his words looking forward to this week-end of big competitions: “We are going to approach two very important races. At Strade Bianche we will do our best with the international experience of Juan Josè Lobato and Simone Ponzi, supported by Eduard Grosu and the other young riders of the team. Strade Bianche will be a strong and intense race that we want to honor in the best way as possibile."

RACES INFO AND BROADCAST.
The week-end of Italian races will be Broadcasted live by Italian and International Television. The Strade Bianche, that will start in Siena on Saturday 3rd at 10.45 am, will arrive in Piazza del Campo in Siena around 3.30 pm, after 184 km of race with 63 km of dirty roads. The race will be broadcasted by Rai 2 starting from 2.50 pm and on Eurosport 2 starting from 2.00 pm.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Gravissimo lutto nel ciclismo bresciano, regionale e nazionale: è scomparso all’età di 86 anni vittima del covid-19 Sandro Sellari, storico dirigente di ciclismo e grande organizzatore di eventi internazionali. Nato il 27 febbraio del 1934 a...


Lo scorso 23 marzo ha compiuto ventun anni, Andrea Bagioli è sicuramente uno dei più attesi tra i volti nuovi del ciclismo professionistico italiano. Valtellinese di Lanzada, in Valmalenco, da questa stagione è approdato nella Deceuninck-Quick Step, lo squadrone di...


Quella di Dario Cataldo è una quarantena un po’ differente rispetto a quella che stiamo vivendo in Italia. Abbiamo infatti raggiunto telefonicamente a Balerna, nel Canton Ticino, il portacolori del Team Movistar che ha raccontato a tuttobiciweb le sue giornate,...


  Il 29 maggio 2016, 50 anni dopo la vittoria al Giro d’Italia, Gianni Motta organizzò una festa per raccontarsi e farsi raccontare. Corridori, direttori sportivi, giornalisti. E storie, avventure, retroscena. Molto era rimasto nei miei appunti. Eccolo qua. LA...


I divieti sono sempre difficili da osservare e ogni tanto qualcuno cerca di sfuggirvi. Nonostante un decreto governativo vieti di svolgere l’attività sportiva in bicicletta all’aperto, c’è sempre qualcuno che ci prova. È successo anche ieri a Otranto, con uno...


A pochi chilometri di distanza dalla celebre Università di Oxford, c’è quella che possiamo considerare una sor­ta di Università, oppure un Master, del ciclismo: la Holdsworth-Zappi. Siamo abituati a vederla in tutti gli appuntamenti dilettantistici più importanti in Italia, dal...


Volete conoscere le curiosità più interessanti, gli aneddoti più simpatici ed i segreti più nascosti delle grandi campionesse del ciclismo in rosa? Le appassionanti dirette Facebook del team Alè - BTC Ljubljana sono in rampa di lancio! Cinque imperdibili appuntamenti...


Davide Dapporto è un ragazzo romagnolo, un ragazzo del 2001. Si accorge di avere dei numeri da corridore quando in famiglia il nonno Giovanni e il papà Diego, entrambi ex dilettanti di stampo buono, gli parlano di ciclismo. La sua...


Diciamolo, anche se sottovoce, a tutti noi piacerebbero bici molto leggere, sempre. Per farlo servono telai leggeri, ruote leggere ma anche tante piccole accortezze come suggerito dal vasto catalogo di Carbon-Ti. Perni passanti, viteria, corone, collarini, dischi, insomma, l’elenco è lungo...


Una triste notizia in questa ultima domenica del mese di marzo. E’ morto a Prato (risiedeva nella frazione di Iolo) all’età di 80 anni, Giordano Paolini personaggio conosciutissimo nel ciclismo non solo toscano. Qualche giorno fa sottoposto al tampone per...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155