SONO ROMAIN, MI PAGATE LO STIPENDIO?

PROFESSIONISTI | 06/12/2017 | 07:09
A 25 anni, Romain Le Roux è rimasto a piedi. La chiusura inattesa della Armée de Terre - formazione Continental francese emanazione del Ministero della Difesa - ha interrotto il suo sogno, ma non lo ha spezzato. Così mentre alcuni suoi compagni di squadra si sono tesserati per formazioni dilettantistiche e altri sono ancora alla ricerca di una soluzione, Romain ha deciso di far da solo. E ha aperto una sottoscrizione per pagarsi lo stipendio e con esso il tesseramento in un team professionistico.

Su kengo.bzh il corridore scrive: «Dal 2013 correvo nella Armée de Terre, avevo appena rinnovato il contratto, ma il nuovo ministro della Difesa ha chiuso la squadra dopo la sua miglior stagione (20 le vittorie ottenute nel 2017, ndr). Quindi ho bisogno di voi per trovare una squadra: sfortunatamente tutte hanno ormai chiuso il loro budget. La sola soluzione che mi resta è quella di pagare io stesso lo stipendio, per cui ho lanciato questa sottoscrizione».

LA MIA STORIA. «Nel 2010, da dilettante, ho vinto il titolo francese dello scratch e poi il campionato nazionale dell'inseguimento a squadre. E ho continuato a progredire fino al 2015, quando sono stato vittima di una paurosa caduta in discesa al Tour d'Alsace. Sono volato fuori strada e mi sono procurato tredici fratture. I medici dicevano che sarebbero serviti sei mesi per rirornare ins ella, ma grazie alla mia forza di volontà in soli tre mesi ce l'ho fatta. Nell'ultima stagione ni sono piazzato quinto al Tour de l'Oise e alla Polynormande (corsa 1.1 che fa parte del calendario di Coppa di Francia) e ottavo in una tappa del Tour du Limousin.

I FONDI. I 40.000 euro che voglio raccogliere servono per entare a far parte di una formazione professionistica. E chi mi aiuterà potrà beneficiare di vantaggi fiscali, visto che sono tesserato per l'Uc Guipavasienne: per i privati, con un versamento di 100 euro se ne potranno detrarre 66, per le aziende invece sulla stessa cifra se ne potranno detrarre 60.

CHI SONO. Sono nato a Guipavas e vivo a Saint-Thonan: sono bretone al 100% e soprattutto sono innamorato del ciclismo. Svolgo anche attività di volontariato per i ragazzi della Uc Guipavasienne, innsegno loro i primi rudimenti del ciclismo.
La passione per il ciclismo avrebbe potuto costarmi la vita, ma mi ha insegnato la preseveranza e l'importanza di credere nei propri sogni. Ed è proprio per continuare a sognare che oggi vi chiedo aiuto.

OBIETTIVO. Dei 40.000 euro richiesti, Romain ne ha raccolti fino ad ora 8.590 grazie al sostegno di 71 tra privati e aziende (CLICCA QUI). Ha ancora 14 giorni davanti a sé per centrare l'obiettivo, in questa sorta di "paga per correre" in stile bretone.

a cura della redazione di tuttobiciweb
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Nel cuore della splendida Rocamadour, uno dei più bei villaggi del Lot, Benoit Conefroy ha conquistato uno splendido successo, mettendo la sua firma sulla tappa conclusiva della Route d'Occitanie. La frazione è stata animata dalla solita lunga fuga che ha...


Trionfo di Eleonora Ciabocco nella gara delle donne allieve, che ha sancito la chiusura della "Giornata del Ciclismo Lombardo" nell'Autodromo Nazionale di Monza. La marchigiana, del Team Di Federico, si è imposta allo sprint sul gruppo compatto superando Beatrice Bertolini...


Samuel Quaranta ha firmato una grandissima volata conquistando il successo nella corsa juniores della Giornata del Ciclismo Lombardo. Il velocista, figlio d'arte, del Team LVF ha preceduto Giosué Epis della Aspiratori Otelli, e Lorenzo Gobbo della formazione GB Junior Team....


Con la gara riservata alle donne esordienti si è consumato il quinto e penultimo traguardo della lunga "Giornata del Ciclismo Lombardo" nell'Autodromo Nazionale di Monza. La prova femminile è stata vinta dalla piemontese Anita Baima, pronipote di Franco Balmanion (vincitore...


Sarà un’edizione particolare quella della Tirreno–Adriatico EOLO, in programma dal 7 al 14 settembre, non solo per il periodo in cui si correrà ma anche perché avrà la particolarità di svolgersi su otto tappe anziché le sette consuete. Mauro Vegni, Direttore...


Emozioni forti e lacrime cacciate indietro a forza, femrate sul ciglio dell'occhio... Stamane a Lectoure, prima della partenza dell'ultima tappa della Route d'Occitaine, il gruppo ha voluto rendere omaggio alla memoria di Nicholas Portal, l'ex professionista e tecnico della Ineos,...


Continuano in queste ore i movimenti di mercato. La Cofidis ha annunciato il rinnovo biennale di Anthony Perez mentre particolarmente attiva è la AG2R che si è assicurata i servigi del belga Van Hoecke, in scadenza di contratto con la...


Il terzo traguardo della Giornata del Ciclismo Lombardo, che ha visto in corsa gli allievi, premia lo sprint vincente di Milo Marcolli. Il velocista varesino di Sumirago, della società Busto Garolfo al suo primo anno nella nuova categoria, al fotofinish...


Siamo ad agosto e sullo Stelvio nella notte sono scesi 20 cm di neve. In questo momento, alle 12:00, sulla vetta ci sono zero gradi. Ciclisti, motociclisti e automobilisti hanno comunque già ripreso a scalare il versante valtellinese. Quello altoatesino...


Il Gino Bartali meno conosciuto è stato protagonista della serata di apertura di “Una montagna di cultura…la cultura in montagna”, rassegna organizzata da Pontedilegno-MirellaCultura con la collaborazione di Pro Loco e Biblioteca Civica Dalignese. Dopo la tre giorni di PontedilegnoPoesia,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155