FISCO, COSÌ PER SPORT. LA TUTELA SANITARIA

SOCIETA' | 30/10/2017 | 07:19
Le Circolari del Ministero della Salute 16/06/2015 e 28/10/2015 oltre alla Circolare CONI del 10/06/2016 ci aiutano nel fare il punto sul Decreto Balduzzi in merito alle certificazioni sanitarie.

Una delle novità è che è stata introdotta la categoria di tesserati che svolgono attività sportive che non comportano impegno fisico e che quindi non sono tenuti all’obbligo di certificazione sanitaria anche se si raccomanda un controllo medico.
Inoltre è stata realizzata un’elencazione non tassativa delle discipline sportive esonerate dalla certificazione e sono ad esempio golf, pesca sportiva, tiro con l’arco, bowling, ecc.

Si introduce l’obbligo del certificato per la partecipazione di “non tesserati” a manifestazioni non agonistiche o di tipo ludico/motorio caratterizzate da particolare impegno cardiovascolare come le manifestazioni podistiche e ciclistiche. Questa norma è molto spesso disattesa dagli organizzatori anche per via del gravoso impegno che richiederebbe la gestione di tale adempimento in quanto spesso i partecipanti non sono affiliati a nessuna ASD e non sono tesserati a nessuna Federazione.

Da ultimo si prevede una nuova fattispecie ossia l’esenzione da certificazione anche da parte di tutti coloro che non praticano alcuna attività sportiva, ma vogliono iscriversi alla Federazione Sportiva. Tale condizione specifica dovrà risultare già all’atto del tesseramento.

I DEFIBRILLATORI
Dopo numerosi rinvii il 26/06/2017 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto che istituisce l’obbligo di dotarsi di un defibrillatore, ma vi sono parecchi dubbi in particolare nel caso degli allenamenti.

La versione in vigore del Decreto prevede che:
- il defibrillatore sia installato in impianti sportivi a carattere permanente
- non sussista alcun obbligo in capo ad una ASD di possedere un proprio impianto salvavita nel caso in cui le attività sportive vengano svolte in luoghi che ne sono già dotati
- dovrà essere presente il dispositivo, unitamente al personale atto ad utilizzarlo, durante lo svolgimento di gare e manifestazioni
- l’unica conseguenza della mancanza del defibrillatore è la loro non idoneità ad ospitare manifestazioni agonistiche.

Venendo al punto fondamentale degli allenamenti il Decreto prevede l’obbligo solo durante lo svolgimento di competizioni, sia gare sociali che eventi a livello federale o internazionale, ma non durante allenamenti.

Ma il precedente Decreto Balduzzi  al punto 4.2 prevede l’obbligo anche durante gli allenamenti. Inoltre se nell’impianto effettuo solo corsi e non gare le linee guida affermano solo che “si evidenzia l’opportunità di dotarsi di un defibrillatore.”

A questo punto ognuno è libero di valutare, soprattutto sul piano giuridico, cosa si intenda per opportunità, dato che un obbligo di dotazione è previsto in un decreto, ma non nel successivo. Quindi che fare? Valutate in base al vostro caso concreto sia la prudenza che l’importo della spesa.

dottor Umberto Ceriani

www.consulenza-associazioni.com
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Continua il momento magico di Stefan Kung. Dopo aver vinto domenica per distacco il Tour du Doubs, il campione svizzero della crono si è ripetuto oggi nella sua specialità preferita, vincendo la seconda semitappa della prima giornata di gara al...


Chi non lo conosceva ancora, adesso sa chi è, e probabilmente, da oggi non verrà ricordato principalmente per i gravissimi incidenti che gli hanno condizionato il cammino ciclistico, ma per aver dato letteralmente spettacolo sulla salita (e la discesa) del...


Gran bel numero di Krists Neilands alla cittadella di Namur dove si è concluso il Gp de Wallone. Il lettone della Israel Academy Cicli De Rosa è scattato a 10 chilometri dalla conclusione e si è difeso benissimo nei tre...


Davanti alla sua famiglia e ai suoi tifosi Giovanni Visconti ha conquistato il Giro della Toscana Memorial Martini e mandato un messaggio chiaro in vista del mondiale al CT Davide Cassani. Il siciliano, toscano d'adozione, della Neri Sottoli Selle Italia...


Era l'11 luglio, a due chilometri dalla conclusione della quinta tappa del Giro d'Austria, Giovanni Visconti cadeva riportava gravi conseguenze, un infortunio che ha rischiato di fargli chiudere la stagione. Due settimane più tardi, il siciliano di Toscana aveva ancora...


A caccia del successo in Puglia. La Delio Gallina Colosio Eurofeed pedala verso due appuntamenti di primissimo piano come la Coppa Ceglie Messapica e la Targa Crocifisso di Polignano a Mare rispettivamente in programma, sabato 21 e domenica 22 settembre.A...


Il ct azzurro Davide Cassani ha sciolto le riserve e ufficializzato la formazione maschile ce disputerà la Mixed Relay, la staffetta che debutterà ufficialmente al mondiale proprio sulle strade della Yorkshire. Dopo le sedute di allenamento a Riccione e Misano,...


Dopo aver presentato una rosa di atleti, il CT De Candido ufficializza i cinque titolari per la prova in linea in programma giovedì 26 settembre sulla distanza di 148.1 km, tre giri finali a Harrogate. Ecco la Nazionale Uomini Juniores:...


  Dopo la pausa estiva riprende con la presentazione del libro ALFABETO FAUSTO COPPI, nell'ambito delle iniziative di “Milano Bike City”, la serie della presentazioni di pubblicazioni legate al ciclismo che sono un tratto identificativo della varia attività nel settore...


Terzetto di corridori in arrivo in casa Team NTT per il 2020: si tratta degli australiani Benjamin Dyball e Dylan Sunderland e del danese Andreas Stokbro. Dyball, 30 anni, attualmente corre per il Team Sapura e ha avuto un'ottima stagione...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy