CHINA. BERTAZZO: «Terrò duro per la classifica». AUDIO

PROFESSIONISTI | 12/09/2017 | 09:44
Dalla seconda posizione con un po’ di amarezza di ieri al successo nella seconda tappa del Tour of China I 2017 per Liam Bertazzo della Wilier Triestina, che sfila la maglia da leader dalle spalle di Luca Pacioni, giunto a poca, ma fatale, distanza.

Ci siamo lasciati ieri con un po’ di delusione per il secondo posto e invece oggi è arrivata la vittoria e anche la maglia

«Siamo arrivati in un gruppetto di una ventina, non sapevo se aspettare la volata oppure provare prima, alla fine ha dato un colpo il mio compagno Cecchin, si sono tutti accodati e aperti così sono partito io ai -600 m ed è andata bene. Sono contento per me e per la mia squadra, speriamo di far bene nelle prossime tre tappe».

Ancora una tappa con attacchi dall’inizio alla fine

«Sì, sapevamo che sarebbe stata una tappa complicata e che sarebbe stato impossibile controllare per 190 km. Una fuga di grande numero è stata ripresa dopo 120 km, sapevamo che l’ultima salita anche se di terza categoria sarebbe stata fatta a tutta. Sono rimasto davanti e ho resistito il più lungo possibile e sono felice».

Un piccolo pensiero alla classifica, ora?

«Sì, ovviamente sì. Bisogna vedere la tappa di domani come va, io comunque non sono scalatore, proverò a tenere duro. Viviamo giorno dopo giorno».

Hai una dedica particolare per questa vittoria?

«Alla mia famiglia, a mio fratello e alla mia ragazza che anche nei momenti duri mi sono stati vicini e soprattutto alla squadra che mi ha dato sempre l’opportunità di gareggiare al meglio».

Grande soddisfazione anche per il DS Luca Scinto, che si gode il successo del suo corridore:

«Noi corriamo in tutto il mondo e in Cina abbiamo un ottimo calendario, vincere con Bertazzo è una grande soddisfazione. Ricordiamo che lui fa la multidisciplina, fa parte del quartetto su pista che sta crescendo ogni anno e sono convinto che sia un ragazzo valido che un altr’anno ancora di più potrà essere una pedina fondamentale per la squadra, è un ragazzo serio che merita la vittoria di oggi. È partito ai 600 metri perché, facendo pista, è abituato a questi sforzi duri».

Da Yunzu, Diego Barbera

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La 77esima edizione del Tour de Pologne partirà tra esattamente 35 giorni e si svolgerà dal 5 al 9 agosto. L’edizione è stata ufficializzata ieri 1 luglio alle 22.15 sulle reti di TVP Sport, canale YouTube e tvpsport.pl, serata in...


Attualità e storia si uniscono nel nuovo appuntamento con il grande ciclismo in programma questa sera alle 20.30 sulle frequenze di Teletutto, canale 12 del digitale terrestre. La nuova puntata di Ciclismo Oggi proporrà infatti un mix davvero interessante: il...


Non si tratta di una bici di piccola taglia adattata al meglio per un pubblico femminile, ma finalmente di un vero e proprio progetto dedicato che mette il corpo femminile al centro di tutto. La nuova Canyon Ultimate WMN è un mezzo...


Edward Ravasi scalpita, probabilmente ancora di più di molti suoi colleghi. Ed è comprensibile, visto che a febbraio era tornato finalmente alle corse dopo aver smaltito la poco piacevole rottura del femore nell’agosto 2019, dopo una caduta alla Vuelta a...


La presentazione della nuova Grenadier - la jeep 4x4 ideata da Jim Ratcliffe e progettata e realizzata dal Gruppo Ineos - ha riportato alla ribalta la notizia del possibile cambio di maglia e di sponsor della formazione di Bernal, Thomas...


Pedalare e viaggiare attraverso le B-Road, le strade asfaltate secondarie e poco frequentate o nei tratti di fuoristrada, con le bici con la piega curva e le ruote grasse è un modo di pedalare che in Fulcrum conosciamo e pratichiamo da tempo....


Connor Swift correrà per altre due stagioni con la maglia della Arkea Samsic. Spiega il manager della formazione francese: «È un giovane che sta progredendo in maniera costante. È arrivato da noi nel 2019 a stagione in corso e ha...


Maglietta bianca, pantaloni formali. Capelli corti. La mano destra, casualmente, all’altezza del cuore. Sguardo rivolto verso il basso, comunque inconsapevole dell’obiettivo, dello scatto, della foto. Un attimo rapito al tempo. Fausto Coppi, a Sabaudia, nel 1954. L’immagine fa parte di...


Festeggiamenti rimandati al 2021 per Enervit, storico Main Partner della Maratona Dles Dolomites-Enel, che celebrerà i 20 anni di questo sodalizio davvero speciale, con la granfondo ciclistica amatoriale più famosa al mondo. La Maratona quest’anno vivrà in versione inedita ed Enervit ci sarà! per leggere...


Il 19 e 20 Settembre andrà in scena la prima edizione del Valtellina Ebike Festival. Un week-end dedicato alla mountain-bike elettrica con iniziative, gare ed escursioni sullo sfondo di un’area alpina ricca di bellezze naturalistiche e di una sentieristica incredibilmente...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155