YORKSHIRE2019. IL DANESE PEDERSEN E' ORO!
Si corre il mondiale maratona: ridotto il chilometraggio
Copyright © TBW
17:02
Questo il podio mondiale 2019: 1. Pedersen 2. Trentin 3.Kung
17:01
Trentin argento!
17:01
PEDERSEN E' D'ORO! E' IL PRIMO ORO NELLA STORIA DELLA DANIMARCA
17:00
Si stanno studiando, Trentin, Kung e Pedersen
17:00
Matteo Trentin è in seconda posizione
17:00
500 metri
16:59
Ultimissimi metri!
16:58
Ultimi due minuti e mezzo di questo mondiale 2019
16:57
2 KM!
16:56
Parte lo slovacco Peter Sagan
16:55
In tre al comando: Trentin, Kung e Pedersen
16:54
Kung pedala a bocca aperta, Trentin non gli dà il cambio
16:53
Si stacca Gianni Moscon!
16:50
Il vantaggio dei fuggitivi è di 1'22''. Mancano 6 km alla conclusione
16:50
Moscon in testa a tirare. C'è grande tensione! Dall'ammiraglia della Nazionale Italiana si sente: "Teo la corsa è finita, ci siete solo voi"
16:45
10 km al traguardo. Moscon,Trentin, Pedersen e Kung in fuga!
16:42
PROBLEMI PER VAN DER POEL ! SI STACCA!
16:41
Ultimi 15 km
16:35
- 17 km al traguardo di Harrogate: Trentin, Van der Poel, Moscon, Pedersen e Kung sono in testa con 50'' sul gruppo
16:34
Rientra Moscon nel gruppo dei fuggitivi. Grande prova quella del corridore trentino
16:33
Problemi meccanici per Chaves
16:31
Gianni Moscon in difficoltà. Perde qualche secondo dai fuggitivi
16:31
Trentin, Van der Poel, Moscon, Pedersen e Kung hanno 43″ su Izagirre, Betancur e Skujins e 54″ sul plotone principale
16:30
Molla anche il tedesco Ackermann
16:25
Inseguono gli uomini al comando: Izagirre, Betancur e Skujins. 34'' il loro ritardo
16:24
Due giri alla conclusione. 5 al comado: Moscon, Trentin, van der Poel, Pedersen e Kung
16:22
Siamo al penultimo giro. Van der Poel, Trentin, Kung, Moscon e Pedersen hanno 12″ su Gorka Izagirre (Spagna), Betancur (Colombia) e Skujins (Lettonia). A 25″ il gruppo
16:20
Italia presente nel gruppetto di testa. Van der Poel traina il terzetto al comando. Betancur, Izagirre e Skujins all’inseguimento a 13″. Gruppo principale a 25″
16:19
Bene Alberto Bettiol nelle prime posizioni del gruppo
16:15
Siamo in una fase importante. Si stanno muovendo tutti. E' scoppiata la corsa.
16:14
Grande lavoro da parte della nazionale italiana
16:13
Van der Poel all'inseguimento con Trentin e Martinez
16:13
Fatica per Alaphilippe
16:12
Moscon, Pedersen e Kung sono ancora in testa
16:12
33 km alla conclusione!
16:11
Si muove van der Poel. Segue Matteo Trentin
16:11
ll belga Teuns, si è riportato a ruota di Politt
16:08
Prova a scattare al contrattacco il tedesco Politt.
16:07
Forcing da parte della Francia
16:06
Si ritira l'americano Craddock
16:06
Rimane stabile il vantaggio dei fuggitivi
16:06
La Nazionale Italiana in testa al gruppo
16:04
4 corridori in fuga: Moscon, Teunissen, Pedersen e Kung con un vantaggio di 20'' sul gruppo
16:03
40 km all’arrivo. Belgio a tirare con Lampaert e Teuns
16:01
Recupera Moscon
15:59
Gruppo allungato a tirare c’è il Belgio. Teunissen è rientrato su Pedersen e Kung, Moscon deve recuperare qualche secondo
15:58
In testa Pedersen e Kung con 8″ su Teunissen e 16″ su Moscon. L’azzurro deve dare tutto per rientrare sulla coppia al comando
15:54
Bella mossa di Gianni Moscon, parte con il contrattacco
15:54
Scivolata senza conseguenze in discesa per lo svizzero Albasini
15:50
Stanno pedalando bene gli italiani!
15:45
50 km al traguardo
15:41
Si ferma anche Lutsenko
15:37
Sale a 29″ il vantaggio dello svizzero Kung e dell’americano Craddock
15:31
Pioggia diminuita!
15:26
Kung e Craddock allungano con un vantaggio di 15''
15:20
Attacco da parte dell'americano Craddock a 67 km dalla conclusione
15:19
Gli italiani sono presenti nelle prime posizioni, manca solo Diego Ulissi
15:18
Bennett e Asgreen ritirati.
15:18
Rimangono 85 corridori nel gruppo al comando
15:09
Italia, Olanda e Francia a fare il forcing
15:08
In difficoltà l'irlandese Sam Bennet
15:00
Si è ritirato anche il campione del mondo in carica, Alejandro Valverde
15:00
Si ferma Bob Jungels, coinvolto anche lui nella caduta in cui era presente Gilbert
15:00
Ulissi passa a 1’40”. Difficile il rientro per il corridore toscano
14:56
88 corridori presenti nel gruppo di testa
14:56
La dichiarazione di van der Poel questa mattina alla partenza: " Sono felice di essere arrivato a questo appuntamento nella condizione da me desiderata. Mi sento bene, ho delle buone sensazioni. Vedremo come si metterà oggi la corsa"
14:55
Forcing da parte dell'Italia. Mancano ancora 6 giri di circuito al termine della corsa
14:53
Giovanni Visconti, Davide Cimolai e Matteo Trentin nelle prime posizioni in testa al gruppo
14:48
Problema meccanico per Diego Ulissi - sarà difficile rientrare nel gruppo
14:46
Ad 89 km dall'arrivo il gruppo è compatto
14:43
E' finito il mondiale anche per il vicecampione del mondo a cronometro, Remco Evenepoel
14:40
In lacrime Gilbert!
14:37
Finisce qui la corsa per Gilbert
14:36
Superate le 4 ore di corsa
14:34
Continua a piovere sul percorso. La strada è bagnata. Sono rimasti 93 corridori in gara
14:34
Matteo Trentin nelle prime posizioni
14:32
Si ritira anche Daniel Martin
14:30
Nel secondo dei nove giri in programma nel circuito di Harrogate, forcing da parte del belgio
14:27
100 km alla conclusione
14:24
Oggi i corridori, a differenza delle altre corse, corrono senza radioline.
14:21
Si ritira Primoz Roglic dopo essere stato a lungo in fuga
14:19
I corridori stanno viaggiando ad una velocità media di 40 km/h
14:15
- 110 km al traguardo
14:15
Evenepoel sta facendo un lavoro pazzesco, ora il gruppo Gilbert si trova a 38″ dal grosso del gruppo
14:13
Non si vedono, per ora, gli italiani
14:13
Ripresa la fuga. Gruppo compatto
14:10
Francia e Paesi Bassi a tirare in testa al gruppo, le squadre di Alaphilippe e Van der Poel
14:08
Davvero pessime le condizioni climatiche: ecco come si vede il mondiale dall'ammiraglia del Belgio...
14:06
Dolorante Gilbert!
14:01
Si ritira l'australiano Rohan Dennis, dopo aver fatto un gran bel lavoro per la sua nazionale
13:59
Dopo il passaggio sul traguardo è la Francia a tirare il gruppo
13:54
Tra i corridori rimasti coinvolti nella caduta c'è Gilbert. Evenepoel si ferma ad aiutarlo ed aspettarlo!
13:53
Caduta di gruppo!
13:52
I fuggitivi sono appena passati, per la prima volta, sotto il traguardo
13:40
Il gruppo degli inseguitori sta rimontando. 3' di ritardo sugli 11 fuggitivi: Nairo Quintana (Colombia), Richard Carapaz (Ecuador), Magnus Cort Nielsen (Danimarca), Jonas Koch (Germania), Maciej Bodnar (Polonia), Silvan Dillier (Svizzera), Petr Vakoc (Rep. Ceca), Alex Howes (Stati Uniti), Hugo Houle (Canada), Jan Polanc e Primoz Roglic (Slovenia)
13:35
Arriva anche un corridore belga in testa al gruppo, Declercq
13:35
136 km al traguardo
13:33
Gran lavoro di Rohan Dennis
13:22
- 22 km all'ingresso nel circuito di Harrogate
13:18
Il vantaggio dei fuggitivi scende sotto i 4'
13:07
Rimane costante il vantaggio dei fuggitivi
13:06
Cambio di bici per Lutsenko
13:05
Rientra nel gruppo Lutsenko
13:04
Tra 35 km si entrerà nel circuito di Harrogate che sarà percorso per nove volte
12:59
A 163 km dal traguardo è di 4'25'' il ritardo del gruppo
12:58
Abbandonano la corsa anche Cortina e Bevin
12:55
Ricordiamo gli attaccanti: Nairo Quintana (Colombia), Richard Carapaz (Ecuador), Magnus Cort Nielsen (Danimarca), Jonas Koch (Germania), Maciej Bodnar (Polonia), Silvan Dillier (Svizzera), Petr Vakoc (Rep. Ceca), Alex Howes (Stati Uniti), Hugo Houle (Canada), Jan Polanc e Primoz Roglic (Slovenia)
12:44
Remco Evenepoel è il corridore più giovane presente oggi in corsa (19 anni)
12:44
Aumenta il vantaggio dei fuggitivi: 4'21''
12:44
Si sono ritirati Natnael Berhane (Eritrea) e Vasil Kiryenka (Bielorussia)
12:43
Caduta per l'ungherese Dina
12:42
I corridori intanto continuano a coprirsi! Piove e fa freddo
12:37
La strada è molto bagnata. Continua a piovere
12:37
Francia, Olanda e Australia sempre in testa al gruppo
12:30
3'10'' il vantaggio degli 11 fuggitivi: Nairo Quintana (Colombia), Richard Carapaz (Ecuador), Magnus Cort Nielsen (Danimarca), Jonas Koch (Germania), Maciej Bodnar (Polonia), Silvan Dillier (Svizzera), Petr Vakoc (Rep. Ceca), Alex Howes (Stati Uniti), Hugo Houle (Canada), Jan Polanc e Primoz Roglic (Slovenia)
12:28
Caduta per lo spagnolo Erviti
12:26
185 km all'arrivo
12:24
Problema meccanico per Pogacar e Sivakov
12:21
Cambio bici per il danese Pedersen
12:16
Forcing da parte dell'Austria
12:16
Il vantaggio degli 11 uomini al comando è diminuito: 1'27''
12:09
Gastauer è stato tamponato dall'ammiraglia irlandese
12:08
Acqua alta in strada. Devono stare molto attenti i corridori
12:07
Sulla salita di Cray, fanno fatica i fuggitivi
12:00
Mancano 200 km all'arrivo
12:00
Sul percorso intanto continua a piovere e fa freddo
11:55
1.5 km all'inizio dell'unica salita non cancellata dal percorso di oggi
11:48
Rimane stabile il vantaggio dei fuggitivi
11:47
Gli uomini al comando: Nairo Quintana (Colombia), Richard Carapaz (Ecuador), Magnus Cort Nielsen (Danimarca), Jonas Koch (Germania), Maciej Bodnar (Polonia), Silvan Dillier (Svizzera), Petr Vakoc (Rep. Ceca), Alex Howes (Stati Uniti), Hugo Houle (Canada), Jan Polanc e Primoz Roglic (Slovenia)
11:41
Si è ritirato è il russo Alexander Evtushenko.
11:38
Questa la dichiarazione prima della partenza dello sloveno Primoz Roglic: "Non sono qui per vincere, ma per fare del mio meglio"
11:37
Van der Poel sta rientrando nel gruppo
11:34
Il vantaggio degli 11 fuggitivi è di 2'32''
11:32
Foratura anteriore per il grande favorito di giornata: van der Poel
11:27
Nazionale Italiana: prima volta in ammiraglia con due meccanici, Pellicioli ed Archetti per poter velocizzare eventuali cambi in quanto i corridori sono dotati di bici con freni a disco di diversi modelli e freni tradizionali
11:24
In testa al gruppo Olanda, Francia e Australia
11:21
225 km al traguardo di Harrogate
11:18
Vento forte che tira da destra verso sinistra. Forcing da parte dell'Australia
11:16
Il tedesco Ackermann cerca l'ammiraglia
11:12
11 corridori al comando: Quintana, Koch, Polanc, Roglic, Nielsen, Bodnar, Dillier, Vakoc, Houle, Carapaz e Howes. Hanno un vantaggio di 1'52''
11:08
Adam Yates in coda alle ammiraglie. Sta cercando, in solitaria, di rientrare nel gruppo
11:06
Ha iniziato a piovere
11:02
Si stacca Grosu
11:01
Al comando 4 corridori: Koch, Polanc, Carapaz e Grosu
11:00
Il belga Gilbert è rientrato in gruppo
10:59
Sono stati percorsi 23 km dal via ufficiale
10:58
Anche questo tentativo di fuga non è riuscito
10:57
Allungo di Polanc e Bodnar
10:55
Bell'azione di Gianni Moscon
10:50
Foratura per il belga Gilbert
10:49
Scatti, controscatti e tentativi di fuga non riusciti
10:46
Il gruppo è molto allungato
10:40
Viene raggiunto il vincitore della Vuelta - Roglic
10:39
Le condizioni meteo non sono delle migliori. Per ora non piove ma il percorso è bagnato e fa freddo
10:39
Allungo da parte dello sloveno Roglic
10:36
Problema meccanico per il canadese Benjamin Perry
10:33
Inizia ufficialmente la 92esima avventura mondiale
10:09
Si parte - i corridori stanno affrontando il tratto di trasferimento
10:08
Corridori fermi sulla linea di partenza ormai da molti minuti con il freddo e l'umidità, non è certo il modo migliore di cominciare il mondiale.
10:07
197 corridori al via - 15 del Team Ineos. Il più numeroso. A seguire la Deceuninck QuickStep e la Bora-Hansgrohe con 13 corridori
10:06
Oggi la sveglia dei corridori è suonata molto presto, intorno alle 5.30
10:04
Qualche minuto di ritardo alla partenza. I corridori stanno parlando tra di loro - probabilmente si staranno confrontando sulle difficili condizioni del percorso da affrontare
10:03
Il grande favorito di oggi è Mathieu van der Poel
10:02
Alberto Bettiol indossa degli occhiali particolari proprio in vista delle condizioni meteo non favorevoli
09:58
Molto sereno prima del via Mathieu Van der Poel che al microfono Rai spiega: «La corsa resterà dura ed io sono pronto a battermi con i migliori. Certo, 25 chilometri in meno sono tanti, ma sono certo che alla fine la gara resterà estenuante».
09:56
Intanto ad Harrogate, nella zona del traguardo, vigili del fuoco al lavoro a causa di allagamenti che hanno coinvolto anche il tv compound.
09:53
Mancano pochi minuti alla partenza
09:18
Quello di oggi è il terzo Mondiale per gli elite uomini che si svolge in Inghilterra. L'ultimo nel 1982 quando vinse Giuseppe Saronni
09:13
Oggi, Felice Gimondi avrebbe compiuto 77 anni. "Non mollare fino alla fine" questa la frase presente oggi sulla nostra maglia della nazionale. Grazie di tutto Campione!
09:04
Gli azzurri in gara sono, con i loro numeri di gara: 26 Alberto Bettiol, 27 Davide Cimolai (unico esordiente tra gli azzurri), 28 Sonny Colbrelli, 29 Gianni Moscon, 30 Salvatore Puccio, 31 Matteo Trentin, 32 Diego Ulissi e 33 Giovanni Visconti.
08:55
La decisione è stata comunicata alle varie Nazionali mentre erano in pullman per raggiungere la partenza.
08:47
Dal percorso originale spariscono due salite, quelle di Buttertubs e Grinton Moor.
08:46
Viene eliminato dal percorso originale il transito per le vallate dello Yorkshire (sarebbe stato pericolo passare nel cuore della foresta) e vengono aumentati invece i giri sul circuito di Harrogate; saranno 9 al posto di 7.
08:37
In origine dovevano essere 285 i chilometri di corsa: i primi 180 in linea con partenza da Leeds e poi 7 giri del circuito di Harrogate.
08:35
Il giorno del mondiale si apre subito con una sorpresa: gara accorciata a 261 km, partenza positicipata alle 10 italiana e giro del percorso che passano da sette a nove.
08:30
DIRETTA A CURA DI FRANCESCA CAZZANIGA
Meteo
29 settembre 2019 15:27 nikko
Caldo ai mondiali atletica....al contrario a quelli di ciclismo....i prossimi visto che si sta sciogliendo tutto li vorrei al Polo Nord...

Mah
29 settembre 2019 13:53 Ruggero
Lo dico 3 ore prima, ma veramente qualcuno pensa che in caso di volata Colbrelli sia competitivo ???

Mah
29 settembre 2019 13:53 Ruggero
Lo dico 3 ore prima, ma veramente qualcuno pensa che in caso di volata Colbrelli sia competitivo ???

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Uno scatto deciso a millecinquecento metri dal traguardo, qualche sguardo alle spalle e poi sempre dritto verso il traguardo di Limoges per prendere per sé e per la sua Eolo Kometa una vittoria importante: dopo tanti piazzamenti Vincenzo Albane ha...


Campione olimpico a Tokyo, Tom Pidcock si conferma di un altro pianeta e conquista anche il titolo europeo del Cross Country al termine di una gara assolutamente dominata e arriverà domenica 28 ai mondiali di Les Gets con i favori...


Nuova festa italiana sulle strade di Francia: dopo Diego Ulissi - vincitore ieri - oggi è stato Vincenzo Albanese a gioire al Tour del Limousin. Con un colpo da finisseur portato a 1, 5 km dal traguardo di Limoges, il corridore...


Sprint vincente di Jasper Philipsen nella quarta tappa del Giro di Danimarca, partenza e arrivo a Skive dopo 167 chilometri. Il belga, della Alpecin Deceuninck, trionfa di forza al termine di una lunga volata in cui supera Sacha Weemaes della...


Obiettivo centrato, asticella alzata ulteriormente: Dan Bigham ha battuto il record dell'ora e sulla pista di Grenchen, in Svizzera, ha percorso 55, 548 km, migliorando il record che era stato stabilito da Campenaerts ad Aguascalientes in 55, 089. Bigham...


Mancano ormai meno di dieci giorni al via del 69° Gp Colli Rovescalesi e la ASD Rovescalese del Presidente Remo Torregiani coordinata dall'instancabile Stefano Saroni è al lavoro per definire gli ultimi dettagli che consentiranno di tornare ad accogliere il grande ciclismo sulle...


A poche ore dal via della Vuelta la EF Education-EasyPost annunciare l'ingaggio di Richard Carapaz, oro alle Olimpiadi di Tokyo. «Quando conquisti una cosa, ne vuoi di più. Sono una di quelle persone che vuole sempre di più - dice...


Se ne parlava da tempo, ora l'accordo è stato ufficializzato: Dylan Van Baarle, dominatore dell'ultima Parigi-Roubaix, lascerà la Ineos Grenadiers a fine stagione per accasarsi alla Jumbo Visma. L'olandese ha firmato un accordo triennale con la formazione giallonera. Anche l'altro...


Soren Waerenskjold ha vinto in volata prima tappa in linea del Tour de L'Avenir partenza e arrivo a La Roche sur Yon Agglomération di 121 chilometri. Il possente atleta di Baerum, classe 2000 della squadra Professional Uno X Pro Cycling,...


Sul podio della One Belt One Road, prova della Nations Cup per la categoria juniores, sale anche l'azzurro Gabriele Bessega. Terzo posto finale per il varesino della Bustese Olonia che conclude la corsa a tappe ungherese a 1'11" dal vincitore,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach