VUELTA. POGACAR E ROGLIC, TRIONFO SLOVENO
Sei Gpm da affrontare prima della durissima ascesa finale
Copyright © TBW
17:34
TADEJ POGACAR TRIONFA A LOS MACHUCOS
17:34
ULTIMI 500 METRI
17:33
Si entra nell'ultimo km
17:32
Si stacca Latour
17:30
Ripreso Latour dai Pogacar e Roglic
17:27
Latour in testa al gruppo, in seconda e terza posizione ci sono i due sloveni: Pogacar e Roglic
17:27
Valverde in difficoltà
17:22
Latour (AG2R La Mondiale) in testa, con un vantaggio di 10'' da Armirail e 30'' dal gruppetto di Brambilla
17:18
Ultimi 5 km
17:17
Azione da parte di Nairo Quintana (Movistar Team)
17:14
Armirail (Groupama-FDJ) è solo con 47'' di vantaggio sul gruppetto
17:12
Sprint intermedio: Arredondo (km 154.6) 1. Héctor Sáez (Euskadi-Murias), 4 pts, 3” 2. Bruno Armirail (Groupama-FDJ), 2 pts, 2” 3. Geoffrey Bouchard (AG2R La Mondiale), 1 pt, 1”
17:09
Inizia l'ultima salita Saez.Alto de Los Machucos: 6.8km at 9.2%, con alcuni strappi al 20%
17:05
ULTIMI 10 KM
17:05
Rinforzo di Saez. Ha un vantaggio di 1'35'' sul gruppetto
17:03
Mancano meno di 5 km al termine della penultima salita per Saez, Armirail è da solo con un ritardo di 48''
17:02
Puerto de la Cruz de Usaño (cat-3, km 147.2) 1. Héctor Sáez (Euskadi-Murias), 3 pts 2. Bruno Armirail (Groupama-FDJ), 2 pts 3. Geoffrey Bouchard (AG2R La Mondiale), 1 pt
16:50
Saez (Euskadi-Murias) è all'inizio della penultima salita di giornata -cat-3 Puerto de la Cruz de Usaño (4.2km, 4.7%)
16:48
20 km all'arrivo
16:41
Puerto de Fuente Las Varas (cat-3, km 137.3) 1. Hector Saez (Euskadi-Murias), 3 pts 2. Geoffrey Bouchard (AG2R La Mondiale), 2 pts 3. Jesus Herrada (Cofidis), 1 p
16:31
Forcing da parte dell'Astana, che da il cambio alla Jumbo-Visma
16:22
A 35 km dal traguardo Saez è solo, con 1'40'' di vantaggio sul gruppo composto da 18 uomini
16:07
Saez (Euskadi-Murias) ha aperto un gap di 32'' su Bouchard (AG2R La Mondiale) e Higuita (EF Education First)
15:55
Siamo a 55 km dalla conclusione di questa tredicesima tappa
15:55
Puerto de Alisas (cat-2, km 106) 1. Jesus Herrada (Cofidis), 5 pts 2. Geoffrey Bouchard (AG2R La Mondiale), 3 pts 3. Felix Grosschartner (Bora-Hansgrohe), 1 pt
15:50
Attacco di Herrada (Cofidis)
15:49
Grosschartner (Bora-Hansgrohe) allunga
15:41
Si stacca anche Thomas De Gendt (Lotto Soudal)
15:40
Fatica per alcuni corridori in testa al gruppo: Antonio Pedrero (Movistar Team), Clément Venturini (AG2R La Mondiale), Philippe Gilbert (Deceuninck-Quick Step), Tsgabu Grmay (Mitchelton-Scott), Louis Meintjes (Dimension Data), Matteo Fabbro (Katusha Alpecin), Robert Power (Team Sunweb) eSergei Chernetskii (Caja Rural-Seguros RGA)
15:34
7 corridori al comando: Higuita, Bouchard, Brambilla, Poels, De Gendt, Armirail e Saez
15:29
Collado del Asón (cat-2, km 86) 1. Wout Poels (Team Ineos), 5 pts 2. Thomas De Gendt (Lotto Soudal), 3 pts 3. Gianluca Brambilla (Trek-Segafredo), 1 pt
15:22
- 77 km!
15:11
Scatto di Brambilla, Poels e De Gendt
15:10
Dopo due ore di corsa la velocità media è di 39 km/h
15:09
Si è riformato il gruppo composto dai 29 corridori che hanno 4'25'' di vantaggio rispetto al gruppo
15:08
4 corridori attaccano nella salita con 14'' di ritardo sui 4 leader: Domen Novak (Bahrain-Merida), Felix Grosschartner (Bora-Hansgrohe), Matteo Fabbro (Katusha Alpecin) e Rob Power (Team Sunweb).
14:54
Le condizioni meteo lungo il percorso sono buone: 20°, soleggiato
14:52
Allungo da parte di De Gendt e Venturini.
14:45
Mancano 98 km all'arrivo
14:38
Il distacco del gruppo continua ad aumentare: 3'18''
14:38
Alto de Ubal (cat-3, km 56.6) 1. Jesus Herrada (Cofidis), 3 pts 2. Geoffrey Bouchard (Ag2r La Mondiale), 2 pts 3. Mitchell Docker (EF Education First), 1 pt
14:26
Il gruppo ha un ritardo di 2'55'' sui 30 corridori in testa:Antonio Pedrero (Movistar Team), Pierre Latour, Geoffrey Bouchard, Clément Venturini (AG2R LA Mondiale), Domen Novak (Bahrain-Merida), Felix Grosschartner (Bora-Hansgrohe), Philippe Gilbert (Deceuninck-Quick Step), Mitchell Docker, Sergio Higuita (EF Education First), Bruno Armirail (Groupama-FDJ), Thomas De Gendt (Lotto Soudal), Tsgabu Grmay, Damien Howson (Mitchelton-Scott), Louis Meintjes (Dimension Data), Wout Poels, David de la Cruz (Team Ineos), Steff Cras, Matteo Fabbro, Ruben Guerreiro (Katusha Alpecin), Robert Power, Martijn Tusveld (Team Sunweb), Gianluca Brambilla, Niklas Eg (Trek Segafredo), Angel Madrazo (Burgos-BH), Sergei Chernetskii (Caja Rural-Seguros RGA), Jesus Herrada, Darwin Atapuma (Cofidis), Mikel Bizkarra e Hector Saez (Euskadi-Murias)
14:14
115 km all'arrivo
14:12
30 corridori hanno un vantaggio di 2'15'' sul gruppo, tra cui Madrazo (Burgos-BH)
14:04
Alto de la Escrita (cat-3, km 39.4) 1. Wout Poels (Team Ineos), 3 pts 2. Jesus Herrada (Cofidis), 2 pts 3. Geoffrey Bouchard (AG2R La Mondiale), 1 pt
14:01
Scatto da parte di quattro corridori: Bouchard, Herrada, Poels e Saez
13:53
I corridori stanno affrontando la prima salita del giorno - Alto de la Escrita
13:45
Gruppo sempre compatto
13:34
- 142 km al traguardo
13:27
I tre fuggitivi sono stati ripresi dal gruppo
13:20
Attacco di tre corridori:Pawel Bernas (CCC Team), Ben O'Connor (Dimension Data) and Wout Poels (Team Ineos), hanno un vantaggio di 15'' dal gruppo
13:18
Il gruppo è compatto
13:05
Pronti, via!
12:56
Mancano pochi minuti al via ufficiale
12:54
I corridori sono in direzione km 0
12:54
Per Roglic oggi è il terzo giorno consecutivo con la maglia rossa, quella di leader della classifica.
12:53
Nei sette chilometri della salita finale, alla media del 9,8%, i corridori dovranno superare pendenze massime che arriveranno al 25%.
12:52
Si annuncia una tappa spettacolare in terra basca, con sei Gpm da affrontare prima della terribile ascesa finale.
12:52
Fabio Aru (UAE Emirates) abbandona la Vuelta, a causa di un forte danno muscolare che non gli permette di recuperare dagli sforzi..
12:51
Tredicesima tappa della Vuelta: siamo pronti a raccontarvi la Bilbao - Los Machicos di 166 chilometri.
12:50
DIRETTA A CURA DI FRANCESCA CAZZANIGA

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Lo scorso 23 marzo ha compiuto ventun anni, Andrea Bagioli è sicuramente uno dei più attesi tra i volti nuovi del ciclismo professionistico italiano. Valtellinese di Lanzada, in Valmalenco, da questa stagione è approdato nella Deceuninck-Quick Step, lo squadrone di...


Quella di Dario Cataldo è una quarantena un po’ differente rispetto a quella che stiamo vivendo in Italia. Abbiamo infatti raggiunto telefonicamente a Balerna, nel Canton Ticino, il portacolori del Team Movistar che ha raccontato a tuttobiciweb le sue giornate,...


  Il 29 maggio 2016, 50 anni dopo la vittoria al Giro d’Italia, Gianni Motta organizzò una festa per raccontarsi e farsi raccontare. Corridori, direttori sportivi, giornalisti. E storie, avventure, retroscena. Molto era rimasto nei miei appunti. Eccolo qua. LA...


I divieti sono sempre difficili da osservare e ogni tanto qualcuno cerca di sfuggirvi. Nonostante un decreto governativo vieti di svolgere l’attività sportiva in bicicletta all’aperto, c’è sempre qualcuno che ci prova. È successo anche ieri a Otranto, con uno...


A pochi chilometri di distanza dalla celebre Università di Oxford, c’è quella che possiamo considerare una sor­ta di Università, oppure un Master, del ciclismo: la Holdsworth-Zappi. Siamo abituati a vederla in tutti gli appuntamenti dilettantistici più importanti in Italia, dal...


Volete conoscere le curiosità più interessanti, gli aneddoti più simpatici ed i segreti più nascosti delle grandi campionesse del ciclismo in rosa? Le appassionanti dirette Facebook del team Alè - BTC Ljubljana sono in rampa di lancio! Cinque imperdibili appuntamenti...


Davide Dapporto è un ragazzo romagnolo, un ragazzo del 2001. Si accorge di avere dei numeri da corridore quando in famiglia il nonno Giovanni e il papà Diego, entrambi ex dilettanti di stampo buono, gli parlano di ciclismo. La sua...


Diciamolo, anche se sottovoce, a tutti noi piacerebbero bici molto leggere, sempre. Per farlo servono telai leggeri, ruote leggere ma anche tante piccole accortezze come suggerito dal vasto catalogo di Carbon-Ti. Perni passanti, viteria, corone, collarini, dischi, insomma, l’elenco è lungo...


Una triste notizia in questa ultima domenica del mese di marzo. E’ morto a Prato (risiedeva nella frazione di Iolo) all’età di 80 anni, Giordano Paolini personaggio conosciutissimo nel ciclismo non solo toscano. Qualche giorno fa sottoposto al tampone per...


  Si è risvegliato. Giancarlo Ceruti ex presidente della Federazione Ciclistica Italiana sta mostrando piccoli ma significativi segni di miglioramento e a confermarcelo è Luigi Rossi, presidente della Polisportiva Camignone, da sempre amico fraterno di Ceruti. È lo stesso Rossi,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155