TROFEO PIVA. ASSOLO DELL'UCRAINO PADUN

DILETTANTI | 02/04/2017 | 16:54
Dire che quello che si è concluso oggi per il Team Colpack è stato un weekend perfetto non è un eufemismo perché la squadra del presidente Beppe Colleoni negli ultimi due giorni si è presa tutto quello che poteva prendere. Quattro gare in due giorni e quattro vittorie, con due secondi posti a corollario.

Dopo i successi di Andreoletti alla Milano-Busseto e Zanoncello a Terranuova Bracciolini, oggi sono arrivate altre due affermazioni di perso: l’ucraino Mark Padun ha conquistato l’internazionale 69° Trofeo Piva a Col San Martino (Treviso) con il compagno Seid Lizde che ha concluso al secondo posto. Il trentino Andrea Toniatti, invece, ha dominato la Coppa Caduti di Reda a Reda di Faenza (Ravenna).

 

Partiamo proprio dalla gara trevigiana. Merita un applauso la performance di Filippo Zaccanti che dalla metà gara si è mosso molto bene entrando in un paio di tentativi di fuga e permettendo ai compagni di restare tranquilli in gruppo. A 45 chilometri dall’arrivo escono in tre all’attacco, con Seid Lizde. Restano poi in due, con il friulano della Colpack c’è Lorenzo Fortunato della Hopplà e mantengono una quarantina di secondi di vantaggio sul gruppo. Riesce a rientrare sulla testa della corsa anche Mark Padun che dà nuovo impulso all’azione e i due Colpack nel finale restano soli al comando. L’ucraino sta meglio del compagno e si rende protagonista di una splendida e vincente cavalcata solitaria che lo porta a vincere il Trofeo Piva, una delle gare più prestigiose del calendario internazionale degli Under 23. Come detto, secondo Lizde, poi settimo Alessandro Fedeli e nono Giovanni Carboni.

Ordine d'arrivo
km.179  in 4h 24' media/h 40,794

1 PADUN Mark Ukr - Team Colpack

2 LIZDE Seid Team Colpack a 24"

3 RIABUSHENKO Aleksandr Blr - Soligo Amaru' Sirio Palazzago a 37"

4 CONCI Nicola Zalf Euromobil Désirée Fior

5 GIANNELLI Gabriele Hopplà Petroli Firenze

6 ROMANO Francesco Soligo Amaru' Sirio Palazzago

7 FEDELI Alessandro Team Colpack

8 BACCIO Paolo Mastromarco Sensi Dover

9 CARBONI Giovanni Team Colpack

10 FORTUNATO Lorenzo Hopplà Petroli Firenze

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
  Foligno. Tra Porta Todi e la Torre del Seminario. Un parco, un giardino. Un’oasi di palloni e biciclette, un teatro di giochi e pace. La forma, ellittica, tradisce la sua nobile origine: velodromo. Il velodromo dei Canapè. Era terra...


Sono quattro le atlete dell'Astana Women's Team che sono state convocate dalle rispettive squadre nazionali per disputare i Campionati del Mondo di Imola 2020. Il programma della rassegna iridata si aprirà oggi con la cronometro individuale che si disputerà su un percorso...


La nuova linea Storm pensata per l’autunno ma anche per le giornate più fresche della primavera è l’ultima novità per l’Activewear di SIXS e sfrutta materiali tecnicamente evoluti e soluzioni innovative per contrastare alla perfezione il cattivo tempo. per leggere...


Sabato 19 settembbre si è svolto il primo Bike Pride di #genovaciclabile sulle strade del Giro dell’Appennino; il gruppo Facebook amministrato da Alessandra Repetto, Marco Mantero e Fulvio Rapetti, che conta 8552 iscritti, ha raccolto dal 28 aprile in pochi...


Saranno 177 i corridori al via domenica nel campionato mondiale su strada. Numero 1 sulla schiena di Jakob fuglsang in onore del suo connazionale Mads Pedersen, vincitore un anno fa e assente a Iola perché il percorso non si addice...


Giornata dedicata alla ricognizione del percorso per le Nazionali di Ciclismo impegnate nei prossimo giorni nella rassegna iridata Imola2020. In mattinata hanno provato i professionisti, accompagnati da Davide Cassani e Marco Velo. Assente Matteo Fabbro che, in accordo con Davide Cassani, ha scelto...


Il grande giorno è arrivato. Con la presentazione ufficiale dei Campionati del Mondo di Ciclismo UCI 2020 di Imola – Emilia-Romagna si alza il sipario sulla rassegna iridata. Nella splendida cornice di Palazzo Varignana a Castel San Pietro Terme (BO) si...


Con la cronometro riservata alla categoria donne elite, domani prendono il via i Campionati del Mondo di Imola. L'Italia schiera due atlete: la navigata Vittoria Bussi quinta al recente campionato Europeo di Plouay (Francia), e la giovanissima toscana (19 anni)...


Alle prese con una condizione non ottimale, come ha evidenziato nell'ultima settimana del Tour, e con problemi relativi all'inchiesta giudiziaria che ruota attorno a lui, anche se non lo coinvolge direttamente, Nairo Quintana ha deciso di rinunciare alla convocazione per...


Sulle orme di papà. Nicolas Vinokourov, figlio del grande Alexander, vincitore di una Vuelta a España (2006) , un Giro di Svizzera, una Liegi-Bastogne-Liegi e una Amstel Gold Race , oltre ad un oro (Londra 2012) e un argento olimpico...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155