GLGS. UN PREMIO AL "TRIATLETA" VISNADI E A MICHELE SERRA
 

PREMI | 27/02/2017 | 19:04
Nella cornice del Belvedere Enzo Jannacci, al 31/o piano del Pirellone, sono stati consegnati questa sera i premi GLGS 2017, tradizionale appuntamento del Gruppo Lombardo Giornalisti Sportivi-USSI Lombardia, presieduto da Gabriele Tacchini e quest’anno, realizzato in collaborazione con la Regione Lombardia. Come sempre, i riconoscimentisono stati attribuiti a sportivi e a giornalisti, questi ultimi nel ricordo di grandi firme del giornalismo.

I premi sportivi sono stati assegnati al giovanissimo portiere del Milan Gianluigi “Gigio” Donnarumma (Atleta dell’Anno), alle ragazze del Volleyball Casalmaggiore, campionesse d’Europa (Squadra dell’Anno) e a Zhang Jindong, presidente del gruppo Suning e patron dell’Inter (Personaggio dell’Anno).

I riconoscimenti ai giornalisti sono stati assegnati a Michele Serra (Premio Gianni Brera); Gaia Piccardi (Premio Gino Palumbo); Gianni Visnadi (Premio Gualtiero Zanetti); Dario Donato (Premio Candido Cannavò); Giuseppe Sapienza (Premio Lionello Bianchi) e Marco Luzzani (Premio Silvano Maggi).

In particolare ci piace sottolineare il Premio Zanetti assegnato a Gianni Visnadi, direttore di Telenova, grande appassionato (e pure competente) di ciclismo e triatleta praticante. Nella foto, con lui, la vedova di Gualtiero Zanetti e la grande campionessa di sci Claudia Giordani.

La motivazione recita: «Corazzato dal fascino indiscreto del cronista, attratto dal bello delle storie scritte, dal pepe delle notizie e dal modernismo del mezzo televisivo, Gianni Visnadi è l'esempio di giornalista globale; ha attraversato ogni oceano della professione, lucidando tutto con la sua comprovata qualità. A Milano, capo della redazione di Tuttosport, ha vissuto le battaglie giornaliere della carta stampata. Per 10 anni è stato corrispondente del quotidiano L'Equipe, nobilitando la categoria presso il pubblico francese. Dal 2002 è passato a Telenova come direttore dello sport e dal 2007 direttore News e Sport. Sono anni in cui la crisi rende tutto più difficile, ma Visnadi è rimasto un giornalista-direttore, prima che un direttore-giornalista. È la miglior medaglia».

Particolare emozione per Michele Serra che ha ricevuto il Premio Gianni Brera dalle mani di Paolo Brera: «Dico "Viva Gianni Brera" che ci ha insegnato a osare con le parole e a usarle bene. Il giornalismo sportivo è una scuola fantastica: da lì escono i migliori. Io ho cominciato da dimafonista, raccoglievo i testi che gli inviati dettavano al telefono. Ho raccolto tanti pezzi di Gino Sala e molti vaffa perché pretendeva che - senza fare lo spelling - io scrivessi al volo e senza errori nomi come quello di Roger De Vlaeminck. È da tanto che non scrivo di sport o meglio ne scrivo sempre poco e quando posso. Considero questo riconoscimento un premio postumo, ma il bello è che sono qui a ritirarlo... Lo sport mi appassiona, mi affascina e lo leggo tutto. Lo guardo anche, come ho fatto ieri sera, con assoluta passione. Ieri ho gustato un bellissimo servizio dedicato a Carolina Kostner. Era firmato da Arianna Secondini, che non conosco personalmente, ma questo premio lo dedico anche a lei che mi ha regalato emozioni fortissime».

Durante la serata di premiazione, che ha avuto come "padroni di casa" il presidente del Consiglio Regionale Lombardo Cattaneo e l'assessore Antonio Rossi, è stata anche presentata la settima edizione del Premio Fotografico “Momenti di Sport-Campione d’Italia”, organizzato dal GLGS-USSI Lombardia in collaborazione con il Casinò di Campione d’Italia.

a cura della redazione di tuttobiciweb.it
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Si annuncia spettacolare la prima edizione del nuovo corso del Deutschland Tour: al via ci saranno tra gli altri il vincitore del Tour de France Geraint Thomas, il secondo classificato Tom Dumoulin e Romain Bardet e poi gli eroi locali...


Il successo conquistato domenica a Scomigo (Tv) rappresenta l'ennesima conferma dell'ottimo lavoro svolto in questa stagione dalla General Store bottoli: una vera e propria annata trionfale, quella dei ragazzi del presidente Diego Beghini, nel corso della quale il sodalizio giallo-nero-verde...


Richie Porte è pronto per fare il suo ritorno alle corse sabato nella Vuelta a España. Il direttore sportivo Jackson Stewart spiega che Porte sarà affiancato da una squadra che vanta una grande esperienza e talento: «Per Porte questa è...


C’è poco spazio per rifiatare per la Bardiani-CSF impegnata in Francia. Archiviato il Tour du Limousin con il successo di Luca Wackermann nella seconda tappa, il #GreenTeam affronta ancora una prova a tappe, il Tour du Poitou-Charentes (UCI 2.1). Il...


La Trek-Segafredo punta su Bauke Mollema come capitano per la Vuelta. E accanto all’olandese ci saranno Markel Irizar, Gianluca Brambilla, Fabio Felline, Giacomo Nizzolo, Matthias Brändle, Nicola Conci e Kiel Reijnen.Il direttore sportivo Yaroslav Popovych spiega: «Arriviamo alla Vuelta con...


Lars Bak porta il suo carico di esperienza al servizio del Team Dimension Data for Qhubeka: il danese, 38 anni, ha firmato un contratto per la stagione 2019 e lascerà quindi la Lotto Soudal dove ha trascorso le ultime sette...


Raffica di rinnovi per la Bora Hansgrohe con tre corridori hanno firmato infatti fino al 2020: si tratta di Rafal Majka, Pawel Poljanksi e Jay McCarthy. «Sono molto felice di stare con BORA - hansgrohe per altre due stagioni. Gli ultimi...


Vincenzo Nibali ha ufficializzato la sua partecipazione alla 73/a edizione della Vuelta di Spagna. Il siciliano ha ottenuto il via libera dai medici dopo l'incidente all'Alpe d'Huez che lo ha costretto a ritirarsi dal Tour de France con una vertebra...


La campagna francese della Wilier Triestina - Selle Italia continua da domani con il Tour du Poitou Charentes che vedrà la squadra diretta da Serge Parsani e Tomas Gil correre cinque tappe in quattro giorni.Tre nuovi innesti rispetto al Tour...


Altro acquisto importante per la Groupama-FDJ: dopo Stefan Kung, anche il giovane svizzero Kilian Frankiny ha firmato infatti un contratto biennale. Vincitore del Giro della Valle d'Aosta 2016, il 24enne elvetico è professionista dal 2017.Scalatore dalle buone qualità, per il...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy