HAUT VAR. Bernardinetti re degli scalatori

PROFESSIONISTI | 19/02/2017 | 09:24
In casa Amore & Vita - Selle SMP - Fondriest avevano chiesto una prova di carattere da parte di tutti gli atleti e così è stato. 

La prima tappa del Tour di Haut Var, vinta dal veterano portacolori del team world tour AG2R, Dumolin, ha visto come assoluto protagonista il neo professionista laziale Marco Bernardinetti che in fuga per quasi tutta la corsa è stato ripreso soltanto all'ultimo chilometro conquistando però la leadership nella classifica di miglior scalatore della corsa francese. 




"Avevo chiesto si nostri atleti di correre senza paura, con grinta e sana cattiveria agonistica. Li volevo protagonisti a prescindere dal risultato perché questo è il ciclismo che conta - commenta questa volta soddisfatto il team manager Cristian Fanini - e noi abbiamo tutte le carte in regola per giocarcela sempre, anche con chi sulla carta è migliore di noi (quantomeno nel budget). Ebbene così è stato. Finalmente oggi abbiamo avuto dei segnali incoraggianti e questo ci fa ben sperare per gli altri appuntamenti al Tour de Provence dellavprossima settimana. Comunque un grande applauso a Marco Bernardinetti che ha attaccato come se non ci fosse un domani e dopo essere stato tutta la corsa in fuga, ha avuto ugualmente la forza ed il coraggio di attaccare nuovamente ai meno 15 km all'arrivo, staccando tutti e andandosi a conquistare la maglia di miglior scalatore. Questo è quello che avrei voluto vedere sin da sempre, l'atteggiamento giusto per cercare una vittoria".


"Alla fine ci avevo quasi creduto - spiega il d.s. Frassi - Marco è stato a dir poco superlativo. Non ha mai mollato, così come tutto il resto del team. Il modo in cui poi ha staccato tutti nell'ultima salita andandosi a prendere la malia di leader della montagna stato a dir poco  superlativo".


Marco Bernardinetti che è stato premiato sul podio da una pietra miliare del ciclismo come Pulidor, oggi proverà a difendere la maglia con le unghie ed i denti, cercando anche di ottenere un risultato importatore, al pari di Zamparella e Celano, anche loro in grande spolvero e quindi sulla carta in grado di garantire grandi prestazioni.


Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La Trek-Segafredo in poche ore è passata dalle stalle alle stelle grazie a Mads Pedersen, l’ex iridato che con l’aiuto del compagno Jasper Stuyven ha fatto sua la Kuurne-Brussel-Kuurne. L’esordio in Belgio con la Omloop het Nieuwsblad, sabato, non era...


Sono giorni frenetici per Sofia Bertizzolo che è fresca di debutto stagionale con il 21° posto alal Het Nieuwsblad. La ventitreenne veneta, in forza al team Liv Racing e al gruppo sportivo Fiamme Oro, negli scorsi anni ha dimostrato di...


La storia si ripete ed è una storia sfortunata: sei mesi fa Sylvain Dillier si era fratturato la clavicola e ieri... lo ha fatto di nuovo. Lo svizzero della Alpecin Fenix ​​è caduto mentre disputava la volata nel secondo gruppo...


La recente assemblea della Federazione Ciclistica Italiana ha espresso i suoi verdetti determinati dai voti dei delegati che hanno mutato i vertici del “governo” ciclistico italiano e che sono in carica per il quadriennio olimpico. E’ consuetudine, piacevole, e comprensibilmente...


Si può togliere peso da una casco leggero come il Ventrali Air di POC? Secondo l’azienda svedese questo è possibile se si cambia l’approccio al prodotto, tutto senza mai compromettere la sicurezza. per leggere l'intero articolo vai su tuttobicitech.it


Marco Aurelio Fontana ne ha inventata un'altra: il campione di mtb, che sfreccia in sella alla sua ebike creando contenuti esclusivi è lieto di annunciare l'uscita del suo primo short film. A due anni dalla nascita del vlog settimanale sul...


Bisogna provarla, una cosa del genere. Bisogna provare a trovarsi da solo in cima a una montagna, con la fatica che ti violenta ogni muscolo e i polmoni a caccia di ossigeno. Con le gambe che fanno male, con il...


Si è concluso a Forcola, nei pressi di Morbegno, il mini raduno del Pedale Senaghese. In Valtellina la formazione degli allievi si è allenata per quattro giorni ospiti del Ristorante La Brace di Gino Cattaneo. Temperature ideali e strade pedalabili...


Carlo Vassura è il nuovo presidente del Comitato Provinciale di Ravenna. Candidato unico, votato all’unanimità, è stato eletto sabato 27 febbraio, in occasione dell’assemblea elettiva svoltasi ad Errano di Faenza, presso il Centro parrocchiale, dopo il fallimento di quella precedente...


Riparte la stagione anche in campo femminile, finalmente, e con essa anche la corsa all'Oscar tuttoBICI. La prima classifica della stagione in campo femminile, valida per l'Oscar tuttoBICI Gran Premio Alé, vede in prima posizione Elisa Longo Borghini. La piemintese...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155