NIPPO FANTINI DE ROSA. Una pedalata per chiudere il raduno

PROFESSIONISTI | 15/01/2017 | 16:48
Nell’ultima giornata di ritiro a La Spezia, dopo gli intesi allenamenti dei giorni precedenti, il team NIPPO Vini Fantini si è regalato una domenica all’insegna del ciclismo e dell’amicizia con i tanti appassionati della provincia che si sono aggregati pedalando due ore insieme ai professionisti. Partiti dall’Hotel Il Gabbiano. I professionisti #OrangeBlue con oltre 150 amatori e tifosi hanno scalato Monte Marcello dopo 45 km di pianura, per fare tappa al Museo del Cicilsmo di Montemarcello intitolato ad Adriano Cuffini, compianto giornalista storico della Regione.
Ad accogliere il team Giacomo Raul Giampedrone, assessore alle infrastrutture, ambiente e difesa del suolo della Regione Liguria e Gian Carlo Zoppi.
 
La squadra ha donato all’assessore Giampedrone e contestualmente al museo del ciclismo una maglia autografata da tutti i ciclisti del team, onorando il Museo e il bel periodo di lavoro nella città Natale del team. I ciclisti #OrangeBlue sono rimasti affascinati dai numerosi cimeli presenti nel museo, descritti e raccontati con passione da Giancarlo Zoppi, compresi reportage storici su tutti e tre i direttori sportivi Italiani: Stefano Giuliani, Mario Manzoni e Valerio Tebaldi.

Insieme al team, hanno pedalato anche molti gruppi sportivi, tra i quali, Sport Inside Ceparana, As lorelì, Tarros, Spezia triathlon, Pgs, Arci baccano, Lunigiana Bike Travel, Spezia Triatlhon, GS Lunigiana e molti altri, insieme a tanti singoli appassionati.
 
Una domenica di ciclismo e calorosa passione, chiusura perfetta di un intenso training camp e kick-off ideale per la nuova stagione #OrangeBlue. La NIPPO Vini Fantini, con il sostegno e il calore dimostrato dai tanti tifosi presenti inizierà le competizioni in Argentina, alla Vuelta de San Juan dal 23 al 29 gennaio.



In the last day of training camp in La Spezia, after full training of the previous days, the NIPPO Vini Fantini team has been living a great day of cycling, with many amateur riders of La Spezia, that joined the team cycling all together with the PROs. The official start was from Hotel Il Gabbiano, where more than 150 amateurs riders and fans made 45km of flat road, before climbing all together Monte Marcello , to join at the top the Museum of Cycling of Montemarcello, named Adriano Cuffini, in honor of the historic journalist of the Liguria Region.
To welcome the team “Giacomo Raul Giampedrone, assessor of the Liguria Region and Gian Carlo Zoppi.
 
The team give as a present to the Giampedrone assessor, and to the Cycling Museum, the official jersey of the team signed by all the riders, honoring the Museum and the good period of training done in the headquarter city of the team. The #OrangeBlue riders have been fascinated by the many historical jersey and memento of the past, including also special reportage about their Italians Sports Directors, as Stefano Giuliani, Mario Manzoni and Valerio Tebaldi.
 

Together with the team, have been riding many sportive groups, among them, Sport Inside Ceparana, As lorelì, Tarros, Spezia triathlon, Pgs, Arci baccano, Lunigiana Bike Travel, Spezia Triatlhon, GS Lunigiana and many others single riders.
 

A perfect Sunday of cycling and passion, the perfect closing of a full training camp, and perfect start for the new season. The NIPPO Vini Fantini, with the support demonstrated by many fans, will start the new season in Argentina, to the Vuelta San Juan, from 23h to 29th of January.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Ciliegina sulla torta per la Riccione dello sport, il miglior epilogo di un 2019 da incorniciare: il percorso rosa della tappa a cronometro Riccione – San Marino si tinge di azzurro al passaggio della squadra nazionale dei cronomen, guidati dai...


Il varesino Alessandro Covi del Team Colpack, protagonista ieri nella lunga fuga di giornata tra i professionisti alla Coppa Bernocchi di Legnano, è tra i 10 atleti convocati dal CT azzurro degli Under 23 Marino Amadori  dai quali, tra qualche giorno, sceglierà i sei titolari per la...


Nel nome di Gimondi. Il Lombardia NamedSport, vinto due volte dal Campione di Sedrina nel 1966 e nel 1973, gli renderà omaggio sabato 12 ottobre sul percorso che partirà da Bergamo per chiudersi sul Lungolago di Como. Al vincitore verrà...


Un mese e due giorni dopo Matteo Spreafico è tornato a pedalare sulla sua bici. Il figlio d'arte (papà Maurizio ha corso tra i professionisti dal 1987 al 1989 nelle squadre di Ivano Fanini, ndr), caduto nel corso della prima tappa...


C'è la firma del figlio d'arte Lorenzo Giordani sul 5°G.P. Montespertoli, riservato alla categoria Allievi, al quale hanno preso 95 atleti provenienti dalla Toscana e dalle regioni limitrofe. Il percorso prevedeva un circuito ondulato con la salita di Montagnana da...


Vincere tra favorito è sempre meno scontato di quanto potrebbe sembrare ma il russo Artem Ovechkin (TSG) non si è scomposto e ha centrato il bottino pieno tappa e maglia nel cronoprologo di poco più di cinque chilometri che ha...


Il supervisore delle Squadre Nazionali italiane, Davide Cassani, e il ct degli stradisti azzurri under 23, Marino Amadori, hanno scelto i titolari per le gare Giro della Toscana (18 settembre) e Gran Premio di Peccioli Coppa Sabatini (19 settembre). Al...


Strada e pista, le ragazze di Giovanni Fidanza sempre protagoniste. Una buona serie di risultati ha caratterizzato l'ultimo week end del team Eurotarget Bianchi Vittoria squadra femminile UCI. In primis il secondo posto di Debora Silvestri al Lake Garda Classic...


Non si vive di sola palestra e allora CR7, dopo il pareggio con la Fiorentina, deve aver pensato che era meglio passare una giornata all'aria aperta con tutta la famiglia. Tra i tanti sport da lui praticati, ecco che compare...


Primoz ROGLIC. 10. La crono gli spiana la strada, poi lui con calma olimpica, risponde a tutti colpo su colpo tanto da spianare anche le montagne. È il Primoz sloveno a vincere un Grande Giro, completa l’anno delle prime volte...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy