EUROPEO. Peter Sagan si laurea campione continentale

PROFESSIONISTI | 18/09/2016 | 16:27
Peter Sagan vince davanti a Julien Alaphilippe, Daniel Moreno, Tom Dumoulin e Pter Vakoc il primo Campionato Europeo per Professionisti della storia. Lo slovacco ha vinto lo sprint decisivo e spento i sogni di gloria di un'Italia garibaldina che ha provato in tutti i modi a far saltare il banco. 
Dopo il lavoro di Valerio Conti, ci hanno provato da lontano Aru,  Gasparotto e Visconti, finchè all'ultimo giro ha attaccato Moreno Moser ripreso al triangolo rosso, che ha dato il là alla stoccata di Davide Villella che purtroppo nulla ha potuto contro il campione del mondo, che non si è lasciato sfuggire un altro titolo da mettere negli annali. Caduto Gianni Moscon, ha chiuso nella top ten Diego Ulissi.

per rileggere la cronaca della corsa CLICCA QUI

ORDINE D'ARRIVO

 1 119 SAGAN Peter SVK19900126 SLOVAKIA 5h34'23" 00"
 2 10 ALAPHILIPPE Julian FRA19920611 France 5h34'23" ' '
 3 36 MORENO FERNANDEZ Daniel ESP19810905 SPAIN 5h34'23" ' '
 4 15 DUMOULIN Samuel FRA19800820 France 5h34'23" ' '
 5 82 VAKOC Petr CZE19920711 CZECH REPUBLIC 5h34'23" ' '
 6 95 FARIA DA COSTA Rui POR19861005 PORTUGAL 5h34'23" ' '
 7 17 GALLOPIN Tony FRA19880524 France 5h34'26" 03"
 8 3 GILBERT Philippe BEL19820705 BELGIUM 5h34'26" ' '
 9 23 ULISSI Diego ITA19890715 ITALY 5h34'26" ' '
 10 34 SANCHEZ GIL Luis Leon ESP19831124 SPAIN 5h34'26" ' '
 11 122 GOGL Michael AUT19931104 AUSTRIA 5h34'26" ' '
 12 56 WYSS Danilo SUI19850826 SWITZERLAND 5h34'26" ' '
 13 128 MARTIN Daniel IRL19860820 IRELAND 5h34'26" ' '
 14 66 GOLAS Michal POL19840429 POLAND 5h34'26" ' '
 15 87 LAGUTIN Sergei RUS19810114 RUSSIA 5h34'32" 09"
 16 123 GROSSSCHARTNER Felix AUT19931223 AUSTRIA 5h34'34" 11"
 17 8 MEERSMAN Gianni BEL19851205 BELGIUM 5h34'37" 14"
 18 45 POELS Wout NED19871001 NETHERLANDS 5h34'39" 16"
 19 152 SKUJINS Toms LAT19910615 LATVIA 5h34'39" ' '
 20 44 OOMEN Sam NED19950815 NETHERLANDS 5h34'39" ' '
 21 24 VISCONTI Giovanni ITA19830113 ITALY 5h34'39" ' '
 22 149 ROGINA Radoslav CRO19790303 CROATIA 5h34'39" ' '
 23 19 ARU Fabio ITA19900703 ITALY 5h34'39" ' '
 24 62 REICHENBACH Sébastien SUI19890528 SWITZERLAND 5h34'45" 22"
 25 57 FRANK Mathias SUI19861209 SWITZERLAND 5h34'45" ' '
 26 89 MAMYKIN Matvey RUS19941031 RUSSIA 5h34'45" ' '
 27 148 KVASINA Matija CRO19811204 CROATIA 5h34'48" 25"
 28 4 HERMANS Ben BEL19860608 BELGIUM 5h34'59" 36"
 29 21 COLBRELLI Sonny ITA19900517 ITALY 5h35'02" 39"
 30 86 KOCHETKOV Pavel RUS19860307 RUSSIA 5h35'03" 40"
 31 20 VILLELLA Davide ITA19910627 ITALY 5h35'06" 43"
 32 162 HALILAJ Redi ALB19890831 ALBANIA 5h35'11" 48"
 33 96 PAULINHO Sergio POR19800326 PORTUGAL 5h35'20" 57"
 34 30 DE LA CRUZ MELGAREJO David ESP19890506 SPAIN 5h35'23" 01'00"
 35 40 DE KORT Koen NED19820908 NETHERLANDS 5h35'33" 01'10"
 36 52 MARTENS Paul GER19831026 GERMANY 5h35'33" ' '
 37 1 BAKELANTS Jan BEL19860214 BELGIUM 5h35'44" 01'21"
 38 65 DOMAGALSKI Karol POL19890809 POLAND 5h36'03" 01'40"
 39 18 GAUTIER Cyril FRA19870926 France 5h36'14" 01'51"
 40 50 VOSS Paul GER 1986032 GERMANY 5h36'15" 01'52"
 41 27 MOSER Moreno ITA19901225 ITALY 5h36'18" 01'55"
 42 2 BENOOT Tiesj BEL19940311 BELGIUM 5h36'28" 02'05"
 43 69 OWSIAN Lukasz POL19900224 POLAND 5h36'28" ' '
 44 72 WISNIOWSKI Lukasz POL19911207 POLAND 5h36'28" ' '
 45 55 ALBASINI Michael SUI19801220 SWITZERLAND 5h37'09" 02'46"
 46 41 DUIJN Huub NED19840901 NETHERLANDS 5h37'18" 02'55"
 47 73 BARTA Jan CZE19841207 CZECH REPUBLIC 5h37'26" 03'03"
 48 29 RUBIO HERNANDEZ Diego ESP19910613 SPAIN 5h37'26" ' '
 49 139 SAVICKAS Zydrunas LTU19910428 LITUANIA 5h37'35" 03'12"
 50 101 BUTS Vitaliy UKR19861024 UKRAINE 5h37'35" ' '
 51 111 MUGERLI Matej SLO19810617 SLOVENIA 5h37'35" ' '
 52 169 KUSZTOR Péter HUN19841227 HUNGARY 5h37'43" 03'20"
 53 157 LUDVIGSSON Tobias SWE19910222 SWEDEN 5h38'06" 03'43"
 54 112 POLANC Jan SLO19920506 SLOVENIA 5h38'06" ' '
 55 75 HNIK Karel CZE19910809 CZECH REPUBLIC 5h38'06" ' '
 56 118 SAGAN Juraj SVK19881223 SLOVAKIA 5h38'06" ' '
 57 109 GOLCER Jure SLO19771207 SLOVENIA 5h38'06" ' '
 58 84 BOEV Igor RUS19891122 RUSSIA 5h38'06" ' '
 59 98 MACHADO Tiago POR19851018 PORTUGAL 5h38'06" ' '
 60 115 CANECKY Marek SVK19880617 SLOVAKIA 5h38'06" ' '
 61 146 SIUTSOU Kanstantsin BLR19820809 BELARUS 5h38'06" ' '
 62 94 CARDOSO Andre POR19840903 PORTUGAL 5h38'06" ' '
 63 28 BARBERO CUESTA Carlos ESP19910429 SPAIN 5h38'06" ' '
 64 5 KEUKELEIRE Jens BEL19881123 BELGIUM 5h38'06" ' '
 65 32 FRAILE MATARRANZ Omar ESP19900717 SPAIN 5h38'06" ' '
 66 107 BOLE Grega SLO19850813 SLOVENIA 5h38'06" ' '
 67 105 PREVAR Oleksandr UKR19900628 UKRAINE 5h38'06" ' '
 68 97 GONCALVES Jose POR19890213 PORTUGAL 5h38'06" ' '
 69 70 PATERSKI Maciej POL19860912 POLAND 5h38'06" ' '
 70 133 KANGERT Tanel EST19870311 ESTONIA 5h38'06" ' '
 71 37 BOUWMAN Koen NED19931202 NETHERLANDS 5h38'06" ' '
 72 49 GESCHKE Simon GER 1986031 GERMANY 5h38'06" ' '
 73 46 BUCHMANN Emanuel GER19921118 GERMANY 5h38'06" ' '
 74 53 SCHILLINGER Andreas GER 1983071 GERMANY 5h38'06" ' '
 75 47 FREIENSTEIN Raphael GER19910408 GERMANY 5h38'06" ' '
 76 26 MOSCON Gianni ITA19940420 ITALY 5h38'37" 04'14"
 77 13 GENIEZ Alexandre FRA19880416 France 5h40'28" 06'05"
 78 11 BOUET Maxime FRA19861203 France 5h40'28" ' '
 79 83 BELKOV Maxim RUS19850109 RUSSIA 5h40'28" ' '
 80 142 DIDIER Laurent LUX19840719 Luxembourg 5h40'28" ' '
 81 38 CASTELIJNS Twan NED19890123 NETHERLANDS 5h40'28" ' '
 82 108 BRAJKOVIC Janez SLO19831218 SLOVENIA 5h40'28" ' '
 83 79 SISR Frantisek CZE19930317 CZECH REPUBLIC 5h40'28" ' '
 84 48 FRöHLINGER Johannes GER19850609 GERMANY 5h42'21" 07'58"
 85 58 FUMEAUX Jonathan SUI19880307 SWITZERLAND 5h42'21" ' '
 86 33 LOBATO DEL VALLE Juan José ESP19881230 SPAIN 5h42'21" ' '
 87 14 DELAPLACE Anthony FRA19890911 France 5h43'54" 09'31"
 88 16 EDET Nicolas FRA19871202 France 5h43'54" ' '
 89 51 ZABEL Rick GER19931207 GERMANY 5h43'54" ' '
 90 12 CALMEJANE Lilian FRA19921206 France 5h43'54" ' '
 91 134 PRUUS Peeter EST19890716 ESTONIA 5h43'54" ' '
 92 35 MATE MARDONES Luis Angel ESP19840323 SPAIN 5h44'35" 10'12"
 93 127 DUNNE Conor IRL19920122 IRELAND 5h44'44" 10'21"
 94 60 LIENHARD Fabian SUI19930903 SWITZERLAND 5h47'25" 13'02"
 95 120 TYBOR Patrik SVK19870916 SLOVAKIA 5h47'25" ' '
 96 42 KEIZER Martijn NED19880325 NETHERLANDS 5h47'25" ' '
 97 114 TRATNIK Jan SLO19900223 SLOVENIA 5h47'25" ' '
 98 116 KOLAR Michael SVK19921221 SLOVAKIA 5h47'25" ' '
 99 117 MAHDAR Martin SVK19890731 SLOVAKIA 5h47'25" ' '
 100 131 JAKIN Alo EST19861114 ESTONIA 5h47'25" ' '

Abandon / Did not finish
 6 VANENDERT Jelle BEL19850219 BELGIUM AB
 7 LIETAER Eliot BEL19900815 BELGIUM AB
 9 VLIEGEN Loic BEL19931220 BELGIUM AB
 22 CONTI Valerio ITA19930330 ITALY AB
 25 GASPAROTTO Enrico ITA19820322 ITALY AB
 31 FERNANDEZ ANDUJAR Ruben ESP19910301 SPAIN AB
 43 LINDEMAN Bert-Jan NED19890616 NETHERLANDS AB
 54 VOGT Mario GER19920117 GERMANY AB
 59 LANG Pirmin SUI19841125 SWITZERLAND AB
 61 PELLAUD Simon SUI19921106 SWITZERLAND AB
 63 WYSS Marcel SUI19860625 SWITZERLAND AB
 78 POLNICKY Jiri CZE19891216 CZECH REPUBLIC AB
 92 SILIN Egor RUS19880625 RUSSIA AB
 100 BRATASHCHUK Andrii UKR19920408 UKRAINE AB
 103 KHRIPTA Andriy UKR19861129 UKRAINE AB
 104 LAGKUTI Sergii UKR19850424 UKRAINE AB
 106 VASYLIUK Andriy UKR19870829 UKRAINE AB
 130 SHAW Damien IRL19840710 IRELAND AB
 135 RAID Risto EST19900626 ESTONIA AB
 136 RAIM Mihkel EST19930703 ESTONIA AB
 137 TAARAMAE Rein EST19870424 ESTONIA AB
 138 DZERVUS Darijus LTU19900720 LITUANIA AB
 140 SISKEVICIUS Paulius LTU19930907 LITUANIA AB
 143 KLIMIANKOV Kanstantsin BLR19890803 BELARUS AB
 145 SAMOILAU Branislau BLR19850525 BELARUS AB
 151 SARAMOTINS Aleksejs LAT19820408 LATVIA AB
 154 AVERIN Maksym AZE19851128 AZERBAIJAN AB
 155 TZORTZAKIS Polychronis GRE19890103 GREECE AB
 159 MANNINEN Matti FIN19920720 FINLAND AB
 160 GOLDSTEIN Roy ISR19930520 ISRAEL AB
 161 BANUSHI Besmir ALB19880724 ALBANIA AB
 163 SEFA Ylber ALB19910211 ALBANIA AB
 166 RUSNAC Maxim MDA19920929 MOLDAVIA AB
 171 CEROVIC Goran MNE19880424 MONTENEGRO AB
 172 PINTADO MADRIGAL Julio AND19830612 ANDORRA AB
 173 CABANAS QUINTELA Oscar AND19910617 ANDORRA AB
 174 GERGANOV Evgenii BUL19751001 BULGARIA AB
 175 ALEXIEV Alexander BUL19921105 BULGARIA AB
38 coureur(s)/ rider(s).

Non Partant / Did not start
 64 BIALOBLOCKI Marcin POL19830902 POLAND NP
 99 MENDES Jose POR19850424 PORTUGAL NP
 165 PLIUSCHIN Alexandr MDA19870113 MOLDAVIA NP

Copyright © TBW
COMMENTI
Bella nazionale ma.....
18 settembre 2016 17:31 Pime
Una nazionale davvero "frizzante" però gli uomini deputati a ruolo di punta davvero inefficaci, Ulissi per l'ennesima volta non pervenuto , spero che Cassani rifletta sulla reale potenzialità del corridore, un plauso ad Aru Moser Vilella Visconti buonasera a tutti


Condivido
18 settembre 2016 18:14 elvi
Sono perfettamente in sintonia con quanto sopra. Ma mi spiegate come potevano vincere Ulissi e Colbrelli con un simile arrivo?

18 settembre 2016 19:54 foxmulder
Per chi ha commentato prima di me: come potevano vincere i nostri con un simile Sagan? Una "bestia"! Sarà al novanta percento della condizione o anche meno... Immarcabile.
Un bravo a Moser. Ha fatto una bella azione.

italia
19 settembre 2016 08:29 bernacca
i corridori italiani mi sono piaciuti, hanno fatto tutto alla perfezione dando il massimo, senza aspettare le mosse altrui! peccato per lo sprint (certo che questi circuiti sono noiosetti) dove Ulissi era messo benissimo ma a cui manca sempre qualcosa! Peccato!! Ma i giovani ci sono! Per Sagan non ci sono più aggettivi.

Europeo
19 settembre 2016 08:52 runner
La nazionale nel complesso mi è piaciuta per come ha interpretato la gara. Poi ha vinto il migliore. Riguardo ad Ulissi, mi spiace ma è l'ennesima prova che questo corridore ha degli evidenti limiti. Soprattutto quando mette il naso fuori dall'Italia nelle gare che contano.

Italia si Italia no
19 settembre 2016 09:39 mimandapicone
Caro Davide, si vede che stai lavorando bene e spendi anche tanto, ma come puoi portare Sagan all'ultimo km di una gara cosi e affrontarlo con Ulissi ( mai arrivato oltre i 200km ) oppure Colbrelli con arrivon in salita, forse questi sono i tuoi limiti.
La fuga dove vi erano i tre azzurri era quella da insistere , invece i nostri non collaboravano, oppure provare da lontano proprio con Colbrelli, Ulissi e tenere per il finale Visconti e Aru gli unici validi dopo i 200.
Fatto sta che purtroppo tu non hai i Bettini , Saronni ; Argentin, ect. ti perdono, ma metti più coraggio.

Quanti italiani hanno gambe dopo i 200
19 settembre 2016 11:52 pagnonce
Questi che non ne hanno dopo i 200 km al massimo che facciano i gregari ,non importa se hanno vinto gare da 170 .Allora solo chi ne ha per i 250 e sono
In forma possono fare i capitani.Buon giorno sig.Cassani.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

LA PROMESSA. La speranza è che non sia una promessa da marinaio, perché a farla non è un nostromo, ma un politico, quindi è pure peggio. Però è una promessa, fatta sotto la pioggia torrenziale di Frascati, zone di Marco Porcio...


  Spettacolo nello spettacolo con i futuri campioni del pedale: è questo il leit-motiv della 33°edizione del Meeting Nazionale dei Giovanissimi FCI tra Matera e Metaponto sotto la regia organizzativa della Re-Cycling Bernalda e il coordinamento con la struttura tecnica...


Dominio colombiano sulle strade del Giro d'Italia Under 23 con Andres Camilo Ardila che ha vinto entrambi gli arrivi in salita ed è saldamente in testa alla classifica generale della corsa. Ma le fatiche sono tutt'altro che finite...per seguire la...


Con l’accensione del tripode collocato all’ingresso del Santuario del Boden si è concluso il primo semestre di celebrazioni per il 70° di consacrazione della Madonna del Ghisallo quale Protettrice dello sport ciclistico. Domenica di buon mattino, dopo la Santa Messa...


«Un lungo viaggio per una lunga stoira» è un evento ciclistico dedicato alla memoria dei dimenticati della Grande Guerra e all’opera umanitaria della marchesa Gemma Guerrieri Gonzaga. Un viaggio della memoria in bicicletta organizzato dalla Società Ciclistica di Avio...


Il Col de la Madaleine e il Col de la Croix de Fer sono due ascese “leggendarie” che solitamente sono palcoscenico del Tour de France. In questi giorni invece queste durissime asperità saranno sicuramente due dei punti chiave del Tour...


Il più breve è il giro del Parco regionale Migliarino-San Rossore-Massaciuccoli, in Toscana: 11 km (più, eventualmente, altri 15 per la visita guidata), partenza e arrivo al centro visite Cascine Vecchie, in parte su strade di bonifica, rettilinee e asfaltate,...


Domenica 7 luglio i migliori scalatori del panorama nazionale della categoria Elite e Under 23 si daranno appuntamento alla Pessano-Roncola – 37° Trofeo MP Filtri – Bruno Pasotto a.m., una tra le più prestigiose classiche in salita per la categoria...


Mi ha ovviamente emozionato leggere di un Bartali, non di un Coppi, come riferimento per la Maturità. Tempo di un paio di flashback mentali e poi, una volta ancora - ma dubito che interessi tanto a me, quanto ad altri - ...


Jos Van Emden ha vinto a Yerseke il prologo serale dello ZLM Tour coronando il dominio della Jumbo Visma che ha piazzato Mike Teunissen al secondo posto e Tony Martin al terzo. ORDINE D'ARRIVO 1 Jos Van Emden (Ned) Team...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy