Absalon e Neff danno spettacolo a La Bresse e su Red Bull TV

FUORISTRADA | 30/05/2016 | 10:11
Nella terza tappa della UCI Mountain Bike World Cup 2016 Jolanda Neff (Stöckli Pro Team) e Julien Absalon (BMC Racing Team) si sono confermati come pretendenti più che plausibili per la classifica finale di Coppa del Mondo.

La giovane svizzera e il veterano francese, Campioni d'Europa, a La Bresse hanno dominato le rispettive gare Elite, dimostrando una grande condizione.


Tra le donne la 23enne rossocrociata che aveva saltato le prime due prove della World Cup ha fin da subito preso in mano le redini della corsa distanziando le rivali più temibili, tra cui Annika Langvad (Specialized Racing), prima sia a Cairns che ad Albstadt, oggi solo 15a a causa dell'influenza che l'ha colpita in settimana. Una foratura nel finale ha rischiato di rompere le uova nel paniere alla Neff che grazie alla sua forza in salita e all'abilità che la contraddistingue in discesa è comunque riuscita a raggiungere il traguardo prima delle canadesi Catharine Pendrel (Luna Pro team), seconda a 25", e Emily Batty (Trek Factory Racing), terza a 48". 12a piazza per la campionessa italiana Eva Lechner, in crescendo di forma.


Tra gli uomini i tifosi francesi lungo il percorso hanno assistito a un assolo del loro beniamino di casa, che ha centrato la sua 31esima vittoria in Coppa anticipando i connazionali in maglia BH-SR Suntour-KMC Maxime Marotte di 1' e Victor Koretzky di 1'24". Dal podio completamente francese è rimasto fuori Nino Schurter (Scott Odlo) che oggi ha dovuto combattere più che con il rivale transalpino contro la sfortuna. Il campione del mondo in carica quando era in lotta per le posizioni di vertice è infatti prima caduto e successivamente ha pure bucato, perdendo tanto tempo ai box e dovendosi accontentare di limitare i danni. In chiave azzurra il giovane Luca Braidot (Gruppo Sportivo Forestale) ha conquistato la top ten, mentre Marco Aurelio Fontana (Cannondale Factory Racing) ha chiuso 15°, anch'egli rallentato da un guasto meccanico.

Dopo tre tappe (puoi rivivere l'ultima guardando per intero la gara femminile e quella maschile) restano leader provvisori nella generale Langvad e Schurter, vincitori delle prime due frazioni. L'appuntamento con la Coppa del Mondo prosegue su Red Bull TV con le fasi salienti delle gare di La Bresse (scarica il News Cut XCO3!), in attesa di domenica prossima quando a Fort William, in Gran Bretagna, torneranno di scena i campioni della DH.

Giulia De Maio

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Canyon ne è certa,  la nuova Torque non ha confini e può accontentare qualsiasi rider nei bike park di tutto il mondo o competere all’Enduro World Series. Vi sembra poco? Messi da parte il proclami una cosa è certa, gli ingegneri Canyon...


Ci ha lasciato Ferruccio Ferro. Ex corridore e direttore sportivo di numerose squadre ciclistiche. Ferro aveva 69 anni. Abitava a Bertipaglia in provincia di Padova e fu lo scopritore quando era dilettante di Matteo Tosatto ex professionista e attuale direttore...


È stata una festa, in piena regola, come deve essere in certe occasioni. Una festa per i 30 anni della Colpack azienda leader mondiale nella raccolta differenziata (sacchi in polietilene etc) di Mornico al Serio (Bergamo). Un traguardo, una meta,...


Nel suo primo anno con la Intermache – Wanty Gobert Lorenzo Rota, bergamasco di 26 anni, più volte è andato vicino alla vittoria e il prossimo anno vuole fare meglio. Nella squadra belga è arrivato uno sponsor italiano conme la...


Il 16 dicembre verrà alzato il velo sulla edizione 2022 della Vuelta a España e i riflettori cominciano a puntarsi su Madrid per la cerimonia di presentazione ufficiale. Conosciamo già le pprime tre tappe che si svolgeranno in Olanda, con...


Dopo la vittoria di Wout Van Aert a Boom, tutti gli appassionati del ciclocross attendono con molto interesse il rientro alle corse di Mathieu van der Poel, previsto per il prossimo 18 dicembre a Rucphen. A frenare l’entusiasmo dei tifosi...


Il 2022 sarà un anno importante e speciale per il Club Ciclistico Canturino 1902. La blasonata equipe comasca festeggerà i 120 anni di fondazione e, per la prima volta nella sua storia, allestirà una formazione femminile nella categoria Donne Junior....


La storia d’amore tra Marco Villa e la pista durada oltre trenta anni. Da dilettante prima, poi all'esordio nel professionismo icon i colori di Amore e Vita Beretta nel ’94, scoperto e lanciato dal più grande talent scout del ciclismo...


Il mongolo Jambaljamts Sainbayar (Terengganu Cycling Team) ha vinto il The Princess Maha Chakri Sirindhorn's Cup Tour of Thailand che si è concluso con la sesta e ultima frazione in località Hat Yai Park dove si è imposto l'olandese Adne...


Una giornata fredda in puro stile ciclocrossistico ha contraddistinto la 7^ tappa del Trofeo Triveneto di ciclocross. Ieri a Fonzaso, in provincia di Belluno, si sono assegnate le maglie dei campioni veneti e dei campioni provinciali. Organizzazione collaudata del Gruppo...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI