ALTA PADOVANA TOUR. Sabato sarà spettacolo

DILETTANTI | 26/05/2016 | 08:02
Grande appuntamento con il ciclismo sabato 28 maggio a Cittadella (Padova) in occasione della classica-sprint Alta Padovana Tour, riservata agli elite-under 23 valida per la seconda prova del Trofeo Internazionale Grand Prix Città Murata. La competizione, grazie all'amicizia e alla sinergia esistente con l'As Cittadella Calcio (tornato in serie B), ha confermato il Ritrovo-Raduno dalle ore 11-13.20 nella struttura dello Stadio Pier Cesare Tombolato, con ingresso libero.
  La corsa, promossa dal Veloce Club Tombolo presieduto da Amedeo Pilotto, è tra le più veloci del calendario e presenta rettilinei extra-urbani (nei quali in passato sono state registrare medie intorno ai  70 km l’ora) che si alternano alle varie curve. Alla manifestazione, giunta alla 15^ edizione, sono iscritti oltre 200 concorrenti appartenenti ai maggiori team della categoria.
  Dopo il trasferimento dallo Stadio in centro-storico (entrata per Porta Padova e uscita per Porta Treviso), con la Scorta della Polizia Stradale del Compartimento Veneto-Sezione di Padova e il  Team Motostaffette diretto da Francesco Primon, la partenza è stata fissata alle ore 13.30 in Riva del Grappa davanti alla medievale cinta murata con starter ufficiale nei pressi di Villa Rina da parte del vicesindaco reggente Luca Pierobon e dell'assessore allo sport Francesco Pozzato. La gara si concluderà a Tombolo dopo 140 km.
  Un primo giro grande di km. 21.2 da Cittadella (comprende Riva del Grappa, Riva del Pasubio, Borgo Vicenza) a Fontaniva-centro e innesto nelle SS-SR 53 inserendosi poi nel tracciato dei nove giri di km 13.2, Cittadella (via Luparense, via dell'Olmo, via Nova, sottopassaggio, rotonda Borgo Treviso, via Mejaniga); Galliera Veneta (via Roma, rotonda-Strada degli Alberi, rotonda SR 53, via Europa);  Campagnalta e San Martino di Lupari (rotonda, via Monte Grappa, via Garibaldi, via Cavour-semaforo, via Cardinale Agostini); Tombolo (via Piave, via Roma, via Vittorio Veneto) con arrivo davanti al Municipio (sede del dopo-gara).
  Tutto è stato possibile grazie al collaborazione del sindaco Cristian Andretta e dell'assessore comunale Vanda Marchetti, Luigi Sabatino e Ginaldo Quattoni della Consulta Sport. Direttore di corsa sarà Pierluigi Basso che si avvarrà della consulenza tecnica di Flavio Miozzo.
  La direzione di corsa è stata affidata a Matteo Poretti con il collegio di giuria composto dal presidente Matteo Brusatin, giudice di arrivo Dino Zoccatelli, componenti in moto Roberto Freschi e Cinzia Bolzan.
  La gara come è noto rappresenta la seconda prova del Trofeo Internazionale Grand Prix Città Murata (Gp Longa di Schiavon 16 aprile, Giro del Medio Brenta 10 luglio, Gp Poggiana 14 agosto, Trofeo Bianchin 25 settembre) presieduto dall'avvocato Enzo Conte. Il team, inoltre, collabora con l'Associazione Ricerche Cardiopatie Aritmiche-Arca dell'Università di Padova.
  Ad aggiudicarsi l'edizione 2015 dell'Alta Padovana Tour fu il trevigiano di Conegliano Marco Gaggia, portacolori della Zalf Euromobil désirée Fior iscritto con il dorsale n. 1 e alla ricerca della prima vittoria stagionale dopo aver collezionato due secondi posti (alla 70^ Coppa Caduti Nervianesi e al  20° Memorial Carlo Valentini) ed un terzo piazzamento (alla 54^ Coppa Belricetto).

Francesco Coppola
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

C’è un altro Vincenzo Nibali. Stessa latitudine e stesso accento. Stessa fame, dentro, e stesso fuoco, fuori. Stessa passione e stessa voglia. Stessa forza e stessa energia. Stessa modestia, terra-terra, forse anche stessa timidezza, almeno di partenza. E stessa devozione...


L’unico responsabile è Antonio Bertinotti. Tra accertate prescrizioni e assoluzioni è l’ex sindaco di Arona, anima e deus ex machina della Ciclistica, l’unico degli imputati del processo per le sponsorizzazioni gonfiate nelle gare di ciclismo a finire condannato. Il giudice Rosa...


A Cesena chi va a lavorare in bicicletta viene ricompensato: 25 cent a chilometro per un massimo di 50 euro al mese, con tanto di app che verifica il percorso. A Collegno una rete di piste ciclabili connette il territorio...


Quelli del Colnago Cycling Festival si stanno dimostrando NUMERI DA RECORD e confermano che questa è una manifestazione che sta diventando sempre più forte.   In occasione di entrambe le aperture di iscrizioni si sono registrati numeri da capogiro: il 4 ottobre 1.000 pettorali sono...


Il ciclismo brianzolo ha celebrato le sue eccellenze. Con una festa organizzata presso il Palazzo Terragni di Lissone il Comitato Provinciale di Monza e Brianza della Federciclismo, presieduto da Marino Valtorta, ha premiato gli atleti, le società e alcuni “addetti...


"Questo appuntamento rappresenta la storia del ciclismo. E' una bella iniziativa nata in un'area geografica che con il nostro sport ha un legame speciale e che lancia messaggi importanti per la sua crescita". A sottolinearlo è stato oggi il consigliere...


Luca Cibrario fra gli élite-under 23, Andrea Damiano (juniores), Andrea Conti e Filippo Borello (allievi), Milo Marcolli (esordienti), Nicoletta Bresciani (donne élite), Giulia Bertoni (junior), Martina Sanfilippo (allieve), Asia Rabbia (esordienti) hanno vinto, nelle rispettive categorie di appartenenza, il ciclocross...


Festa dello sport e della solidarietà ed ancora una volta grande successo per la Pedalata Telethon sulle strade della Versilia organizzata dal Pedale Pietrasantino presieduto da Alfredo Bertellotti con la collaborazione di Marco Giannelli delegato da Fondazione Telethon-UILDM (Unione Italiana...


Si è chiusa con un ottimo quinto posto assoluto l'avventura in azzurro alla Sei Giorni di Gand di Jacopo Cavicchioli e Filippo Ferronato.I due ragazzi del Cycling Team Friuli, convocati per l'occasione dal ct azzurro Marco Villa, hanno ben figurato nelle...


Sempre più affollati gli incontri formativi del progetto “Sicuri in Bicicletta” l’iniziativa della Federazione Ciclistica Italiana e della Fondazione ANIA in collaborazione con la Polizia Stradale ed il MIUR. La conferma si è avuta in occasione del quarto appuntamento, quello...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy