GP LIBERAZIONE. ALLA CONQUISTA DI ROMA. SEGUI IL LIVE

DILETTANTI | 25/04/2016 | 08:53
E’ arrivato il grande giorno: si disputa oggi la 71^ edizione del Gran Premio della Liberazione sul tradizionale circuito delle Terme di Caracalla.

“La corsa si svolgerà su un tracciato, praticamente identico a quello inserito nel progetto di Roma 2024 – spiega Andrea Novelli, presidente del Velo Club Primavera Ciclistica –  : il “liberazione” può dimostrare le potenzialità della città eterna nel ciclismo a livello di immagine e di sicurezza. Il Gran Premio della Liberazione è la corsa ciclistica di Roma, un evento che si inserisce garbatamente nella routine cittadina senza turbarla e che riscuote sempre grande successo di pubblico, nonostante non sia una gara professionistica”.

LA STORIA – Il “Liberazione” nacque nell’immediato dopoguerra, voluto per ridare prestigio sportivo alla città di Roma attraverso la disciplina che, dopo il calcio, ai tempi era lo sport più popolare nel vecchio continente.

Questa corsa è stata da sempre considerata come un rito di passaggio delle giovani promesse del ciclismo al professionismo e ha visto tra i vincitori/partecipanti molti atleti che poi diventarono grandi campioni. Per fare due nomi, basti pensare a Gianni Bugno, vincitore di due mondiali su strada, e di Francesco Moser, il ciclista italiano col maggior numero di successi all’attivo.

E proprio lo “sceriffo”, che arrivò terzo nel “liberazione” del 1971 – edizione considerata prova preolimpica, utilizzata per la composizione della squadra azzurra per manifestazione a cinque cerchi di Monaco di Baviera – è il link con la gara in programma domenica. Sulla linea di partenza, infatti, ci sarà, tra gli altri, il 19enne Filippo Ganna che, lo scorso 4 marzo, ha conquistato a Londra il titolo di campione del mondo nell’inseguimento individuale su pista, un oro che mancava all’Italia da quarant’anni: l’ultimo a conquistarlo fu Francesco Moser a Monteroni (Lecce) nel 1976.

IL PROGRAMMA – La giornata si aprirà con il Gran Premio della Liberazione Pink, gara internazionale per donne che porterà alle Terme di Caracalle le migliori atlete del panorama mondiale. Si inizierà alle 9:15, arrivo dopo 16 giri del circuito di 6 chilometri, per un totale di 96 km.

Nel primo pomeriggio scatterà il 71° Gran Premio della Liberazione per Under 23: partenza alle 14:00, 23 giri del classico circuito che si snoderà tra le Terme di Caracalla, Porta Ardeatina e Porta San Paolo per un totale di 138 chilometri.

Questa edizione del “Liberazione” sarà il banco di prova per una assoluta novità per il ciclismo in Italia. Per tutelare la salute degli atleti in gara, gli organizzatori hanno previsto la presenza lungo tutto il tracciato di operatori specializzati del CSI, dotati di defibrillatore portatile, pronti a intervenire in caso di emergenza: la corsa sarà interamente cardio-protetta.

Per seguire la cronaca diretta della corsa CLICCA QUI

LE SQUADRE IN GARA

1 UNIEURO WILIER TREVIGIANI ITA
2 TEAM COLPACK ITA
3 TEAM PALAZZAGO AMARU ITA
4 ARAN CUCINE ITA
5 G.S. ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR ITA
6 GENERAL STORE BOTTOLI ZARDINI LIOTTO ITA
7 SLOVENIA N.T. SLO
8 G.S.C. VIRIS MASERATI SISAL CHIARAVALLI ITA
9 GRAN BRETAGNA N.T. UK
10 NORDA MG KVIIS ITA
11 ASD GAVARDO ITA
12 OVERALL CYCLING TEAM ITA
13 GALLINA COLOSIO EUROFEED A.S.D ITA
14 ASTANA CITY AST
15 SELLE ITALIA - CIEFFE- URSUS ITA
16 FAUSTO COPPI GAZZERA ITA
17 MARCHIOL - SAN MICHELE VETRI ITA
18 GS MASTROMARCO DOVERS SENSI ITA
19 ACQUA & SAPONE TEAM MOCAIANA ITA
20 CIPOLLINI ISEO SERRATURE RIME ASD ITA
21 TEAM ZAPPI'S ENG
22 MALTINTI LAMPADARI - BANCA DI CAMBRIANO ITA
23 TEAM BIKE CICLI CAPRIO ITA
24 CALZATURIERI MONTEGRANARO SILVAN ITA
25 NAZIONALE RUSSA RUS
26 FIGROS CYCLING TEAM ITA
27 VEJUS - TMF CICLI MAGNUM ITA
28 U.C. PISTOIESE ITA
29 HOPPLA' PETROLI FIRENZE ITA
30 TEAM VELO VAL FONTANABUONA ITA
31 D'AMICO BOTTECCHIA ITA
32 A.S.D. TEAM CINGOLANI SENIGALLIA ITA
33 BELTRAMI TSA ARGON 18 ITA
34 ALTOPACK EPPELA COPPI LUNATA ITA
35 GM EUROPA OVINI ITA
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Una presentazione così, solo in Portogallo... Ancora una volta i corridori dello Sporting Tavira sono stati protagonisti di una presentazione in grande stile allo stadio di Lisbona, nell'intervallo della partita tralo Sporting Lisbona e la Moreirense, vinta per 2-1 dai...


Dopo il Santos Women's Tour Down Under ed un'intensa settimana di allenamenti nella zona di Adelaide, atlete e staff dell'Astana Women's Team continueranno la trasferta australiana nella zona di Melbourne e Geelong per disputare altre due gare prima del ritorno...


Appena cominciato e già così strano. Que­sto 2019 passa alla storia, subito all’inizio, come il primo anno in cui non sentiremo le litanie strazianti di quelli che al Giro non viene nessuno, al Giro mancano i campioni stranieri, il Giro...


La Nazionale Colombiana si prepara al via del Tour Colombia 2.1 e il seleccionador nacional Carlos Mario Jaramillo, ha annunciato la sue scelte per quella che si annuncia una formazione in cui si fondono gioventù ed esperienza. Non potendo convocare...


Una moneta dedicata al 100 anni della nascita di Fausto Coppi: la Zecca dello Stato ha annunciato che dedicherà al Campionissimo una moneta speciale del valore facciale di cinque euro. La moneta sarà realizzata in bronzital e cupronickel e non sarà...


Gino Bartali sarebbe stato spietato: “Troppo bello per fare il corridore”. L’uomo di ferro li avrebbe voluti, se possibile, brutti e vecchi. Invece Roberto Mancini, c.t. della Nazionale italiana di calcio, è bello ed eternamente (ha 54 anni) giovane, l’ideale...


Lo chiamano il nuovo Merckx, ma lui si presenta come «un semplice ragazzo belga, che sta facendo quello che vuole». Vale a dire: pedalare in sella alla sua bici. Gli crederemmo anche guardando quella sua faccia da bambino, se non...


Colle San Leonardo di Variano di Basiliano è stato la prestigiosa cornice all’atto finale del 39° Trofeo Triveneto di ciclocross. Quasi 300 atleti hanno gareggiato nell’11^ tappa del prestigioso circuito su uno spettacolare tracciato ricco di rampe, scalinate e contropendenze...


Inutile nascondersi,  fuori fa un gran freddo e coprirsi bene è doveroso. Molti si concentrano sul completo, riponendo nella barriera esterne le massime aspettative mentre rimane basilare investire sull’intimo, la prima risorsa con cui si mantiene caldo il corpo. SIXS, azienda...


Giuseppe e Carlo Sala hanno completato la formazione Junior di Bike Cadorago inserendo nel mosaico un altro tassello di valore: Matilde Bertolini.Nata il 24 settembre del 2002, Bertolini, che risiede a Calci in provincia di Pisa, ha iniziato a praticare...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy