SOUTHEAST. Piazzamenti a Donoratico, Valenciana difficile

PROFESSIONISTI | 07/02/2016 | 18:50
Team Southeast – Venezuela protagonista ma allo stesso tempo sfortunato al Gp Costa degli Etruschi vinto da Grega Bole. Dopo una giornata resa difficile dalle condizioni climatiche e nella quale i corridori di Scinto hanno lavorato per ricucire il gap con i fuggitivi della prima ora, erano ben 3 gli alfieri della Southeast Venezuela nel drappello di corridori che si andavano a giocare la corsa ovvero Matteo Busato, Enrique Sanz e Andrea Fedi, più forte di un problema meccanico che lo aveva frenato lungo le rampe dell'ascesa di Torre Segalari.
A 4 km dalla fine i piani della squadra andavano modificati in quanto Enrique Sanz, uno dei corridori più veloci nel gruppetto di testa, è stato fermato da una foratura. Nello sprint finale Andrea Fedi riusciva a difendersi chiudendo al 4° posto con Matteo Busato buon 7°.
La prossima corsa del Team Southeast – Venezuela sarà il Trofeo Laigueglia domenica 14 febbraio

Luca Scinto spiega: “Sono molto contento del lavoro dei ragazzi che hanno agito da squadra sfiorando la terza vittoria consecutiva in questa corsa a noi molto cara. Peccato per Enrique Sanz che probabilmente era tra i corridori più veloci del gruppetto ed era riuscito a scollinare assieme ai migliori. Bravissimi tutti, da Andrea Fedi che nonostante un problema meccanico è riuscito a rientrare e a giocarsi la corsa a Matteo Busato che si è sacrificato nel finale cogliendo comunque un ottimo piazzamento. Sono convinto giorno dopo giorno di avere una grande squadra e già dalla prossima corsa potremo raccogliere ciò che la sfortuna ci ha negato oggi”.

VALENCIANA. Si chiude senza squilli l'avventura del Team Southeast – Venezuela nella Vuelta a la Comunidad Valenciana. Troppo duro l'Alto de Oronet per Jakub Mareczko che non è riuscito a tenere il ritmo del gruppo principale sulle rampe del GPM di giornata chiudendo la sua prova a 3'00” dal plotone principale.
A resistere con i migliori sono stati Liam Bertazzo e Julen Amezqueta con il pistard veneto che ha provato ad inserirsi nello sprint finale chiudendo al 21° posto. Lo spagnolo invece si conferma migliore dei nostri in classifica generale che lo vede chiudere la sua prima esperienza da professionista con un ottimo 26° posto a 3'23” da Wouter Poels. Prossimo appuntamento in Spagna con la Vuelta a Andalucia dal prossimo 17 febbraio

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
In Italia è necessario un cambiamento culturale, chi si occupa di mobilità sostenibile lo ripete da tempo. Lo ha ricordato lunedì sera anche l’architetto Matteo Dondè – esperto di mobilità ciclistica, sicurezza stradale e riqualificazione dello spazio pubblico – in...


Jovanotti è da sempre un grande fan di Zagor. Da questa sua passione nasce un’amicizia con Sergio Bonelli Editore che, dopo aver prodotto nella primavera del 2018 un albo speciale per celebrare Lorenzo e lo Spirito con la Scure, prosegue...


Italiani e francesi: il binomio è spesso associato a rivalità storiche oltre che sportive. Questa storia, tuttavia, ci racconta un punto di vista diverso. Da inizio anno infatti, per la prima volta nella sua storia, il marchio italiano Ursus è...


Tornano i soliti problemi legati alla sicurezza stradale. Purtroppo non si può mai stare tranquilli perchè l'imprevisto è sempre dietro l'angolo. Spiacevole disavventura quella che è successa a Linus in bicicletta. Il popolare direttore di Radio Deejay è finito sul...


Un atto d'amore, l'ennesimo, verso il ciclismo, per coloro i quali hanno reso grande questo sport. Un gesto d'amore, di riconoscenza e di fratellanza, verso un uomo che per Ernesto Colnago è stato un caro amico. «Ci si vedeva di...


Il casco Giro Manifest Sferical è l’ultima novità destinata al mondo off-road che sfrutta la Spherical™ Technology creata in partnership con MIPS®, una particolare tecnologia in cui le due calotte sovrapposte e connesse in maniera elastica hanno il difficile compito di gestire al meglio gli...


Il Gruppo Sportivo Emilia è ormai pronto alla ripartenza e, proprio in questi giorni si stanno definendo tutti i dettagli organizzativi degli appuntamenti in programma. Gli impegni dell’ente organizzatore bolognese si apriranno martedì 18 agosto con il Giro dell’Emilia Granarolo...


Per vedere all’opera la Gazprom-Rusvelo “italianizzata” abbiamo dovuto aspettare qualche mese in più del previsto, ma ormai ci siamo quasi: un paio di settimane e al Sibiu Cycling Tour si riaccenderanno i fari sulla stagione 2020. I tifosi italiani avranno...


Nel mirino ha messo Strade Bianche, Milano-Torino, Milano-Sanremo, Gran Piemonte e Il Lombardia e per preparare l'assalto alle classiche taliane Mathieu van der Poel ha scelto la Romania e il Sibiu Cycling Tour, corsa che scatterà il 23 luglio. La...


Approdato al Wolfpack nel 2019 quando è diventato professionista, il danese Mikkel Honoré prolunga di un anno il suo contratto con il team e resterà alla Deceuninck - Quick-Step almeno fino alla fine del 2021. «Dopo il mio primo...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155