STABBIA. Impresa di Masi nel Gp Artigianato e Commercio

JUNIORES | 30/03/2015 | 11:07

Questa volta l’arrivo era in salita sullo strappo in prossimità della chiesa, e che ripetuto per 23 volte al centro del circuito di 3 Km e 600 metri, alla lunga si è fatto sentire ed ha fatto selezione. Alla fine a firmare il 51° Gp Circolo 23 Agosto-Gp Artigianato e Commercio Stabbiese con 95 juniores al via dei 112 iscritti, è stato tra l’incontenibile entusiasmo degli sportivi locali, Davide Masi esponente dello Stabbia Ciclismo che organizzava l’evento. Una corsa che il team bianco e giallo guidato da Tiziano Antonini, ha interpretato alla perfezione sul piano tattico grazie all’ottimo collettivo e affiatamento della squadra sorretta in questo avvio di stagione da una superba condizione atletica, come confermano oltre al vincitore il secondo posto di Fiaschi, il quarto di Bettiol, mentre è stato sfortunato Cantini che dopo avere lavorato con i compagni ha dovuto lasciare il gruppo degli inseguitori di Masi a seguito di una foratura proprio nel finale di corsa. Altro grande protagonista della gara il massese Antonioli del Cinquale Regolo che dopo 7 giri a gruppo compatto ha dato vita a una bella fuga di oltre 35 chilometri (vantaggio massimo 1’48”) e neutralizzata da Masi che si è lanciato da solo all’inseguimento del battistrada costringendo gli altri corridori a lavorare per poter neutralizzare la sua uscita. Antonioli una volta ripreso dopo lo splendido tentativo è stato lasciato in salita da Masi che protetto dai compagni ha inflitto oltre due minuti e mezzo a un gruppo di 17 corridori, con una fuga solitaria nel finale di oltre 20 Km. Successo esaltante con una prestazione impeccabile e la conferma che Masi (vittoria dedicata alla sua ragazza Virginia) ha notevoli potenzialità e va seguito con interesse. Da segnalare infine una caduta nel 6° giro di 15 corridori, con neutralizzazione della corsa per 5 minuti in quanto l’ambulanza impegnata nei soccorsi bloccava il passaggio della gara.


ORDINE DI ARRIVO: 1)Davide Masi (Stabbia Ciclismo Dover) Km 79, in 2h13’, media Km 36,390; 2)Tommaso Fiaschi (id.) a 2’35”; 3)Edoardo Sali (Team Franco Ballerini); 4)Cosimo Bettiol (Stabbia Ciclismo); 5)Francesco Romano (Fosco Bessi Mcd); 6)Gocaj; 7)Luppichini; 8)Boni.


                              
 Antonio Mannori

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Capita, in una splendida mattinata di sole. Capita di salire in bicicletta nonostante il freddo e di fare un incontro speciale. Come quello che sui social racconta Paolo Viberti, il quale siamo sicuri ci perdonerà quel "vecchio" nel titolo... «Non...


Fenomeno Van Aert: alla sua prima gara ufficiale di Ciclocross il talento belga domina la quinta prova del Superprestige che si è disputata a Boom, in Belgio. Una maschera di fango Van Aert che subito prende la testa della corsa...


Presente e futuro. La Drone Hopper Androni Giocattoli guarda sempre più al domani, proseguendo sul solco di un progetto giovani vincente. In questo quadro si inserisce l’ingaggio per il 2023 di Riccardo Ciuccarelli. 21enne scalatore di talento e prospettiva, Ciuccarelli...


Sarà un sabato sera all’insegna del grande ciclocross, della suspense e delle immagini spettacolari quello che le frequenze di Rai Sport regaleranno oggi agli appassionati delle due ruote. La trasmissione della quinta tappa del Giro d’Italia Ciclocross, il Gran Premio...


Non molla un colpo Lucinda Brand (Baloise Trek Lions) e si aggiudica anche la quinta prova del Superprestige di Ciclocross che oggi si è svolta a Boom, in Belgio. Su un terreno proibitivo reso durissimo dal fango e della pioggia,...


La nostra anticipazione di due giorni fa su Luna Rossa che cerca ciclisti per la prossima Coppa America è finita oggi anche sulla Gazzetta, che è un po’ come ricevere un attestato di stima e di buon lavoro. Ne scrive...


Non è uno che ama galleggiare, anche perché Wolfango Poggi non ha mai avuto un buon rapporto con l’acqua, diciamo pure che fino a poco tempo fa non sapeva nemmeno nuotare. “Wolf” non è tipo da prendere le cose alla...


«Molteni, storia di una famiglia e di una squadra» è un libro che mancava e che va a colmare una lacuna, riportando in auge i fasti di una delle formazioni più importanti nella storia del ciclismo tutto. È il racconto...


E' la regione Friuli Venezia Giulia a brindare in Coppa Italia. La rappresentativa regionale si è infatti aggiudicata la seconda prova che si è svolta a Fanano, nel Modenese. I ragazzi friulani l'hanno spuntata per un solo punto sulla Lombardia...


Lo scorso settembre avevamo lasciato Patrick Lefevere dubbioso sul tema di una possibile squadra femminile con la sua Quick-Step - Alpha Vinyl: con parole pungenti, il dirigente belga aveva parlato di un cattivo investimento quello del ciclismo in rosa. Oggi...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI