LAMPRE MERIDA. Champion System veste i blu fucsia

PROFESSIONISTI | 13/01/2015 | 12:03
Champion System è orgogliosa di poter continuare la relazione con la squadra professionistica Lampre-Merida per il terzo anno consecutivo. Champion System continua a sviluppare prodotti nuovi per provvedere alle esigenze di una formazione World Tour, per poi rendere disponibili tali capi d’abbigliamento a tutti gli appassionati di ciclismo del mondo.
Questo consente ai clienti di Champion System di vestire realmente indumenti di livello professionistico.

Per il 2015 la Lampre-Merida e i suoi campioni Rui Costa, Filippo Pozzato e Sacha Modolo continueranno a usare i capi di alta gamma Razor Carbon, realizzati con i più innovativi tessuti tecnici prodotti in Italia. Questi prodotti sono disegnati per una vestibilità da professionista. In più, il 2015 vedrà la Lampre-Merida utilizzare il fondello di recente sviluppo Granfondo - risultato di un lungo progetto condotto con il nuovo fornitore italiano di fondelli.

Le stagioni passate hanno visto condizioni climatiche rigide caratterizzare le corse primaverili, quali Milano-Sanremo e le Classiche, Champion System ha raccolto tutti i riscontri e le impressioni dai corridori della Lampre-Merida per sviluppare una gamma di abbigliamento invernale tutta nuova impreziosita da un’alta traspirabilità e da materiali impermeabili Weather Guard e Weather Shield.
Questa nuova gamma, disponibile anche per tutti gli appassionati, proteggerà i ciclisti dai rigori del freddo durante gli allenamenti e le corse.

La divisa della Lampre-Merida 2015 ricalcherà il disegno della stagione scorsa: la colorazione, il disegno e la disposizione dei loghi aveva ricevuto ampi consensi, di conseguenza si è deciso di dare continuità a quanto già apprezzato. Per garantire una maggiore visibilità agli atleti blu-fucsia-verdi in gruppo, è stata aumentata la presenza del fucsia sul dorso della maglia.

A presto con le prime foto dei corridori in maglia Lampre-Merida direttamente dall'Australia e dall'Argentina.



Champion System are proud to continue our relationship with the Lampre-Merida professional cycling team for the third year. Champion System continue to develop new and exciting products to cater for the rigors of the World Tour - we then take those garments and make them available to all of our custom clothing customers globally. So with Champion System you truly are wearing professional level garments.

For 2015 Lampre-Merida riders like Rui Costa, Filippo Pozzato and Sacha Modolo, will continue to use our high end Razor Carbon garments, featuring the latest technical fabrics from Italy. These products are designed specifically for a tight professional fit. In addition, 2015 will see Lampre - Merida utilise our recently developed Granfondo chamois pad - a result of a long project with our new Italian pad supplier.

Recent years have seen some very harsh weather at early spring racing at events such as Milan San Remo and the traditional Spring classics. Champion System have taken on the feedback from the Lampre-Merida riders to develop an all new winter riding range featuring highly breathable, water resistant Weather Guard and Weather Shield materials. This new range will keep the riders protected in the harshest of conditions whist training and racing and as always this range is available to all of our customers globally.

The kit for Lampre-Merida 2015 will be almost the same of the 2014 one: the colors, the design and the logos positioning received appreciation, so there was no need to make changes.
In order to grant a higher visibility of the blue-fuchsia-green riders in the bunch, the fuchsia space on the back of the jersey has been increased.

Soon the pictures of the cyclists wearing Lampre-Merida kit directly from Argentina and Australia.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Tom Dumoulin cinguetta per fare chiarezza e, anche giù dalla bici, dimostra una grande classe. In un lungo post giovedì scorso ha commentato gli sviluppi sul caso Aderlass che riguardano il suo ex compagno Georg Preidler e in particolare l'accusa...


Filippo Tagliani regala al Team Casillo Maserati una delle vittorie più belle della stagione, anche perché ottenuta a Ceglie Messapica, in quella Puglia che è terra di origine del main sponsor, Pasta Casillo. Filippo Tagliani  ha preceduto nell'ordine Raffaele Radice...


Davide Plebani, bergamasco della Arvedi Cycling, ha vinto la 52sima Targa Comune di Castelletto Cervo, nel Biellese, per elite e under 23 superando in volata l'ungherese Karl e il russo Losev. Ordine d’arrivokm 152 in 3h 36’42 media/h...


Offida sempre più fulcro dei grandi eventi del ciclismo nazionale ed internazionale e il Giro delle Marche in Rosa ha scelto la patria del merletto al tombolo per celebrare le protagoniste della breve corsa a tappe che ha consacrato...


Simone Consonni è stato un altro dei protagonisti del Memorial Pantani. Il corridore dell’Uae è entrato nella lunga fuga iniziale, una volta raggiunto dal gruppo è stato comunque capace di riemergere concludendo al quarto posto. Ma il bergamasco, qualche metro...


Diego Rosa, il piemontese classe 1989 professionista dal 2013, è stato un superbo protagonista del Memorial Pantani. Il portacolori del Team Ineos è stato in fuga sin dall’inzio della corsa ed è stato beffato proprio sul traguardo dal kazako Lutsenko,...


Davide Cassani ha fatto le sue scelte: dieci i nomi dei convocati per la trasferta mondiale nello Yorkshire. Al termine del Memorial Pantani, il ct azzurro ha diramato le convocazoni, scelti dieci azzurri in attesa di ufficializzare i nomi degli...


C’è lo zampino del grande diesse Martino (alis Beppe Martinelli) nella vittoria del kazako Alexey Lutsenko. Prima delle premiazioni il corridore dell’Astana Pro Team racconta. “Bella giornata, a 3 giri dall’arrivo pensavo che fosse finita e i due davanti arrivassero...


Con un colpo di grandissima classe Edward Theuns, 28enne belga della Trek Segafredo, si è aggiudicato questo pomeriggio la nona edizione della Primus Classic Impanis-Van Petegem (nota in precedenza come Grote Prijs Impanis-Van Petegem), che come ogni settembre si disputa...


Dopo la Coppa Sabatini, Alexey Lutsenko si impone anche nel Memorial Pantani. Il campione kazako dell'Astana sul traguardo di Cesenatico ha beffato Diego Rosa (Team Ineos) e Guillame Martin (Wanty-Gobert), che erano in avanscoperta dal km 20, rientrando su di loro...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy