VAL DI FASSA. Trentin in altura per un gran finale di stagione

PROFESSIONISTI | 05/09/2014 | 11:24

Il Passo San Pellegrino continua ad essere una meta gettonatissima dai professionisti del ciclismo. Proprio in questi giorni la località turistica trentina sta ospitando Matteo Trentin, ciclista della Omega Pharma - Quick-Step, che ha scelto la Val di Fassa per una sessione di allenamento in altura.

L’obiettivo è quello di mantenere la condizione in vista dei prossimi grandi appuntamenti di fine stagione e in particolare della trasferta oltreoceano per il Gran Premio del Quebec e il Gran Premio di Montreal, prove valide per il circuito mondiale WorldTour.

“Sto lavorando sodo, alternando allenamenti di distanza ad allenamenti di qualità. Mi sento bene e vorrei cercare di replicare quanto di buono fatto l’anno scorso in Canada e, a fine settembre, essere pronto ad una eventuale chiamata del CT Cassani. Il percorso disegnato in Spagna per il Mondiale è altamente selettivo, sarà una gara durissima, con un dislivello di oltre 4200 metri. Sto testando le mie forze su tracciati simili, facendo base al Passo San Pellegrino presso l'hotel Cristallo, poi mi attendono le strade canadesi” ha raccontato Trentin.

Al Passo San Pellegrino c’è tutto quello che un ciclista può desiderare: con poche pedalate si raggiungono facilmente i principali passi dolomitici, Valles, Rolle, Sella, Campolongo, Pordoi, Falzarego e Giau, per temprare muscoli e polmoni su alcune delle salite più dure e, allo stesso tempo, famose di tutte le Dolomiti, Patrimonio Naturale dell’Umanità. Oltre a hotel “bike friendly”, un’atmosfera tranquilla e familiare e tante alternative rilassanti per i giorni di riposo! 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Wout VAN AERT. 10. Come un anno fa, chi porta a casa la Strade Bianche ha la strada spianata verso Sanremo. Percorso vecchio, nuovo o quasi nuovo, contano le gambe e una resistenza non comune. Il belga...


Allupati dopo interminabile astinenza, caricati a pallettoni perchè quest'anno bisogna fare tutto in fretta, tutto e subito, li abbiamo ritrovati proprio veri, come li avevamo lasciati e come temevamo di non rivederli per un po'. Evviva anche questa roba qui,...


Una fantastica, solitaria impresa iniziata ad una cinquantina di chilometri dalla linea del traguardo ha permesso a Remco Evenepoel di vincere la quarta tappa del Tour de Pologne che oggi impegnava il gruppo da Bukovina Resort a Bukovina Tatrzanska. Il...


C'è un sorriso quasi incredulo sul volto di Wout Van Aert che abbraccia la fidanzata prima di rispondere alle domande dei cronisti: «Sul Poggio sono arrivato al limite, Alaphilippe è partito molto presto e ha fatto un grande numero. Per...


Julian Alaphilippe prova a cercare un motivo per sorridere nonostante l'amarezza per il secondo posto odierno: «Sapevo che sarebbe stato difficile e che Wout sarebbe stato molto forte, dopotutto era il principale favorito, ma ho dato il massimo e...


Vincenzo Nibali e la sua Trek Segafredo hanno provato ad inventarsi qualcosa, come il siciliano aveva promesso:«Van Aert aveva già dimostrato di essere il favorito di giornata, alla Strade Bianche era andato fortissimo. Io sono soddisfatto per quanto fatto. Forse...


Brilla la stella di Wout Van Aert a Sanremo, brilla la stella di un corridore che in questo inizio di nuova stagione si è confermato campione di spessore autentico. Una settimana fa la Strade Bianche vinta da dominatore, oggi la...


Con un allungo ai mille metri finali Davide Bauce ha vinto la seconda semitappa della terza e ultima tappa del Tour of Szeklerland (Romania) che si è concluso a Miercurea Ciuc. Bauce ha preceduto il polacco Stanislaw Aniolkowski (CCC Development)...


Volata a due nel Trofeo Luigi e Davide Guerci prima prova della Challenge GranMonferrato per dilettanti, e successo di Luca Colnaghi. Il lecchese, portacolori della Zalf Euromobil Désirée Fior, sul traguardo di Fubine ha superato Matteo Zurlo della Casillo Petroli...


Seconda volata vincente consecutiva per il belga Jordi Meeus sulle strade del Czech Tour. Dopo il successo di ieri, il portacolori della SEG Racing Acadcemy si è ripetuto oggi precedendo nell'ordine il tedesco Kanter e l'estone Laas. ORDINE D'ARRIVO 1...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155