TRICOLORE VARESE. Titolo alla vicentina Sofia Bertizzolo

DONNE JUNIORES | 29/06/2014 | 11:35

Giornata speciale per il team Breganze Millenium che conquista il Campionato Italiano Donne Juniores con Sofia Bertizzolo e il secondo gradino del podio con Sofia Beggin. Gara piuttosto combattuta e accompagnata dalla pioggia quella che ha preso il via da piazza Monte Grappa questa mattina alle 9.30. 102 le atlete in gara pronte a sfidarsi sui 71.8 km del percorso interamente disegnato per le vie di Varese e suddivisi in sette tornate. Durante i primi giri le ragazze si studiano e prendono confidenza con il percorso; il primo attacco è quello di Chiara Teocchi (I.Idro Drain) durante la quarta tornata ma presto viene raggiunta da Sara Wackermann (Valcar) e Sofia Bertizzolo (Breganze) per formare un terzetto che guadagna una trentina di secondi. All’inizio del quinto giro Sara Wackermann perde contatto e le due battistrada guidano la corsa fino a due tornate dalla conclusione quando, riprese dalle inseguitrici, vanno a formare un gruppo di circa trenta unità. A decidere la gara l’ultima ascesa per via Marzorati dove è arrivato l’attacco di Bertizzolo e Beggin; le due compagne di squadra dimostrano subito la loro sintonia guadagnando un buon vantaggio che permette loro di affrontare il vialone d’arrivo mano nella mano. Sofia Bertizzolo, ragazza di Borso del Grappa al suo primo anno tra le Juniores, dopo sei secondi posti in questa stagione conquista il primo successo nella gara più importante. A concludere la prova sono state 33 atlete.


 


Ordine di arrivo Donne Juniores: 1) Sofia Bertizzolo (Breganze Millenium) km 71 in 2h00’04” media 35,480, 2) Sofia Beggin (Breganze Millenium), 3) Nadia Quagliotto (Vecchia Fontana) a11”, 4) Katia Ragusa (Estado de Mexico), 5) Alice Gasparini (Inexere Village.13), 6) Chiara Zanettin (Vecchia Fontana), 7) Sara Wackermann (Valcar PBM), 8) Nicole Nesti ( Piemonte in Rosa Cicli Fiorin), 9) Chiara  Teocchi (I.Idro Drain Bianchi), 10) Giulia Nanni (Re Artù Factory Team) a18”.

Copyright © TBW
COMMENTI
Complimenti!
29 giugno 2014 17:06 Anthony
Complimenti alle ragazze e a tutto il Team Breganze. La maglia tricolore è il giusto coronamento per il lavoro svolto dalle atlete ed il premio per la passione che anima il Team dell'amico Giorgio Pigato. Sono convinto che non solo il tricolore può essere indossato dalle ragazze del Team Breganze! BRAVE!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La Scuola Tecnici della Federazione Ciclistica Italiana, in collaborazione con l’Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani e la Lega Ciclismo Professionistico, organizza un incontro formativo, rivolto ai ciclisti neoprofessionisti e alle atlete che nel 2023 entreranno, per la prima volta, a...


Una serata con due glorie del ciclismo bresciano che hanno alimentato entusiasmi a cavallo degli anni ’60 e ‘70 a raccontare e raccontarsi al pubblico di fans attraverso episodi e aneddoti biografici inediti o poco conosciuti al grande pubblico. Venerdì...


Chi pratica ciclismo e si allena duramente anche in inverno lo sa bene, quando si fatica servono capi dinamici in grado di isolare bene ma anche di dare respiro quando il ritmo sale. Veloplus, marchio che ha una enorme esperienza nel...


È stato presentato ieri sera a Nizza il percorso del Tour des Alpes-Maritimes et du Var 2023. La prima delle tre tappe in programma si correrà il prossimo 17 febbraio con partenza da Saint-Raphaël ed arrivo a Ramatuelle. La frazione...


Il tempo scorre, l’inverno avanza, e Sacha Modolo ancora non è riuscito a trovare una sistemazione per la stagione 2023. La Bardiani-CSF-Faizanè non gli ha rinnovato il contratto e il 35enne di Vazzola sta sempre più prendendo in considerazione l’ipotesi...


Edoardo Zardini ha deciso di chiudere la sua carriera agonistica. Complici anche le difficoltà della Drone Hopper Androni, il trentatreenne veronese ha preso la sua decisione: «Durante il Giro d’Italia ho cominciato a maturare questa decisione, anche perché penso di...


Fino a un anno fa, la Velocità  italiana su pista era praticamente morta, abbandonata a se stessa e a quei pochi coraggiosi corridori che si arrangiavano a fare praticamente tutto. Dal cemento, però, sta nascendo un fiore e l’ultimo mondiale...


Antonio Mario Molteni è nato a Eupilio il 28 giugno 1944, e tuttora residente nel medesimo comune nella zona di Erba, in provincia di Como, piacevole località alle pendici del monte Cornizzolo, altitudine m. 1241, luogo frequentatissimo dagli amanti del...


E allora vorremmo di novembre, d’altronde è più che naturale con il clima che stiamo vivendo, che il maggio del 2023 fosse ciclisticamente già qui. Con la ratifica appena promulgata di ben tre-tappe-tre in Campania del Giro d’ Italia, nella...


In carriera ha vinto tutto quello che c'era da vincere (due Mondiali, un'Olimpiade, tre volte la Coppa del Mondo, cinque Classiche Monumento, e molto altro) in sella a molte biciclette diverse. Ma da quando ha iniziato la nuova avventura al...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach