LEMOND. «Non portare Quintana al Tour è una follia»

PROFESSIONISTI | 10/06/2014 | 10:46
Greg Lemond non ci sta e va all’attacco della Movistar sulla decisione di non portare Nairo Quintana al Tour de France: «È una follia, non riesco davvero a capire la logica di questa squadra. Nairo è una delle grandi stelle del ciclismo, ha vinto il Giro, è stato secondo al Tour e non lo portano: roba da cambiare subito squadra» spiega lo statunitense che è commentatore di Eurosport.
E aggiunge: «Tutto il mondo del ciclismo dovrebbe indignarsi per questa scelta, il Tour merita di avere al via i migliori del mondo e Nairo è il secondo o terzo miglior corridore del mondo. Anche perché non si affronta una gara simile con un solo capitano: se dovesse accadere qualcosa come successo a Martin nella prima tappa del Giro, cosa farebbe la Movistar? Mi piacerebbe sapere cosa raccontano allo sponsor...».

Copyright © TBW
COMMENTI
WODKA LEMOND
10 giugno 2014 11:52 tonifrigo
E' ormai giallo come la maglia che ha indossato indebitamente, perfino il cognato gli ha sparato, appartiene a un'epoca non inossidabile del ciclismo e ogni tanto viene ancora fuori con queste robe? Quintana va dove vuole e non dove preferisce il signor wodka lemond, immagino. Quanto alla Movistar, magari preferisce avere un Q., in forma anche per il prossimo anno...


sapientone greg
10 giugno 2014 13:20 devis
Da che pulpito viene la predica..visto che lui al giro e' sempre venuto per fare una scampagnata di piacere, basta controllare piazzamenti ottenuti a ore dal primo!Quintana a 23 anni ha tempo e modo per vincere Tour senza essere bruciato in due mesi tanto per far piacere a Lemond!!!

vocine..
10 giugno 2014 16:10 verita
dicono che quintana e la sua squadra abbiano preso un bel regalo per partecipare al giro....

Tre Tour e Due Mondiali
10 giugno 2014 18:56 Walterone
condivido l'opinione di Lemond. Mi e' sempre piaciuto vedere i corridori più' forti nell'arena del Tour. A mio parere Lemond e' stato un atleta Superlativo ed e' stato negli anni '80 l'ariete che ha spalancato le porte del ciclismo negli Usa. Sempre protagonista nelle prove iridate, dove lottava senza squadra, e' riuscito a "risorgere" e tornare vincente dopo un tragico incidente che lo ha minato nel fisico. Uomini del suo calibro meritano rispetto. Walter Brambilla

Lemond...
10 giugno 2014 20:28 The rider
Concordo con quello che ha scritto Walter Brambilla, ma non su quello che ha detto Lemond.
Secondo me Quintana è ancora troppo giovane per fargli fare due grandi giri, soprattutto di seguito.
Per verita: La Movistar fa parte del worldtour, di conseguenza ha l'OBBLIGO di partecipare al Giro, eventualmente si possono discutere le scelte sui corridori, ma chi vince h sempre ragione!

Pontimau.

Povero LeMond
10 giugno 2014 23:34 Monti1970
Me lui lo Saa quanti anni ha Quintana? 24 . Ebbene non solo non deve fare il tour ma nemmeno la vuelta!!! Sempre che non lo vogliono bruciare

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Doppio impegno in Europa per la Bardiani-CSF. Da domani, mercoledì 21 agosto, il #GreenTeam sarà in gara sulle strade del nord al Tour of Denmark e in Francia per il Tour du Limousin. La corsa danese prevede quattro tappe in...


Giovanni Aleotti è la nuova maglia gialla del Tour de L'Avenir. Il corridore modenese di Finale Emilia, classe 1999 del Cycling Team Friuli di Roberto Bressan, è balzato al comando della classifica generale al termine della sesta tappa che si...


Bianchi e l’intero mondo del ciclismo stanno vivendo giornate di intensa emozione e commozione all’indomani dell’improvvisa scomparsa di Felice Gimondi, avvenuta venerdì 16 agosto all’età di 76 anni. Straordinario campione del ciclismo italiano, ambasciatore e simbolo immortale del marchio...


In splendide condizioni di forma, il ventunenne trentino di Mori, Tommaso Rigatti ha vinto a Gambassi Terme il 51° Gran Premio Chianti Colline D’Elsa, gara tra le più impegnative del calendario regionale riservata agli Under 23. L’arrivo in salita ha...


La Movistar guarda al futuro e punta dritta verso i giovani colombiani. Il team spagnolo ingaggia due neoprofessionisti: per le prossime due stagioni hanno firmato un contratto Einer Rubio (Chiquiza, Boyacá; 1998), che arriva dall’italiana Aran Cucine – Vejus, e...


L’ultimo giro d’Italia l’ha fatto domenica, da Taormina a Paladina. Un lungo e interminabile viaggio che ha unito l’Italia, la sua Italia, quella che Felice Gimondi ha profondamente amato e ha reso grande con le sue vittorie a cavallo degli...


Parla olandese la seconda tappa del Tour of Indoneisa grazie al successo di Jeroen Meijers, che difende i colori della cinese Taiyuan Miogee Cycling Team. Il nuovo leader della classifica generale è il canadese Ryan Roth. ORDINE D'ARRIVO 1 Jeroen...


Fausto Masnada esordirà il prossimo anno nel WorldTour con la maglia del Team CCC. Il venticinquenne bergamasco ha siglato un accordo di due anni. Jim Ochowicz, direttore generale del team CCC, spiega: «Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Fausto...


Da domani al 24 agosto. Sono queste le date dell’appuntamento che, dopo la Spagna di settimana scorsa, vedrà impegnata l’Androni Giocattoli Sidermec in Francia. I campioni d’Italia, infatti, saranno di scena al 52° Tour du Limousin - Nouvelle Aquitaine. Quattro...


E' sempre buona norma indossare il casco, come emerge da questo video postato da una ragazza impegnata in una breve uscita in BMX. Nel suo caso, fortunatamente è andato tutto bene e non c'è stata alcuna caduta da parte sua,...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy