TURCHIA. Viviani stella della Cannondale

PROFESSIONISTI | 26/04/2014 | 14:34

La Cannondale Pro Cycling è pronta per la Turchia. Domani, domenica 27 aprile, il team affronterà il Presidential Cycling Tour of Turkey, che si concluderà il 4 maggio a Istanbul. Le otto tappe della corsa saranno il terreno di caccia ideale per una formazione che si concentrerà sulle vittorie di giornata.

 

Per il Tour of Turkey la Cannondale Pro Cycling sarà sponsorizzata da ÇAĞDAŞ KİMYA, azienda leader del mercato turco per la fornitura di ingredienti alimentari. Il logo apparirà sulla schiena e sul petto della maglia. "Siamo orgogliosi che la nostra azienda abbia iniziato questa partnership con un brand globale come Cannondale" ha affermato il proprietarioHasan Çarpisan.

 

Sotto il profilo agonistico la Cannondale Pro Cycling ha selezionato sette uomini per il Tour of Turkey, in grado di ben interpretare i differenti percorsi della corsa. Elia Viviani sarà il leader della Green Machine. Il suo feeling con il Tour of Turkey risale al 2010 quando debuttò tra i professionisti e colse la prima vittoria.

 

"Il ricordo legato al Tour of Turkey è bellissimo" ha detto Viviani. "Il mio obiettivo è continuare a migliorare il livello della mia competitività in vista del Giro, dato che sarà l'ultima corsa, e ovviamente provare a lasciare ancora il segno come nel 2010. Ci sono diversi arrivi adatti alle mie caratteristiche e voglio giocarmela in ognuno. So bene che ci sarà una concorrenza di alto livello ma questo non mi spaventa, anzi mi motiva a dare il cento per cento per sfidarla. Una vittoria ottenuta davanti a ottimi velocisti sarebbe una grande iniezione di fiducia per la Corsa Rosa".

 

La Cannondale Pro Cycling in Turchia potrà contare inoltre sull'australiano Cameron Wurf, il canadese Guillaume Boivin, gli italiani Alan Marangoni e Davide Formolo, l'austriaco Matthias Krizek e lo slovacco Juraj Sagan. La guida tecnica è affidata al diesse Dario Mariuzzo.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il Consiglio federale del 30 giugno 2020, il settimo dell’anno, si è concentrato soprattutto sulla ripresa delle gare. Per quanto riguarda il supporto economico, ricordiamo che in occasione della scorsa riunione erano stati deliberati contributi per il sostegno delle affiliazioni...


«Il messaggio è troppo negativo nei confronti delle aut, questa pubblicità non pu essere trasmessa. Bocciata». La sentenza emessa dalla Autorité de régulation professionnelle de la publicité (ARPP) - organismo che si occupa di controllare le pubblicità trasmesse sulla tv...


La Giunta del Coni ha approvato una norma transitoria per la procedura elettorale relativa al rinnovo delle cariche del quadriennio 2021/24. Federazioni sportive nazionali e discipline sportive associate avranno la possibilità di procedere a elezioni a partire da settembre 2020...


La prima assemblea generale online dell’associazione mondiale dei corridori è stata caratterizzata da tante “prime volte”. Il 29 giugno scorso i corridori professionisti si sono riuniti virtualmente e, non era mai successo prima, hanno potuto confrontarsi direttamente con il presidente...


Le bici a pedalata assistita sono geniali, lasciatemelo dire. Conosco tantissimi ciclisti che sono ritornati in strada grazie a questi mezzi ed oggi possono riassaporare emozioni che non sarebbero mai più state alla loro portata. KTM Macina Mezzo è una e-Road...


La 42a edizione della Vuelta a Burgos (28 luglio-1 agosto) sarà la prima corsa internazionale per la Deceuninck Quick Step e giungerà al termine del lungo ritiro che il team belga affronterà sulle Dolomiti a partire da lunedì. A guidare...


Il Team Manager della Start Up Israel, Ron Baron, ha dichiarato che il passaggio di Chriss Froome dalla Ineos alla formazione israeliana, non è in programma, almeno in questa stagione e che il britannico rimarrà alla Ineos fino alla fine...


Compiere 30 anni, entrare in una nuova fase della propria esistenza. Senza voler disquisire se si tratti di realtà o cliché, questo concetto sicuramente calza a pennello per l'attuale momento ciclistico di Fabio Aru. Lo scalatore di Villacidro oggi completa...


C’è anche Niccolò Bonifazio tra i corridori preselezionati dalla Total Direct Energie per Tour de France. Una selezione già molto avanzata, visto che sono stati fatti nove nomi per otto posti disponibili. Tra i corridori candidati a disputare la Grande...


Per Valerio Agnoli quello per il ciclismo è un amore viscerale. Rimasto senza contratto al termine del 2019 dopo aver trascorso le ultime tre stagioni alla Bahrain-Merida, il ciociaro non ha voluto appendere la bicicletta al chiodo e, nonostante le...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155