DONORATICO. Si apre la stagione del #greenteam

BARDIANI CSF | 30/01/2014 | 19:03
È arrivato il momento dell’esordio stagionale per il Bardiani – CSF Pro Team che il 2 Febbraio prenderà il via in Italia al GP Costa degli Etruschi – Alta Maremma di 190.5km.
 Sotto la guida dei direttori sportivi Roberto Reverberi e Mirko Rossato, prenderanno il via Enrico Battaglin, Manuel Bongiorno, Sonny Colbrelli, Enrico Barbin, Marco Canola, Stefano Locatelli, Stefano Pirazzi e Edoardo Zardini.
 
DICHIARAZIONI
 
Roberto Reverberi, Direttore Sportivo:” Finalmente si inizia! Questo inverno i nostri atleti si sono allenati veramente bene e negli ultimi giorni di ritiro abbiamo avuto l’occasione per rifinire la condizione. Per il GP Costa degli Etruschi puntiamo ad essere protagonisti, il percorso con lo strappo nel finale di Torre Segalari si adatta a diversi nostri corridori Battaglin e Colbrelli in primis. Penso che nel finale arriveranno 20-30 corridori a giocarsi il successo e spero che i nostri siano presenti in forze nel gruppo di testa”.
 
Enrico Battaglin:” L’inverno è andato bene, sono riuscito ad allenarmi con continuità e spero di essere subito competitivo nelle prime corse del 2014. Forse non sarò ancora al top della condizione, ma ce la metterò tutta per essere davanti nel finale”.
 
Sonny Colbrelli:” Arrivo alla prima corsa del 2014, motivato e con una grande voglia di fare bene. Con la squadra ci siamo allenati al meglio nelle ultime settimane tra Spagna e Toscana. La condizione stando anche agli ultimi test è buona, quindi confido in un’ottima prestazione al GP Costa degli Etruschi. Questa stagione è molto importante per me e ci tengo a partire con il piede giusto”.
 
 
Il GP Costa degli Etruschi – Alta Maremma ha subito nel 2013 una notevole trasformazione nel percorso con l’inserimento nel finale dello strappo di Torre Segalari, 2,9km con pendenza media del 9%. Quest’anno ci sarà un circuito finale da ripetere due volte, con il duplice passaggio su questa impegnativa salita, l’ultima prevista a 9km dal traguardo.
    


Finally has arrived the moment for the season debut for Bardiani – CSF Pro Team who on February 2nd will take the start in Italy at GP Costa degli Etruschi – Alta Maremma of 190.5km.
 
Under the direction of Sport Directors Roberto Reverberi and Mirko Rossato, the line up will composed by Enrico Battaglin, Manuel Bongiorno, Sonny Colbrelli, Enrico Barbin, Marco Canola, Stefano Locatelli, Stefano Pirazzi and Edoardo Zardini.
 
REACTIONS
 
Roberto Reverberi, Sport Director:” Finally we start! This winter our riders have trained really well also in the last days of training camp in Tuscany. For GP Costa degli Etruschi we aim to be protagonists. The route with the final steep hill of Torre Segalari seems suitable for riders as Battaglin and Colbrelli. I guess after the final climb there will a small group of 20-30 riders who will sprint for the victory and I expect the presence of some of us ahead”.
 
Enrico Battaglin:” The winter has gone well, I trained without problems and I hope to be already competitive in the first race of the season. Maybe I won’t be at the top of my shape, but I’ll give of myself to in the first positions in the finale”.
 
Sonny Colbrelli:” I arrive the first race of 2014, with great expectations. With the team we did a really good winter between Spain and Tuscany. The shape is really good, also last tests said that. So I’m confidence to do a solid performance at GP Costa degli Etruschi. 2014 is a key year for me and I want start in the right way”.
 

The GP Costa degli Etruschi – Alta Maremma has changed in 2013 the finale of its route with the add of Torre Segalari climb, long 2,9km and with an average sloop of 9%. This year there will be a final circuit with two laps and the double passage on this steep climb, the last with only 9km to the finish line.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
«La buona notizia è che le condizioni sono stabili e ha superato discretamente un'altra notte e aver superato le 48 ore è un fatto positivo - racconta a tuttobiciweb Alex Carera, fratello di Johnny, vittima venerdì notte di un gravissimo...


«In questo gruppo c'è lo spirito che ho sempre voluto. Far convivere tutti dentro un unico programma è praticamente impossibile, però ho sempre cercato di equilibrare i lavori in modo che alla fine del blocco tutti avessero lo stesso carico...


Dopo aver ricevuto l'Oscar TuttoBici quale miglior allieva del 2021, Federica Venturelli è volata in Francia per disputare l'internazionale di Ciclocross a Besancon per donne juniores. Sul circuito disegnato attorno a la Malcombe, l'azzurra della Selle Italia Guerciotti ha conquistato...


Grave incidente per l'ex corridore professionista Beñat Intxausti Elorriaga, classe '86 , portacolori di team come Saunier Duval, Movistar e Sky, e nel 2013 maglia rosa al Giro d'Italia nella tappa di Pescara, è stato protagonista ieri sera di un...


Successo di Alessia Bulleri nel Ciclocross Abadinoko Udala Saria (Durango) che si è svolto ad Abadino, in Spagna. La livornese, classe 1993 del cycling Cafe Racing Team ha vinto di forza anticipando di 45" la francese Viviane Rognant (Ocf Team...


Ospite del canale televisivo Sporza durante la diretta della gara di ciclocross a Kortrijk, Wout van Aert ha raccontato del suo programma per il 2022, spiegando quali saranno i suoi obiettivi. Ci sarà la maglia verde del Tour de France...


La conferma è arrivata: Mathieu van der Poel farà il suo esordino stagionale nel ciclocross senza pubblico. Il rientro di Mathieu van der Poel nel ciclocross in Coppa del Mondo è stato fissato per il 18 dicembre a Rucphen in...


Gianni Moscon è sereno, sorridente, emozionato. Ha trovato un top team che gli dà fiducia e carta bianca. Lo ha scelto e gli darà i gradi di capitano per le classiche per cui è nato. Può parlare italiano, farsi vedere...


Viene in mente al vecchio giornalista delle due ruote senza motore (e senza pe­dalata assistita elettricamente) una sorta di paradosso che poi paradosso non è, come accade sempre o quasi, nella storia piccola e grande dell’umanità, dove la bizzarria massima...


L'Abruzzo è terra di corse e di ciclisti e nel 2022 tornerà con appuntamenti veramente importanti, nei panni di protagonista sia del Giro d’Italia che della Tirreno-Adriatico. Con le sue alte montagne e il mare cristallino, l’Abruzzo ospiterà una delle...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI