Vini Fantini Nippo De Rosa, in arrivo altri sponsor

PROFESSIONISTI | 08/11/2013 | 11:00
Un Team nato da pochi mesi ma già "spallato" per fare bene nel ciclismo dei grandi grazie ad un progetto ambizioso e al fondamentale supporto tecnico, strategico ed economico di partner blasonati: questo è il Team Vini Fantini - NIPPO - De Rosa, una realtà nuova ma determinata a ben figurare da subito nel mondo del professionismo.
In prima linea il connubio italo-giapponese tra i main sponsor Vini Fantini, prestigiosa cantina vinicola abruzzese appartenente al gruppo Farnese Vini, NIPPO Corporation, colosso giapponese dell'edilizia, e De Rosa, storica azienda milanese costruttrice di biciclette e pioniera del "Made in Italy".
Oltre ai tre main sponsor, tra le aziende che hanno dato fiducia al progetto e che hanno deciso di "sposare" la causa del Team spiccano anche altre realtà già legate al mondo sportivo. E' il caso per esempio di H.due.O, azienda bresciana specializzata nella produzione di borse da viaggio ed abbigliamento che fa di design, eleganza, innovazione e "ricerca del bello" le proprie keywords. Già nota per la propria presenza nel mondo della MotoGP grazie alla sponsorizzazione delle celebri "ombrelline", H.due.O fornirà al Team borse da viaggio, mantelle, cappelli ed altro materiale "da riposo". Sulla divisa del Team campeggerà inoltre il logo Gemelli Group, catena alberghiera italiana con sede a Bagnacavallo nel ravennate, da sempre ospitale ed attenta alle esigenze dei cicloturisti.
A dare manforte a questi marchi ci saranno poi alcuni "habitué del ciclismo" come Selle Italia, Vittoria Shoes, Campagnolo, Las Helmets, Garmin, Michelin, Inkospor ed Elite, aziende in grado di garantire un elevato tasso di esperienza e know-how al neonato Team italo-giapponese.
A bordo del progetto Vini Fantini - NIPPO - De Rosa anche alcune aziende che avevano già garantito il proprio supporto al Team Vini Fantini Under23 nella scorsa stagione e che sono legati alla parte italiana del Management come Apra, Enovetro, Rotas, Nomacorc, Scatolificio Euro, Mondial Capsule, Italsughero, oltre a nuovi partner tecnici come Arche e Tresca Transformer, azienda bolognese diretta dalla famiglia Tresca.
La stagione è ormai alle porte e i motori del Team Vini Fantini - NIPPO - De Rosa sono già accesi, pronti a puntare verso grandi obiettivi.



A team founded a few months but ready to do well in cycling thanks to an ambitious project and to a technical, strategic and economic support offered by partners: this is Vini Fantini - NIPPO - De Rosa Team.
In first line there is the Italo-Japanese alliance between three main sponsors Vini Fantini, wine cellar of Farnese Vini Group, NIPPO Corporation, the Japanese giant of building, and De Rosa, the historic italian bicycles company pioneer of the "Made in Italy".
Together with three main sponsor stand out among other companies already linked to the sporting world. First is H.DUE.O, a company of Brescia (Italy) specialized on production of travel bags and clothing that makes design, elegance, innovation and "research for beauty" as keywords. Already known for its presence on MotoGP, H.DUE.O will provide travel bags, hats and other material to the Team. On the uniform of the team there will also be the logo Gemelli Group, Italian hotel company based near Ravenna.
There will also be some "cycling habitué" as Selle Italia, Vittoria Shoes, Campagnolo, Las Helmets, Garmin, Michelin, Inkospor and Elite, companies able to ensure a high level of expertise and know-how to the newborn Italian-Japanese Team.
In support of the Vini Fantini - NIPPO - De Rosa Team project also other companies as Apra, Enovetro, Rotas, Nomacorc, Scatolificio Euro, Mondial Capsule, Italsughero, together with new technical partners as Arche and Tresca Transformer, company of Bologna (Italy) directed by Tresca family.
The new season is about to start and Vini Fantini - NIPPO - De Rosa Team is ready to conquer great goals.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Tris stagionale per Enrico Zanoncello: il veronese di Vallese di Oppeano si è imposto nettamente nello sprint a ranghi compatti che ha deciso il Trofeo Papà Pederzolli andato in scena sulle strade di Casale Monferrato (Al). Una prova scivolata via...


Una suggestione destinata a restare tale. L'annullamento dei mondiali svizzeri e la ricerca di una nuova sede annunciata dall'Uci hanno scatenato idee e ipotesi che hanno coinvolto anche l'Italia. Stamane sulla Gazzetta dello Sport si parlava della possibilità che il...


Anche l'Uci conferma l'annullamento del mondiale di Aigle Martigny e nel suo comunicato ufficiale spiega: «Considerando l'importanza sportiva dei Campionati del Mondo, l'Uci precisa che sta lavorando ad un progetto alternativo per assicurare la disputa del mondiale 2020, preferibilmente in...


È l'uomo del momento e non si ferma più. Wout Van Aert continua  la sua straordinaria striscia vincente e conquista il successo nella tappa inaugurale del Delfinato, mettendo in fila Impey, Bernal e Valverde. Ancora una volta la Jumbo Visma...


I mondiali di Aigle Martigny sono ufficialmente annullati. La decisione del governo federale svizzero di vietare fino alla fine di settembre i grandi eventi e di non consentire assembramenti oltre le 1.000 persone, ha spinto gli organizzatori a cancellare definitivamente...


Il Covid continua a spaventare la Francia e il presidente del Nizza Calcio ha annunciato ufficialmente oggi che la prima partita del nuovo campionato di serie A - Nizza-Lens - in programma domenica 23 agosto si giocherà a porte chiuse....


Sabato è stato il migliore degli italiani a Sanremo: Giacomo Nizzolo è un corridore che viene poco considerato nei pronostici ma che raramente manca all'appuntamento. Il velocista brianzolo è il primo protagonista della nuova puntata di BlaBlaBike e ci racconta...


Prima lo sguardo a Berna, poi il faccia a faccia ad Aigle: sono questi i due passaggi attraverso i quali si scriverà il futuro dei campionati del mondo di Aigle Martigny. Ore di attesa e di tensione perché quello che...


Un Giro di Lombardia senza pubblico. In tutti i punti del percorso. È questa la prospettiva per la gara ciclistica in programma sabato prossimo, giorno di Ferragosto, con partenza da Bergamo e arrivo in piazza Cavour a Como dopo il...


Il Consiglio federale dell’11 agosto ha affrontato i punti dell’ordine del giorno lasciati in sospeso, per questioni di tempo, in occasione dell'incontro del 5 agosto, in particolare l’assegnazione di alcuni campionati italiani e l’istituzione del “prestito multidisciplinare”. “Dobbiamo registrare con...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155