Federica Pellegrini è stata svegliata all'alba per i controlli

STORIA | 30/05/2013 | 15:19
Federica Pellegrini è stata svegliata all'alba per un controllo antidoping a sorpresa. La nuotatrice azzurra, che sta preparando a Parigi, insieme all'allenatore Lucas, i Mondiali di Barcellona, ha ricevuto la visita dei medici della Fina per l'esame delle urine e non solo. Fede ha poi postato su twitter la foto delle carte commentando: «Un bel modo di svegliarsi! Viva lo sport pulito». Non sappiamo se è la prima volta, ma vista la reazione e il suo post con tanto di commento che ne porta alla luce la sua meraviglia mista a sorpresa, merita di essere portato a conoscenza anche del mondo del ciclismo, che di questi post ne potrebbe fare uno al minuto. A quanto pare, alla signorina Pellegrini, le cose sono andate molto diversamente e meglio: è la prima volta che è stata costretta a svegliarsi di soprassalto.
Copyright © TBW
COMMENTI
Secondo come vanno i risultati ...
30 maggio 2013 16:44 Melampo
... potrebbe essere anche l'ultima (Affaire Di Luca docet).

Morale della favola: i controlli a sorpresa non esistono, esistono i controlli MOOOOLTO ben mirati ...

mademoiselle Pellegrini
30 maggio 2013 17:41 lattughina
.... ma povera cocchina ..... non si svegliano così di soprassalto i number one del nuoto !!!!!
Mademoiselle Pellegrini, prova a tirartela un pò di meno ....

Poereta sta tosa
30 maggio 2013 18:49 Per89
Povera Federica, si è dovuta vegliare alle 6 del mattino per fare un controllo antidoping o antidopage come dicono a Parigi... Forse Federica dovrebbe venire a fare qualche corsa a tappe, quando torni la sera tardi in albergo dopo aver corso e la mattina di una tappa importante arrivano gli ispettori... Ricordo che queste cose succedono anche a livello giovanile, settimana scorsa al nettarine è successo la mattina della seconda tappa e anche alla bresciana negli junior al mattino del sabato o del venerdì arrivavano gli ispettori per controllare sangue e urine... Io non mi meraviglio dell'ora del controllo, ma forse in altri sport non sono abituati a queste cose....

Non esageriamo
30 maggio 2013 21:55 gipi66
Se è tutto li, non mi sembra niente di ecclatante. Ha solo postato un risveglio diverso dal solito, l'ho già visto fare anche da ciclisti. Dopotutto c'è chi pubblica cosa mangia a colazione!!!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Scatta con la tappa che porta da The Pointe a Dubai Silicon Oasis (148 km) la seconda edizione dell’UAE Tour, seconda corsa a tappe di WorldTour della stagione. Tanti i motivi di interesse legati ad un cast davvero importante, ma su...


Pochi giorni fa, di gennaio an­cora, era la Giornata della Memoria, a tenere ad ammonimento vivo lo sterminio antisemita e le sofferenze della Seconda Guer­ra Mondiale. Ma oggi, che siamo di febbraio, continua a stagliarsi ancora prima, come allora, la...


Dopo Arlenis Sierra e Olga Shekel, è Yareli Salazar la terza atleta dell'Astana Women's Team ad alzare le braccia al cielo in questo bellissimo inizio di 2020: la 23enne messicana si è imposta nella terza tappa della Setmana Ciclista Valenciana e per lei la gioia...


Il Cps Professional Team continua a stupire: oltre a cercare talenti nel territorio del centro sud Italia, il team campano rivolge la sua attenzione anche all'estero e ingaggia per questa stagione il francesino Luca Martin, che nella passata stagione in...


Il colombiano Miguel Angel Lopez ha colto il primo successo della stagione vincendo la quarta tappa della Volta ao Algarve. Sull'arrivo di Alto de Malhao, dopo aver percorso 169 chilometri dalla partenza di Albufeira, il corridore di Astana Pro Team,...


Il primo vincitore della stagione da applaudire è il ventunenne Leonardo Marchiori che con uno sprint capolavoro ha vinto la 33^ Firenze-Empoli, gara di apertura della stagione dilettanti Under 23 in Toscana, svoltasi in una luminosa giornata di sole che...


Tappa per uomini forti, quella di Granada della Vuelta a Andalucia, e gli uomini forti della classifica hanno imposto la loro legge. Volata a tre per assegnare la vittoria e successo di Jack Haig della Mitchelton Scott che ha superato...


Davvero un grande inizo di stagione per Nairo Quintana. Il colombiano della Arkea Samsic si è imposto oggi nella seconda tappa del Tour des Alpes-Maritimes et du Var, che si è conclusa al Col d'Eze. Alle sue spalle l'australiano Simon...


C'è la firma di Enrico Zanoncello, portacolori della Zalf Euromobil Fior, sull'edizione numero 96 della Coppa San Geo. Alle sue spalle, seconda posizione per Filippo Bertone della Iseo Serrature Rime Carnovali Sias e terza per Francesco Di Felice della Sangemini...


Egan Bernal ha sciolto le riserve e ha deciso di partecipare ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. La scelta operata dal Team Ineos, che ha optato per portare il colombiano al Tour anziché al Giro come inizialmente ipotizzato, ha finito...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155