DILETTANTI. Furia Simion a San Vito

| 29/09/2012 | 20:05
Una autentica furia si è scatenata quest'oggi sulle strade di San Vito al Tagliamento (Pn): non stiamo parlando del maltempo e dei nuvoloni neri che hanno portato parecchia pioggia anche in terra friulana ma di Paolo Simion che, dopo una settimana passata a Montichiari (Bs) ai campionati italiani su pista, ha conquistato allo sprint la settima perla stagionale, la tredicesima per la Zalf Euromobil Desirée Fior.
«Questa giornata non era iniziata nel migliore dei modi: pioggia, freddo ed una caduta a metà corsa mi avevano fatto pensare anche ad un ritiro - ha
raccontato dopo il traguardo, dai microfoni del palco delle premiazioni, Paolo Simion -. Ho stretto i denti e ho superato il momento di difficoltà: ci tenevo a far bene perché la squadra aveva bisogno di una vittoria e perché in settimana non era andata come avrei voluto ai campionati italiani su
pista».
Argento nell'inseguimento a squadre, sempre tra i protagonisti anche nello scratch e nella corsa a punti che lo avevano visto gareggiare con i professionisti, Simion è tornato quest'oggi alle gare su strada con un colpo di pedale brillante e tanta grinta da scaricare sui pedali: «Nel finale Milani e Viero sono stati straordinari nel pilotarmi, siamo usciti bene dall'ultima curva e ho potuto fare la mia volata. Negli ultimi giri avevo sentito che sul traguardo spirava un vento contrario piuttosto fastidioso, per questo mentre gli altri mettevano il rapporto più lungo io ho tenuto la pedalata più agile e la scelta si è rivelata vincente».
Grande festa in casa Zalf Euromobil Desirée Fior per questo ritorno al successo e anche per il buon quinto posto centrato da Gianluca Milani «Questo finale di stagione ci ha permesso di raddrizzare un po’ le cose e anche oggi ho visto una squadra agguerrita e molto unita che ha fatto della forza del gruppo la propria arma vincente - ha sottolineato il ds Luciano Rui -. La caduta di Simion a metà corsa rischiava di compromettere tutti i programmi che avevamo fatto nel corso della riunione tecnica, prima del via. Poi tutto è andato per il meglio ed è arrivato questo successo tanto atteso. Bene così, dobbiamo continuare su questa strada fino al 23 ottobre, quando chiuderemo il nostro 2012 ad Acquanegra».
Un appuntamento, quello già fissato sul tradizionale circuito mantovano, che rivedrà in
corsa anche Paolo Simion; il faro della Zalf 2012, infatti, il prossimo 7 ottobre farà parte della spedizione azzurra guidata da ct Marco Villa che affronterà la prima prova di Coppa del Mondo su pista in programma a Calì (Colombia). Da lì, Simion raggiungerà il resto della nazionale direttamente in Lituania dove a metà mese si disputeranno i Campionati Europei su pista.
Per il resto del team presieduto da patron Gaspare Lucchetta e da Egidio Fior, invece, domani l'appuntamento è fissato a Schio (Vi) per il Memorial Casarotto, mentre martedì le maglie bianco-rosso-verdi saranno in gara a Bozzolo (Mn) e a San Daniele del Friuli (Ud).
Copyright © TBW
COMMENTI
grandi
29 settembre 2012 23:49 luigino
Paolo....sei il meglio e sotto la guida di Faresin farai grandi cose
asccolta i consigli e via così....




w la fior

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Quarant'anni e non sentirli. Il tormentone potrebbe calzare perfettemante a Domenico Pozzovivo, classe 1982 lucano nato a Policoro vicino a Matera. L'incredibile carriera del piccolo grande scalatore sembra non finire mai. Il 2023 potrebbe essere il suo diciannovesimo anno da...


In una serata per sottolineare il valore positivo della bicicletta, come quella che venerdì scorso ha lanciato il progetto "Bike For Good" delle fondazioni Laureus Sport for Good ed EOS (Edison Orizzonte Sociale) non poteva mancare un corridore importante. La...


Aveva promesso di dare un arisposta ai suoi ragazzi nella giornata di venerdì e Jerome Pineau ha mantenuto la parola. Ieri in videoconferenza con i corridri e o staff, il manager della B&B Hotels ha fatto il punto della situazione...


Caro direttore, non ho titolo per occuparmi dell’estremo saluto di un Mito del Ciclismo, ma non farlo mi sembra ancora peggio. La mia passione per il ciclismo, dopo un piccolo albore in tenera età, spento dalla mia indole fragile incapace...


E’ stata una giornata particolare, all’insegna del ciclismo, quella di giovedì 1 dicembre, per Camaiore, la bella località in provincia di Lucca, nella prestigiosa zona della Versilia, con il notevole centro storico, ricco di monumenti e molteplici tradizioni in vari...


Il design influisce sul funzionamento di un oggetto? Non giriamoci attorno, la risposta è sì, soprattutto se si parla di un oggetto creato ad arte per fare un determinato lavoro. Il reggisella per bici da corsa URSUS Magnus SP700 non è...


Un avvincente penultimo round della UCI Track Champions League 2022 a Londra ha visto Matthew Richardson (Australia) togliere la maglia blu di leader dalle spalle di Harrie Lavreysen (Paesi Bassi) per la prima volta nella storia della serie. Richardson ha...


Il Master Cross Selle Smp entra più che mai nel vivo. Domenica prossima 4 dicembre Vittorio Veneto ospiterà la 3^ prova, mentre pochi giorni dopo, giovedì 8 dicembre, toccherà a Faè di Oderzo spalancare le proprie porte alla carovana...


Il Team Piton Minuter T&T  Italia riprende la sua corsa nel Master Cross Selle SMP. Domenica 4 dicembre la squadra bresciana sarà alla partenza infatti del Ciclocross Nazionale di Vittorio Veneto, nel Trevigiano, terza prova della prestigiosa Challenge a punteggio.Il...


Si terrà questo pomeriggio alle ore 15.00, presso l'Hotel Crowne Plaza di Padova, la cerimonia di premiazione conclusiva della stagione 2022 del Ciclismo Veneto. L'appuntamento che vedrà sfilare i migliori atleti e atlete del Veneto che nel corso dell'annata agonistica...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach