ALLIEVI. Allegrezza è il nuovo campione marchigiano

| 30/07/2012 | 14:04

L’umbro Michele Corradini, portacolori della U.C. Petrignano, Ha colto un brillante successo sul traguardo della “7^ Mare e Monti – Recanati Ussita”, impegnativa gara in linea per Allievi organizzata con tutte le cure dalla S.C. Recanati Marinelli Cantarini in collaborazione con il Comune di Ussita e con la Comunità Montana della zona.


Da una lunga fuga che inizialmente contava 16 corridori, nei chilometri finali restavano a condurre le operazioni in tre, il succitato Corradini e con lui Giuseppe Allegrezza e Raffaele Radice, entrambi della S.C.D. Alma Juventus Fano. Agli inizi della salita finale da Visso ad Ussita con i tre c’era anche il pur bravo Peducci, della Nestor Marsciano, che veniva raggiunto dal tenace Doria, del Team Cicl. Porto S.Elpidio.


Nel bellissimo viale d’arrivo, in leggera salita, di Ussita Michele Corradini scattava perentoriamente e sconfiggeva anzitempo la resistenza dei due portacolori fanesi, tra i quali l’animoso Raffaele Radice incitava a più riprese il compagno Giuseppe Allegrezza a precederlo per la piazza d’onore e soprattutto per la conquista della maglia di campione regionale marchigiano degli Allievi.

Il titolo andava così a Giuseppe Allgrezza, 16enne corridore di Bettolelle di Senigallia, già piazzato varie volte in questa stagione; e vincitore, in questa gara, del GPM di Appennino, quando già si era involato assieme a Corradini, Radice e Peducci.

C’è da dire che, pur non vincendo la gara, la squadra della S.C.D. Alma Juventus Fano, diretta dal d.s. Bartolini, ha condizionato e dato l’impronta a tutta la contesa: Infatti nel tentativo dei 16, nato nella già nella parte iniziale della gara, si sono subito inseriti quattro alfieri fanesi, Allegrezza, Radice, Zandri e Paradisi, che si subito adoperati per dare in poco tempo consistenza alla loro azione d’attacco mentre dietro diversi altri corridori della squadra di Fano frenavano il gruppo, imponendo un’andatura meno che turistica. Ed il gruppo arrivava ad accusare fino a 5 minuti di ritardo senza riuscire più ad organizzare una reazione apprezzabile.: In particolare Rocchetti e Giuliani, due dei principali favoriti, non riuscivano mai a scuotersi dalla marcia a rilento del gruppo e alla fine concludevano oltre la trentesima posizione, uno dietro l’altro.

Una gara a due facce dunque, con un manipolo di generosi fuggitivi, dai quali poi nel finale sono emersi Corradini, Allegrezza e Radice, e, molto più dietro, il gruppo forse addormentato dal gran caldo (e dai corridori fanesi).

 

Ordine d’arrivo:

1°) Corradini Michele (U.C. Petrignano)         Km. 83   ore 2.40’   media km. 31,125

2°) Allegrezza Giuseppe  (SCD: Alma Juventus Fano)   a 10”    camp. reg. Marche

3°) Radice Raffaele   (idem)

4°) Doria Mattia  (Team Ciclistico Porto S.Elpidio)   a 38”

5°) Peducci Alessandro  (ASD Nestor SEA Marsciano)  

6°) Zandri Francesco  (SCD Alma Juventus Fano)   a 1’15”

7°) Fiorucci Alessio (ASD Sant’Egidio)   a 1’45”

8°) Ciutti Manuel  (Fonte Collina Cycling Team)    a 1’50”

9°) Paradisi Simone  (SCD Alma Juventus Fano)     a 1’54”

10°) Masa Simone (G.S. Gulp! Pool Val Vibrata)    a 3’30”..

         Partiti 83  - arr.ti  54.

 

Paolo Piazzini

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il Team BikeExchange, che il prossimo anno si chiamerà Team BikeExchange Jayco, ha confermato il suo roster maschile di 28 corridori per la prossima stagione. "Possiamo essere molto soddisfatti del lavoro svolto quest'anno dallo staff delle prestazioni che ha svolto...


Natale si avvicina e la caccia al regalo perfetto è ormai lanciata. Niente panico, c’è tutto il tempo per sorprendere i tuoi cari con il dono ideale per loro. Se si tratta di sportivi una buona soluzione la offre il...


È una squadra kazaka la cui lingua ufficiale è l’italiano. Tutti i suoi membri comunque parlano l’inglese e se la cavano an­che con il francese, se proprio proprio all’inizio qualche straniero non conoscesse la nostra lingua, che presto o tardi...


The best of Cycling 2021 è un concorso fotografico e già questo lo rende speciale, perché le immagini hanno una capacità narrativa ed emotiva eccezionale. Se poi il concorso lo organizza un decano dei fotografi del ciclismo internazionale come Roberto...


La bella tradizione di Alé di scambiarsi gli auguri in occasione delle festività con una pedalata non competitiva ed aperta a tutti, è ripresa  domenica 28 novembre, dopo lo stop dovuto alla pandemia. Il celebre brand veronese di abbigliamento da...


L’inaugurazione della EOLO CdF Climb organizzata da EOLO insieme alla Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta ieri a Varese presso lo Stadio Franco Ossola di via Giuseppe Bolchini alla presenza di un folto gruppo di appassionati di ciclismo. L’evento...


In bicicletta si può davvero far tutto, anche affrontare il travaglio e arrivare alle soglie della sala parto. È accaduto alla parlamentare verde della Nuova Zelanda, già ministro delle donne,  Julie Anne Genter, da sempre convinta paladina della mobilità sostenibile. L'altra notte,...


"La pedalate gravel sono uno strumento di allenamento, ma anche uno modo per staccare la spina, per allontanarmi dalle auto, per immergermi nella natura... mi aiuta a rilassarmi", afferma un Nathan Haas, sempre più innamorato della specialità. A fianco di...


Terra, sabbia, fango, acqua, talvolta neve, molto più spesso vento, sono gli ingredienti base del ciclocross. Coinvolgono la vista e il tatto, raramente il gusto quando il sudore si impasta con la polvere o si cade rovinosamente nella melma. Dal...


La patria del 5 volte campione del mondo Renato Longo non ha tradito le attese. Vittorio Veneto si è confermata come sempre una delle prove più selettive e spettacolari del calendario nazionale. Oggi il fango l’ha fatta da padrone, rendendo...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI