MERCATO. Fumata bianca, Pellizotti correrà nella Androni

| 30/04/2012 | 11:10
Doppia fumata bianca a Varallo Pombia: gran giorno per Gianni Savio ed il suo team. Il manager torinese si è recato di buon'ora stamattina negli uffici di Mario Androni, appassionato patron della Androni Giocattoli, con il quale ha rinnovato il rapporto di sponsorizzazione per il 2013. E subito dopo Androni e Savio hanno incontrato Franco Pellizotti ed il suo procuratore Alex Carera: stretta di mano e firma sull'accordo che lega il corridore alla Androni Venezuela per la stagione in corso e per il 2013.
«Una doppia operazione molto importante - ha spiegato a tuttobiciweb Gianni Savio - con la quale abbiamo gettato le basi per proseguire la nostra avventura nel ciclismo di alto livello. Mario Androni, da galantuomo qual è, ha dato seguito agli impegni verbali che aveva preso con noi e insieme abbiamo incontrato un Franco Pellizotti molto determinato, ansioso di riprendere a correre e orgoglioso di entrare a far parte in punta di piedi della nostra famiglia. Di Pellizotti abbiamo apprezzato le doti umane oltre che sportive e la determinazione con cui ha saputo affrontare il periodo di inattività. Una vicenda particolare la sua: fermato dal TAS di Losanna, era stato assolto dal TNA di Roma, un Tribunale le cui sentenze in materia di doping sono da tutti riconosciute come particolarmente rigorose. Crediamo molto in Franco Pellizotti e siamo convinti che potrà ripetere la strada percorsa da Michele Scarponi, un altro atleta che si era trovato in condizioni analoghe e che è stato da noi rilanciato ad alto livello».
«Ho ricevuto alcune offerte e ho scelto la squadra dove sono certo di trovare l'ambiente ideale per essere rilanciato. Non vedo l'ora di tornare alle corse!» ha commentato il corridore che esordirà con la Androni-Venezuela al Circuit Lorraine, che si disputerà in Francia dal 16 al 20 maggio.
Copyright © TBW
COMMENTI
Bene
30 aprile 2012 11:59 cimo
Bentornato Franco.

Rebellin?
30 aprile 2012 12:52 LorenzoFiuzzi
Di Rebellin si sa qualcosa?

ALè!!!
30 aprile 2012 13:06 matteo51
ALèèè FRANCO BENTORNATO IN GRUPPO....IN UN CICLISMO DOVE CORRE CHI NON HA PAGATO PER CIO CHE HA FATTO TU MERITI UN ALTRA POSSIBILITA....ALMENO HAI PAGATO GIUSTA O SBAGLIATA FOSSE LA PENA....IN QUESTO NON ENTRO NEL MERITO....CHI SONO PER POTERLO FARE....QUINDI BANDO ALLE CIANCE COME SI DICE IN TOSCANA....E DATTI DA FARE....!!!!!

dico la mia
30 aprile 2012 13:40 AERRE56
altra "magia" ddi savio. deve avere un santo in paradiso. ma fin che lo lasciano fare ha ragione lui.

io

30 aprile 2012 15:15 valentissimo
Un ottima scelta e speriamo sia di preludio ad un futuro pieno di soddisfazioni.
Speriamo solo che, come spesso accade, non vi sia ostracismo verso questo team per la scelta che ha fatto e che condivido a pieno!!!!

Savio
30 aprile 2012 15:38 Fra74
..il Sig. Savio è un redentore, prima Scarponi, poi Sella, ora Pellizotti...
W i giovani talenti, le nuove leve...si...(in senso ironico, almeno mi spiego!).
Francesco Conti.

x aerre 56e fra74
30 aprile 2012 16:09 apostolo
Curiosita'? ma se Pellizzotti andava alla Lampre come si vociferava (ora mi pare ci corra Scarponi uno dei favoriti per il giro) quale era il vs pensiero?Lo stesso?
Semplice curiosita'.....grazie!!!

30 aprile 2012 17:02 MatteoDea
In un'Italia in piena crisi, dove le notizie più importanti sono la caduta con lo scooter di Belèn e dove mettono in galera 12 persone per aver salvato 12 cuccioli dalla vivisezione...mi sembra giusto che il miglior corridore italiano per le corse a tappe deve rientrare in una squadra che corre 4 gare in croce le cui più importanti sono giro d'Italia e i campionati italiani (a cui Pellizotti non parteciperà nemmeno)...che amarezza, e meno male che ha un procuratore! Per un corridore di 34 anni è come non tornare! Da tifoso cmq voglio ringraziare la Androni. Forza Pelli

MANCA UNO!!!
30 aprile 2012 17:04 ZECCA
MA IL D.S. MARCO BELLINI CHE FINE HA FATTO?

APOSTOLO
30 aprile 2012 17:23 Fra74
Ciao Apostolo, rispondo alla tua curiosità, la mia idea sarebbe stata la stessa, sia che fosse andato alla Lampre oppure alla Movistar; personalmente, credo, che il CICLISMO non abbia bisogno di "riciclare" o "dare seconde possibilità" a tali corridori...credo che ci voglia coraggio ad affidarsi alle nuove leve, alle nuove generazioni....preferiscono più un BASSO che a livello mediatico e popolare richiama più appassionati, magari, e forse pure sponsor...che dei giovani neo-professionisti...vedi i vasi di ALBERIO e FINETTO, solo per citarne due...a caso...ecco, a mio modo di vedere, questo ciclismo non mi piace.
Spero di aver soddisfatto la Tua curiosità.
Grazie.
Ciao.
Francesco Conti.

x fra74
30 aprile 2012 19:31 apostolo
Grazie per l'inciso,personalmente la penso come lei sul distinguo fra un corridore "chiacchierato" ed un giovane neo....ovviamente anche io faccio il tifo per i giovani......!!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il ciclismo rosa conquista spazi sempre più importanti: domenica 25 aprile Eurosport 1 trasmetterà in diretta la Liegi-Bastogne-Liegi femminile a partire dalle 11:00 con collegamento alla gara maschile a partire dalle 13:25. La Doyenne sarà LIVE streaming anche su Eurosport...


In questi giorni stiamo godendo dello spettacolo che i migliori ciclisti al mondo stanno offrendo alle classiche. Incuranti di maltempo, côte e pavè, i fuoriclasse del pedale ci stanno dando l'ennesima prova di resistenza alla fatica e un talento fuori dal comune....


Questa mattina con inizio alle ore 11, è stata programmata una conferenza stampa "on line" in occasione della presentazione delle tappe venete del 104° Giro Ciclistico d’Italia riservato ai professionisti. La Corsa Rosa prenderà il via l’8 maggio prossimo e...


Come al solito sono pronto a suggerivi le perle di saggezza di EthicSport, in particolare modo quanto suggerito dagli esperti del team per condurre uno stile di vita attivo e sano, sempre alimentato da ottime dosi di energie. Il corpo...


Tutti noi ciclisti non vorremmo far altro che pedalare e goderci la nostra passione all'aria aperta. Praticare sport è una delle poche libertà che di questi tempi ci sono concesse e, come noto, fa bene alla salute. Detto questo, soprattutto se...


Io quando arriva la primavera sono l’uomo più felice della terra, o comunque sto tra i primi dieci, ma c’è un motivo per cui questa primavera in particolare mi mette un po’ di mestizia, più della solita, causa pandemia. Questa...


Gli ultimi 120, 9 km del Tour of the Alps 2021 non sono per nulla scontati. Dalla Valle del Chiese, in località Idroland, alla splendida Riva del Garda, Simon Yates dovrà ancora faticare per portarsi a casa la gara, visto...


In Inghilterra molti li hanno definiti i fratelli terribili, ma fidatevi, di spaventoso non hanno proprio nulla; sotto la mascherina nascondono un bel sorriso, scher­zano, ridono e soprattutto so­gnano un futuro grandioso. Ethan e Leo Hayter (Monguzziphoto) sono due fratelli...


Manca meno di un mese alla sesta edizione della Granfondo Squali Trek e gli organizzatori della manifestazione ciclistica disegnata tra Romagna e Marche hanno fatto numerosi interventi per garantire la sicurezza a tutti gli iscritti, e allo stesso...


Tra palestra, piscina e altre discipline specifiche, lo sport è da sempre parte integrante della vita delle persone, a partire dall’infanzia fino all’età avanzata. Tralasciando chi pratica attività a livello agonistico, sono in molti a prendere il tutto con estrema...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155