RUJANO. Colpevole o no, per Josè è ancora polemica

| 05/10/2011 | 08:57
Ancora una volta Josè Rujano si trova al centro delle polemiche. Difficile dire, da questa parte dell’oceano, quali e quante siano le colpe del corridore, ma il fatto resta.
Succede che per partecipare al Clasico RCN, la seconda corsa colombiana per importanza, la Gobernacion de Zulia - squadra venezuelana nella quale milita, per un accordo con Savio, Josè Rujano - ha fatto un accordo con il neonato team colombiano Formesan-IDRD-Liga de Ciclismo de Bogotá.
Dopo la prima tappa nella quale ha accusato un ritardo di mezz’ora per problemi fisici e meccanici, Rujano si è ritirato e con lui hanno preso la strada di casa i quattro venezuelani che lo affiancavano. Lasciando in braghe di tela il team colombiano, rimasto in corsa con quattro Under 23.
Era claro, que como equipo nóvel en el pelotón «Contavamo molto su un campione come José Rujano - scrive in una dura nota ufficiale il Presidente di Formesan, Gustavo Srrrano Rodriguez -, per noi era importante il suo apporto per crescere e farci largo nel ciclismo colombiano, in vista di un 2012 nel quale intendiamo partecipare al calendario nazionale. Ma in maniera irresponsabile, poco professionale e del tutto inattesa, lui e i suoi connazionali ci hanno abbandonato, ci hanno decimato, ci hanno lasciati soli. Eppure non gli chiedevamo la vittoria ad ogni costo, ma solo una prestazione decorosa che facesse onore ai nostri colori. Chiediamo scusa agli organizzatori del Clasico RCN e alle altre squadre presenti e promettiamo che continueremo ad onorare la gara con le forze che ci restano».
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
A circa una settimana dal suo lancio sul mercato internazionale, sono certo che la nuova Canyon Grizl abbia già smosso l’immaginario e il desidero di molti appassionati di gravel. Dalla sua questa nuova bici si propone come un mezzo estremamente...


Torna il grande ciclismo in provincia di Cremona con il 38° Gran Premio Sportivi Sestesi che si svolgerà quest'oggi a Sesto ed Uniti con l'organizzazione del Velo Club Cremonese B&P Recycling del presidente Cristiano Colleoni e del direttore tecnico Fulvio Feraboli. Come...


È emersa una nuova interessante idea per far rispettare la distanza di sicurezza tra un ciclista e un altro mezzo al passaggio: una barra luminosa in grado di ruotare di 90 gradi così da formare una sorta di piccola barriera di segnalazione...


Continuano le iscrizioni alla BERGHEM#molamia, l’evento cicloamatoriale che è in programma domenica 13 giugno 2021, sempre a Gazzaniga, in Valle Seriana, e che rappresenta un momento imperdibile già per tanti appassionati.  La BERGHEM#molamia vuole far scoprire il benessere offerto dalla...


Malgrado il Covid e l’incertezza legata alle regole per gli ingressi sul territorio italiano, sarà un’edizione record per il Rally di Romagna MTB - Gyproc Saint Gobain. La manifestazione di Riolo Terme - in programma dal 29 maggio al 2...


Si avvicina un’intensa stagione di gare al Velodromo “Attilio Pavesi” di Fiorenzuola d’Arda (Piacenza), che culminerà con la 24^ edizione della 6 Giorni delle Rose Internazionale, gara di classe 1 Uci dal 30 giugno al 5 luglio. A “tirare la...


  Novità per la maglia ufficiale della Toscana, che viene indossata dagli atleti e dalle atlete del ciclismo toscano quando fanno parte della rappresentativa regionale. Il debutto della nuova divisa domani domenica in due gare juniores, il Memorial Michael Antonelli...


Victor LAFAY. 10. Ce la fa, ce la fa, ce la fa. Ce l’ha fatta Victor Lafay che si pronuncia lafé! Il 25enne lionese diretto da Roberto Damiani coglie il suo primo successo da pro al Giro al termine di...


In ammiraglia a guidare Victor Lafay verso il successo c’era Roberto Damiani, il tecnico italiano che a questo Giro d’Italia ha portato ragazzi con l'obiettivo di inseguire le vittorie di tappa. «Siamo tutti felici e abbiamo sempre creduto nelle capacità...


Francesco Gavazzi è l’uomo che non si arrende al tempo, alle sfide e a quella voglia di vincere che ancora lo accompagna. Valtellinese di Morbegno conosce le fatiche e quella passione che solo le due ruote possono trasmetterti ed è...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155