DONNE. Presentata «Cento di queste corse»

| 14/07/2011 | 09:00
«Cento di queste corse» è il nuovo slogan del Gran Premio Donne élite Cento Carnevale d’Europa che si correrà a Cento (Fe) sabato pomeriggio, una delle più spettacolari e prestigiose gare di ciclismo internazionale femminile su strada, presentata ieri sera.
L’evento sportivo organizzato dall’Associazioni Sportiva R.I.MA. e fortemente voluto da Ivano Manservisi, (noto organizzatore del carnevale di Cento) per commemorare la figura della sorella Viviana, grande appassionata di ciclismo è ormai considerata, dagli addetti ai lavori, una delle più spettacolari e prestigiose gare di ciclismo internazionale femminile su strada. La gara che attraversa in modo spettacolare i Comuni di Cento e Pieve di Cento richiamerà, come ogni anno sotto l’effige del Guercino i nomi più prestigiosi ed ambiti del ciclismo mondiale femminile ed i team più importanti che non vogliono lasciarsi scappare un’occasione così ghiotta per vincere l’ambito Trofeo Cassa di Risparmio di Cento ed accaparrarsi il ricco montepremi.
«La corsa sarà dedicata a Carly Hibberd, la ciclista scomparsa qualche giorno fa, investita da un’auto – sono le parole dell’organizzatore Ivano Manservisi – aveva corso a Cento 2 anni fa e doveva essere ancora con noi sabato per cercare di mettersi in luce e guadagnarsi un posto nella nazionale australiana».
Sarà dunque una giornata ricca di emozioni, una corsa raccontata ieri sera dal giornalista Marino Bartoletti alla presenza delle autorità politiche locali, del direttore di corsa Babini e degli ospiti presenti come la podista Laura Fogli, il ciclista professionista Miguel Angel Rubiano Chavez con i suoi direttori sportivi Fabrizio Fabbri e Primo Franchini della D'Angelo & Antenucci Nippo, l'ex professionista Samuele Schiavina ed il noto giornalista sportivo Idris.
La corsa, vinta in passato dal fior fiore delle campionesse, prevede dunque il tradizionale percorso dei due ponti con arrivo sul pavè, 10 km da ripetersi 11 volte per un totale di 110 km che nelle ultime due edizioni, oltre ad essere corsi dal gotha del ciclismo femminile, hanno visto il trionfo di Giorgia Bronzini, campionessa del mondo in carica che tornerà sabato per cercare la tripletta.
130 atlete, 32 nazioni rappresentate per un evento tra i maggiori del circuito rosa.
E mentre le atlete gareggiano, sarà anche occasione per promuovere un ciclismo più lento. «Visto il successo dell’anno scorso, riprponiamo più in grande la “passeggiata su due ruote in amicizia” – ha spiegato Manservisi – tutti in bici dunque le tante autorità locali e vari sindaci anche dalla romagna nonché Francesco Moser, ormai testimonial ufficiale dell’evento, i pugili Duran, Laura Fogli, Bartoletti, il cantante Andrea Mingardi ed Idris, tutti rigorosamente con il casco per dare il buon esempio. E come apri corsa e fine corsa, due splendide Lamborghini, altro patrimonio del genio locale Ferruccio Lamborghini».
«Sono legato da sempre al mondo femminile perché in passato ho avuto una squadra professionistica e atlete di grosso calibro come la Canins e la Bellutti – ha detto Moser, in collegamento telefonico ironizzando – la nostra pedalata? lì è tutta pianura, non c’è gusto a battervi».
«Profonda gratitudine a Manservisi per questo evento che oltre ad essere uno dei maggiori, coinvolge così marcatamente tutto il territorio – sono le parole del presidente della Fci Renato Di Rocco, anch’esso al telefono – è una corsa che si è rivelata propedeutica per la conquista della maglia di campionessa del mondo ed io faccio il tifo per un’italiana… A proposito della pedalata, beh se potessi mi piacerebbe essere lì a pedalare insieme … Si è aperta una nuova stagione per la bici e per la promozione di un ciclismo più “lento” riscoprendo ed incentivando l’uso della bici come strumento per se stessi, per il recupero della famiglia e del territorio e per il benessere personale».
Dulcis in fundo lei, la regina del ciclismo femminile, Giorgia Bronzini: «Sono molto affezionata alla corsa di Cento. L’ho vinta 2 volte e sabato difenderò questi due successi indossando la maglia iridata».
Ma non è tutto perché Manservisi già pensa all’edizione 2012 affiancando il suo Gp Donne élite - Gp Cento Carnevale d’Europa ad uno speciale meeting regionale per la categoria dei giovanissimi che dovrebbe portare a Cento circa 600 bambini per le prove dei “Primi Sprint” prima di lasciare spazio alle campionesse del pedale. «Si conta una stima di un’affluenza di 8-10000 persone»…e dunque, come ha detto Bartoletti «Cento di queste corse».

Laura Guerra
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Apllausi per Mattia Pinazzi che si aggiudica l'inedito Gran Premio Criterium d'Italia-città di Saronno per la categoria under 23. La kermesse varesina, svoltasi stamane nel tardo pomeriggio, è dunque appannaggio del ventenne parmigiano della Biesse Arvedi che sul traguardo ha...


Si è tenuto oggi nell'Aula di Palazzo Madama l'"Omaggio allo sport tricolore", evento dedicato alle vittorie dei campioni italiani che hanno brillato nelle Paralimpiadi e Olimpiadi di Tokyo 2020, agli Europei di calcio e in altre...


Arne Marit, 22enne belga di Vollezele del team Sport Vlaanderen Baloise, ha vinto a sorpresa il Grand Prix Plumelec-Morbihan di classe 1.Pro che si è corso in Francia. Marit, che si è sbloccato cogliendo la prima affermazione, allo sprint ha...


Tornano, a più di un anno di distanza, i mondiali di ciclismo su pista. Dal 20 al 24 ottobre, sul velodromo Jean-Stablinski di Roubaix si svolgerà l’ultimo appuntamento di un anno, il 2021, intenso e ricco...


Il talento danese Johan Price Pejtersen (Uno X Pro Cycling), che proprio in queste ore ha firmato un contratto da professionista con la Bahrain Victorious per il prossimo anno, ha conquistato il titolo nazionale a cronometro degli under 23 che...


Brutta avventura per Stefano Sirotti, storico fotografo del ciclismo professionistico: in questi ultimi giorni il professionista romagnolo è impegnato a seguire le ultime corse di stagione in terra veneta e mentre si stava spostando in auto, tra Jesolo e Venezia...


Caro direttore, da ieri sono stato sommerso di telefonate, a seguito di articoli riguardanti le nostre sponsorizzazioni per il 2022, ed oggi il vostro articolo ha fatto precipitare la situazione al punto che ho dovuto abbandonare una pedalata con amici...


Ieri terza nella Classique Morbihan, oggi prima nel Grand Prix Plumelec-Morbihan. Finale di stagione in gran spolvero per Chiara Consonni, bergamasca della Valcar Travel & Service, che piazza la botta vincente sul traguardo della classica francese svoltasi sulla distanza di...


È in calendario domani, domenica 17 ottobre,   la prima edizione della Veneto Classic per professionisti. La corsa fa parte di un pacchetto chiamato "Ride the Dreamland", creato dall’ex professionista Filippo Pozzato, Jonny Moletta e altri collaboratori e il sostegno...


La puntata di Velò andata in onda giovedì sera su TvSei è stata particolarmente interessante, sono stati diversi gli argomenti trattati con Stefano Giuliani, Riccardo Magrini, Fausto Scotti e Luciano Rabottini. Se la volete vedere o rivedere, potete farlo andando su all'indirizzo https://youtu.be/pQIO7aweg_A


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI