BENNATI. «Pronto a rientrare al Giro d'Austria»

| 20/06/2011 | 16:35
Non è ancora pronto per tornare alle corse, ma si sta allenando intensamente per recuperare il tempo perso a causa della brutta caduta patita nello scorso Giro di Romandia. Daniele Bennati si è rimesso al lavoro con la solita abnegazione e guarda al futuro con grande fiducia. “Ora sto molto meglio, ma l’infortunio è stato pesante e purtroppo prima di tornare alle competizioni dovrò aspettare ancora un po’ di tempo. Dovrei rientrare il 3 luglio al Giro d’Austria e dopo penso di partecipare alla Vuelta di Spagna. Spero di ritrovare al più presto la condizione migliore perché non ho ancora abbandonato il sogno di disputare il Campionato del Mondo. Ora comunque il mio obiettivo è lavorare al massimo per recuperare”. La frattura della clavicola destra ha costretto Bennati a saltare il Giro d’Italia, ma il ciclista aretino della Leopard Trek non si è certo demoralizzato. “Ho saltato uno degli appuntamenti più prestigiosi di tutta la stagione, ma appena i dottori mi hanno dato il via mi sono rimesso subito a pedalare. Ripartire da zero è davvero difficile, ma la voglia di tornare alle competizioni è tantissima. Quando sono caduto ero praticamente al top della condizione e spero ritrovare al più presto le stesse sensazioni. Ogni giorni va sempre meglio e questo mi dà grande convinzione”.   
 
Daniele Gigli

Copyright © TBW
COMMENTI
....
20 giugno 2011 18:01 Fra74
anke perchè per il MONDIALE non ci sono tanti altri nomi di velocisti da portare, visto che gli ex-squalificati per doping non potranno parteciparvi..tutto qui...

Senza parole!
20 giugno 2011 19:25 agape
Rispondo a Fra74, non ci sono parole (o meglio ci sarebbero, ma potrebbero essere offensive) x giudicare la tua risposta del tutto fuori luogo. Nell' articolo si sta parlando di un corridore che ha subito un brutto infortunio e tu senza il minimo di rispetto e del tutto gratuitamente dai una risposta cosi' superficiale!

20 giugno 2011 22:53 lele
Forza Benna, ritornerai sicuramente piu' forte di prima! Per il resto incrociamo le dita! Saluti dai monti. Lele

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Nella giornata in cui il Giro d'Italia è tornao a Madonna di Campiglio, Mario Cipollini è intervenuto a “Sulle strade del Giro”, la trasmissione di Radio 1 Rai dedicata alla trasmissione in diretta delle fasi finali della tappa della corsa...


Primo atto della "due giorni della verità" di questo Giro d'Italia 103. I 203 km dolomitici da Bassano del Grappa a Madonna di Campiglio premiano l'australiano Ben O'Connor della NTT, che con un attacco decisivo a 8 km dall'arrivo cancella la...


Il direttore del Giro d'Italia Mauro Vegni ha confermato in diretta tv il cambiamento della tappa di sabato: «Sullo Stelvio ci andiamo sicuramente - ha esordito Vegni - ma siamo costretti ad annunciare il cambiamento della penultima tappa del Giro....


Yves Lampaert scrive il suo nome nell'albo d'oro della Tre Giorni di La Panne vincendo per distacco l'ultima classica belga della stagione. Classica peraltro condizionata dal forte vento, al punto che gli organizzatori sono stati costretti a cancellare un giro...


F come fantasmi. Nel senso di team che sono in gara, ma nessuno se ne accorge. Corrono all’insaputa di tutti, a volte anche di loro stessi. E’ una vecchia abitudine della corsa rosa, col tempo diventata obbligo: per regolamento deve...


Il timbro verrà messo tra poche ore, ma ormai è certo che non si disputerà nella sua forma originale la tappa numero 20 del Giro d'Italia, quella dell'Agnello e dell'Izoard. Come avevamo riportato questa mattina, le previsioni meteo annunciano neve...


Tutti si aspettano la tappa di domani, con arrivo a Cancano, per le dure salite che i concorrenti troveranno lungo il percorso. In realtà, dettaglio da non sottovalutare, sarà la discesa della Stelvio. 21 km dentro un freezer. Sulla cima...


Tornava ieri a correre inun grande giro dopo due anni, ha subito accumulato un distacco importante - più di 11 minuti - ma non si è aasolutamente preoccupato. Stamame, infatti, Chris Froome twitta così dalla Spagna:«Battesimo del fuoco per il...


La decisione definitiva verrà presa domani, alla luce delle più aggiornate previsioni meteo, ma di ora in ora calano le possibiltà di salire al Colle dell'Agnello e quindi all'Izoard. Le previsioni meteo, infatti, in questo momento non danno grande speranza...


È veramente difficile trovare ultimamente un marchio oltre a POC che si sia distinto di più per il design dei prodotti, forme innovative sempre connesse alla performance, questo sia chiaro. Il noto brand svedese ha portato una vera ondata di...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155