LA PANNE. Volata vincente di Galymzianov

| 30/03/2011 | 16:36
Strepitosa volata del russo Denis Galymzianov sul trauardo della seconda frazione della Tre Giorni di La Panne. Il russo della katusha ha finalmente conquistato il successo dopo tanti importanti piazzamenti, superando allo sprint il tedesco Degenkolb e lo slovacco Sagan in un vero e proprio festival delle ruote veloci. Annullato all'ultimo chilometro il generoso tentativo dell'olandese Arnaud Van Groen che ha avuto la sfortuna di imbattersi in un finale con il forte vento contrario. Sul Kemmelberg, il gruppo si è letteralmente spezzato in due, con il leader della corsa Greipel che è rimasto nel secondo troncone e quindi tagliato fuori dai giochi. L'olandese Lieuwe Westra della Vacansoleil ha conquistato la maglia di leader della classifica generale.
«Dopo i podi in Oman e alla "Paris-Nice" - afferma a caldo Galimzyanov – finalmente la vittoria. Sono molto contento perché si tratta della prima tra i professionisti. Durante il rifornimento ero rimasto indietro e il gruppo si era spezzato in più tronconi. Poi grazie all’aiuto di Vladimir Gusev abbiamo recuperato fino a ritornare davanti. Nelle fasi finali mi sono messo in scia a Vaitkus perché è un corridore che conosco bene, fin da quando militavo nell'Under 23: è molto forte ma sullo sprint secco penso di essere più veloce di lui. Il corridore lituano dell'Astana è partito lungo mentre io penso di aver adottato la strategia migliore aspettando gli ultimi metri per saltarlo perché c’era un forte vento contrario. Domani c'è un'altra tappa per velocisti in cui spero di poter dire ancora la mia, dipenderà anche dalle condizioni atmosferiche: se saranno buone è probabile che si deciderà tutto in volata col gruppo compatto, mentre in caso contrario, se pioverà, il gruppo potrebbe frazionarsi in più parti e in quel caso la situazione sarebbe più difficile da gestire. Per il momento mi voglio godere questa vittoria».

Ordine d'arrivo
1. Denis Galimzyanov (Katusha) in 5.08’18”
2. John Degenkolb (HTC-Highroad)
3. Peter Sagan (Liquigas-Cannondale)
4. Tomas Vaitkus (Astana)
5. Romain Feillu (Vacansoleil)
6. Aidis Kruopis (Landbowkrediet)
7. Rusell Downing (Sky)
8. Yahueni Hutarovich (FDJ)
9. Jimmy Casper (Saur Sojasun)
10. Michal Kwiatkowski (RadioShack)

Classifica generale
1. Lieuwe Westra (Vacansoleil) in 9.30’43”
2. Bert De Backer (Skil-Shimano)
3. John Degenkolb (HTC-Highroad) a 2”
4. Arnoud Van Groen (Veranda's Willems)
5. Peter Sagan (Liquigas-Cannondale) a 4”
6. Dmitri Muravyev (RadioShack)
7. Grega Bole (Lampre Isd) a 5”
8. Mikael Delage (FDJ) a 6”
9. Romain Feillu (Vacansoleil) a 8”
10. Yahueni Hutarovich (FDJ)
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La Deceuninck non lascia ma rilancia. Dopo aver annunciato un anno fa che al termine del 2021 avrebbe cessato il suo impegno come primo sponsor del team di Patrick Lefevere, la Deceuninck annuncia oggi il nuovo impegno assunto per il...


E’ stata una serata che non ha lesinato emozioni forti quella che ieri al Teatro Accademico di Castelfranco Veneto (Tv) ha segnato il ritorno del “Premio Radicchio d’oro” dopo lo stop forzato a causa dell’emergenza Covid. Ad accendere la kermesse...


Alberto Contador è una figura cardine della Eolo Kometa, ma il team manager della squadra, colui che tiene le redini della struttura, è il fratello maggiore Francisco.   Queste sono le impressioni di Fran Contador al termine della prima stagione...


Se fosse per lui sarebbe già in strada a pedalare, ma l’ortopedico non gli ha ancora dato il via libera e il 9 dicembre lo attende una serie di radiografie che potrebbero finalmente liberarlo. Davide Rebellin, classe ’71, da tre...


Settimana ricca di appuntamenti importanti per l'Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani che domani darà il benvenuto ufficiale nella massima categoria ai giovani che affronteranno il grande salto nel 2022 e dopodomani si riunirà in assemblea elettiva. Mercoledì 1° dicembre...


È davvero un grande colpo di mercato quello messo a segno dalla Ceratizit-WNT che si è assicurata la straordinaria campionessa britannica Katie Archibald per le prossime tre stagioni. La 27enne britannico, pluricampionessa olimpica e mondiale in pista, ha firmato...


Domani a Milano, poi giovedì mattina da Malpensa il volo per Nur-Sultan (dal 2019 nuovo nome di Astana, ndr) via Francoforte. Incomincerà così la nuova stagione di Vincenzo Nibali che torna a vestire la maglia dell’Astana Qazaqstan, la casacca celestina...


Ecco la prima maglia indoor del Giro d'Italia, progettata in collaborazione con Technogym e Castelli, che sono entrambi partner anche del Giro d'Italia Virtual. Il Giro d'Italia Virtual è un progetto di indoor cycling sviluppato da RCS Sport in collaborazione...


La Bardiani CSF Faizanè e Briko continueranno a pedalare insieme, direzione stagione 2022. La partnership tra la squadra guidata da Bruno e Roberto Reverberi e Briko, storico brand italiano di attrezzatura e accessori sportivi, del gruppo Basic.Net si...


Si chiama Nixon Rosero, ha 19 anni, e vuole diventare come Carapaz. Ecco il nuovo talento ecuadoriano che secondo gli esperti ha tutte le carte in regola per diventare un buon professionista.Il giovane Rosero ha studiato presso la scuola educativa...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI