Presentato il Giro del Medio Brenta per elite e under 23

| 29/06/2010 | 09:15

San Giorgio in Bosco (Pd). Appuntamento importante a San Giorgio in Bosco, dove nella serata di giovedì, nell’Hotel Posta 77, si è svolta la presentazione ufficiale della 25^edizione del Giro del Medio Brenta, valido come 3^ prova del Trofeo Internazionale Grand Prix Città Murata. La gara, che come importanza è seconda solo al Giro del Veneto riservato ai professionisti, sarà ancor più interessante delle precedenti edizioni, infatti, transiterà lungo le strade sull’Altopiano, con passaggio per il centro di Asiago e Gallio ed arrivo, come da tradizione, nel centro storico a Cittadella. Gara internazionale classe 1.2, riservata agli Elite ed Under 23, che quest’anno festeggerà le nozze d’argento con la corsa, che avrà una folta e massiccia partecipazione. Già ci sono una ventina di formazioni iscritte, sia italiane che straniere, con la partecipazione di corridori in rappresentanza delle più importanti squadre nazionali ed alcune estere. All’organizzazione ci sarà il collaudato Veloce Club Villa del Conte diretto da Michele Michielon. All’importante serata, sono intervenuti numerosi personaggi dello sport, politici del territorio dove è interessato il passaggio della gara, oltre a Clodovaldo Ruffato, presidente del Consiglio Regionale Veneto e numerosi rappresentanti delle Forze dell’Ordine, sotto i riflettori di Telechiara per la rubrica Teleciclismo, in onda tutti i mercoledì alle ore 21, con professionalità dello speaker ufficiale della serata, l’esperto Mario Guerretta, il quale ha illustrato il filmato della precedente edizione della corsa, che vanta prestigiosi nomi, che hanno scritto il proprio nome nell’albo d’oro: da Damiano Cunego a Gilberto Simoni, a Matteo Tosatto a Giorgio Furlan (per nominarne alcuni). Corsa che vanta numerosi patrocini istituzionali e sportivi, tra cui: Regione Veneto e le Province di Padova e Vicenza. Prestigiosa manifestazione che si disputerà domenica 11 luglio, con partenza da Villa del Conte, dopo il tradizionale raduno presso il Centro Parrocchiale di Abbazia Pisani, prima lungo un circuito locale di due giri di km. 16,9 che comprende: Villa del Conte, Busiago, Marsango, Pieve di Curtarolo, Campo San Martino, San Giorgio in Bosco, per poi dirigersi verso Cittadella, transitando sotto il traguardo posto in Piazza Martiri del Grappa in centro storico. Dopodiché, la carovana attraverserà Bassano del Grappa, si dirigerà verso l’Altopiano di Asiago, per Rubbio, Asiago (transitando davanti al Sacrario), per dirigersi verso Gallio-centro, per rientrare, transitando sulla celebre salita della Rosina, verso l’arrivo finale di Cittadella, dopo aver percorso km. 170,900. Tra le società iscritte figurano i principali team triveneti, oltre a prestigiose squadre nazionali ed estere, per una gara dagli elevati contenuti tecnici ed agonistici. -“Sarà indubbiamente una gara di altissimo livello e di valenza internazionale per le squadre già iscritte -ha affermato Michele Michielon- in un percorso altamente spettacolare, grazie ad uno staff organizzativo già ben collaudato, con la supervisione tecnica di Pierluigi Basso e con il coordinamento generale  dell’ex professionista e tuttora direttore sportivo, Flavio Miozzo”-.  Il Grand Prix Città Murata, challenge di cui fa parte il Giro del Medio Brenta quale terza prova, si compone inoltre del 4. Memorial Gerry Gasparotto di Longa di Schiavon (VI) disputatosi il 17 aprile; dell’Alta Padovana Tour del 29 maggio scorso; del 35.Gp Sportivi di Poggiana di Riese che si correrà domenica 8 agosto a Poggiana di Riese Pio X° (TV), per poi concludersi a Paderno di Ponzano (Tv), domenica 19 settembre con il 41. Trofeo Bianchin. Viene assegnato un punteggio da 10 ad 1 punto ai primi 6 corridori classificati di ogni prova. -“Per il quarto anno consecutivo -ha voluto affermare Pierluigi Basso- il Grand Prix Città Murata ha ottenuto il prestigioso riconoscimento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che ha voluto concedere il Premio di Rappresentanza  della Presidenza della Repubblica, che verrà assegnato alla società vincitrice del Trofeo, nella tradizionale serata di Gala prevista ad ottobre a Cittadella presso Villa Rina.


                                                                                                     Livio Fornasiero

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Gli aggiornamenti da parte degli organizzatori del Santos Tour Down Under per l’edizione 2021 non sono dei migliori e la corsa rischia di essere annullata. Ricordiamo che si tratta dell’evento sportivo più importante dell'Australia Meridionale e della prima manifestazione ciclistica...


Al termine di una stagione sicuramente particolare come quella 2020 la Bardiani CSF Faizanè vuole dare un netto rafforzamento al team. Confermata la linea verde con le conferme di molti giovani atleti in forza al team e l’inserimento...


Primož Roglič domenica ha perso la maglia rossa di leader, ma con il suo quarto posto a 30” da Carapaz è ancora in gioco per la vittoria finale nella Vuelta España. Lo sloveno è soddisfatto dell’inizio della seconda settimana di...


Il fatto è che non ci si può distrarre un attimo, perché subito ci si ritrova in un altro mondo. O forse è solo una percezione mia. Ma mi succede questo: fino all’altro ieri consideravo il nuovo ciclismo una faccenda...


Si torna a salire sulle strade della Vuelta: l’ottava frazione - la Logroño - Alto de Moncalvillo di 164 km - propone infatti un nuovo arrivo in quota. Per seguire la cronaca diretta dell’intera tappa a partire dalle 12.55 CLICCA...


Ruota tutta attorno al Giro d'Italia la nuova puntata - la trentatreesima della serie - di BlaBlaBike. Vi proponiamo l'intervista a Fausto Masnada, il bergamasco della Deceuninck Quick Step che ha chiuso la corsa rosa al nono posto dopo aver...


Americano e scalatore, corre con la formazione olandese Jumbo-Visma e all’ultimo Tour de France è stato uno degli uomini più vicini a Primoz Roglic. Stiamo parlando di Sepp Kuss, il ventiseienne che dagli USA è sbarcato nei Paesi Bassi. In...


I continui test e soprattutto l’esperienza accumulata sul campo con i professionisti e i dilettanti che indossano i capi in corsa, spinge Alé Cycling a migliorare contnuamente i propri prodotti, per offrire agli appassionati capi sempre più performanti, efficienti e...


Una gioia grandissima, quella di Cristofer Jurado sul podio della Vuelta Guatemala. Il panamese della Terengganun ha vinto la crono valida come quarta tappa e ha conquistato la maglia di leader della classifica generale festeggiando con un meritatissimo brindisi grazie...


          C'è chi sceglie la bicicletta per il piacere stesso del pedalare e muoversi in scioltezza, senza per questo rincorrere...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155