Donne. Giro del Trentino, si arricchisce la start list

| 30/05/2010 | 19:30
Sarà una squadra di prim'ordine quella del Team Htc Columbia che si presenterà al via della diciassettesima edizione del Giro del Trentino Alto Adige Internazionale Femminile, in programma sulle strade trentine da venerdì 18 a domenica 20 giugno. Un appuntamento, quello trentino,, inserito nel cuore della stagione ed a pochi giorni dallo svolgimento dei campionati nazionali, a cui la squadra diretta da Ronny Lauke non è mai mancata.
Ed anche nel 2010 si attende una prestazione superlativa delle ragazze della squadra del manager statunitense Bob Stapleton. Per la volata di Monzambano, ma anche per eventuali fughe a lunga gittata, è più che pronta la campionessa di Germania in carica Ina Yoko Teutenberg, forte dei tre recenti successi ottenuti in terra di Francia al Tour de l'Aude.
Per la classifica generale, invece, le candidate più papabili in casa Htc Columbia saranno la trionfatrice dei Mondiali di Verona 2004 Judith Arndt, che con le strade italiane ha sempre avuto un feeling intenso, continuo e del tutto particolare. Ad armi pari con la Arndt partirà anche la varesina Noemi Cantele, che ritorna così sulle strade del Giro del Trentino dopo averlo disputato in passato con i colori della formazione svizzera Bigla Cycling Team. A chiudere la squadra diretta da Lauke
la svedese Emilia Fahlin ed Ellen Van Dijk.
Sarà invece un vero e proprio ritorno alle corse di primissimo livello quello della lituana Edita Pucinskaite al Giro del Trentino. Un banco di prova eccellente dopo una primavera caratterizzata da infortuni ed imprevisti stop all'attività agonistica. La Pucinskaite ha già vinto il Giro del Trentino nel 2007 con una doppietta strabiliante nelle due tappe in programma ed una classifica finale ampiamente dominata. Anche la "lituana di Monsummano" sente l'appuntamento con il Giro del Trentino in maniera particolare, un legame con questa terra e con questa corsa che va al di là del pur rilevante aspetto agonistico. Capitana della formazione bresciana Gauss Rdz Ormu di Luisiana Pegoraro, la Pucinskaite, che in carriera ha vinto anche il Giro d'Italia nel 2006 e nel 2007 oltre al Tour de France del 1998 ed al mondiale su strada a Verona l'anno successivo, potrà beneficiare della vicinanza di compagne di squadra di rilievo. La russa Julia Martissova, la tenace e coriacea olandese Martine Bras saranno carte da giocare anche in chiave vittoria di tappa e classifica generale.
Si delinea dunque una start list di primissimo piano con ad oggi annovera al via la Nazionale della Gran Bretagna con la vincitrice uscente Nicole Cooke, CerveloTest Team con la recente vincitrice del Tour de l'Aude Emma Pooley, Nazionale Australia, Giant Pro Cycling, Team Htc Columbia, Nazionale Slovenia, Team Noris Cycling, Team Valdarno con l'iride dell'italiana Tatiana Guderzo ed il tricolore di Monia Baccaille,Safi Pasta Zara Manhattan, Gauss Rdz Ormu, Kuota Speed Kueens, Top Girls Fassa Bortolo Ghezzi, Team System Data. Ma altre adesioni stanno sopraggiungendo alla segreteria della Polisportiva Faedo per una diciassettesima edizione del Giro che ha tutti gli ingredienti per proporsi ancora una volta come uno degli appuntamenti di maggior rilievo agonistico del calendario internazionale.


Il diciassettesimo Giro del Trentino Alto Adige Internazionale Femminile:
  a.. Venerdì 18 giugno: Trento - Appiano (Bolzano) km. 75
  b.. Sabato 19 giugno: Riva del Garda (Trento) - Monzambano (Mantova) km. 100
  c.. Domenica 20 giugno: Castello di Thun (Trento) - Cles (Trento) km. 72
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Matteo Montaguti è stato uno dei protagonisti della giornata della Bici al Chiodo: «Dico sempre che non ho appeso la bici ma il numero, quindi è giusto che io riceva il Premio alla Carriera che non quello della Bici al...


Rinaldo Nocentini ha ricevuto stamane il premio Bici al Chiodo e ne abbiamo approfittato per fare due chiacchiere con lui sulla sua “nuova vita”. «Sono felice di aver preso questa decisione. Ci stavo pensando già da un paio d’anni, poi...


Anche Moreno Moser è stato omaggiato con un Premio alla Carriera durante la grande festa de La Bici al chiodo: «Fa un effetto strano essere qui, mi rendo conto che sarà una delle ultime manifestazioni di questo genere alle quali...


Caleb Ewan vince la prima volata dell'anno: l'australiano delal Lotto Soudal ha conquistato il successo nel Criterium del Tour Down Under, tradizionale "aperitivo" della corsa a tappe che scatterà martedì. Ewan ha battuto sul traguardo di Adelaide Elia Viviani e...


Scansione in 3D per i ciclisti, è questa l'attività in cui sono impegnati il tedesco Tony Martin e il tecnico della Lotto Visma durante una fase del training camp. A cosa serve? E' un lavoro che viene effettuato per riprodurre...


Nel 2019 ha vinto di tutto e di più sull’ammiraglia della Deceuninck Quick Step (70 corse di alto e altissimo livello). E ha bissato il successo del 2016 vincendo l’Oscar tuttoBICI come miglior direttore sportivo dell’anno. Stiamo parlando di Davide...


Con una volata lunga e potente, Simona Frapporti reagala all'Italia femminile il primo successo della stagione. La portacolori della Bepink ha vinto ad Adelaide la quarta e ultima tappa del Tour Down Under. Il successo finale nella corsa australiana è...


Più che un semplice segnale d’allarme, è un grido, una sirena, una campana a martello. Il doping torna ad affacciarsi nel mondo del grande ciclismo: lo scorso anno sono stati 32 di positività tra i corridori di alto livello, contro...


  E’ un desiderio, un’innocenza, o forse un’illusione. E’ un’atarassia, un’allegria, o forse un’assenza. E’ un traguardo, una meta, o forse un viaggio. E’ uno stato d’animo, un modo d’essere, o forse un’opera d’arte. La felicità è un amore, una...


Il neozelandese Dylan Kennett della St George Continental Cycling Team ha vinto allo sprint la tappa conclusiva della New Zealand Classic. La vittoria finale è andata all'australiano Rylee Field del Team Bridgelane. ORDINE D'ARRIVO 1 Dylan Kennett (NZl) St George...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155