Donne. Giro del Trentino, si arricchisce la start list

| 30/05/2010 | 19:30
Sarà una squadra di prim'ordine quella del Team Htc Columbia che si presenterà al via della diciassettesima edizione del Giro del Trentino Alto Adige Internazionale Femminile, in programma sulle strade trentine da venerdì 18 a domenica 20 giugno. Un appuntamento, quello trentino,, inserito nel cuore della stagione ed a pochi giorni dallo svolgimento dei campionati nazionali, a cui la squadra diretta da Ronny Lauke non è mai mancata.
Ed anche nel 2010 si attende una prestazione superlativa delle ragazze della squadra del manager statunitense Bob Stapleton. Per la volata di Monzambano, ma anche per eventuali fughe a lunga gittata, è più che pronta la campionessa di Germania in carica Ina Yoko Teutenberg, forte dei tre recenti successi ottenuti in terra di Francia al Tour de l'Aude.
Per la classifica generale, invece, le candidate più papabili in casa Htc Columbia saranno la trionfatrice dei Mondiali di Verona 2004 Judith Arndt, che con le strade italiane ha sempre avuto un feeling intenso, continuo e del tutto particolare. Ad armi pari con la Arndt partirà anche la varesina Noemi Cantele, che ritorna così sulle strade del Giro del Trentino dopo averlo disputato in passato con i colori della formazione svizzera Bigla Cycling Team. A chiudere la squadra diretta da Lauke
la svedese Emilia Fahlin ed Ellen Van Dijk.
Sarà invece un vero e proprio ritorno alle corse di primissimo livello quello della lituana Edita Pucinskaite al Giro del Trentino. Un banco di prova eccellente dopo una primavera caratterizzata da infortuni ed imprevisti stop all'attività agonistica. La Pucinskaite ha già vinto il Giro del Trentino nel 2007 con una doppietta strabiliante nelle due tappe in programma ed una classifica finale ampiamente dominata. Anche la "lituana di Monsummano" sente l'appuntamento con il Giro del Trentino in maniera particolare, un legame con questa terra e con questa corsa che va al di là del pur rilevante aspetto agonistico. Capitana della formazione bresciana Gauss Rdz Ormu di Luisiana Pegoraro, la Pucinskaite, che in carriera ha vinto anche il Giro d'Italia nel 2006 e nel 2007 oltre al Tour de France del 1998 ed al mondiale su strada a Verona l'anno successivo, potrà beneficiare della vicinanza di compagne di squadra di rilievo. La russa Julia Martissova, la tenace e coriacea olandese Martine Bras saranno carte da giocare anche in chiave vittoria di tappa e classifica generale.
Si delinea dunque una start list di primissimo piano con ad oggi annovera al via la Nazionale della Gran Bretagna con la vincitrice uscente Nicole Cooke, CerveloTest Team con la recente vincitrice del Tour de l'Aude Emma Pooley, Nazionale Australia, Giant Pro Cycling, Team Htc Columbia, Nazionale Slovenia, Team Noris Cycling, Team Valdarno con l'iride dell'italiana Tatiana Guderzo ed il tricolore di Monia Baccaille,Safi Pasta Zara Manhattan, Gauss Rdz Ormu, Kuota Speed Kueens, Top Girls Fassa Bortolo Ghezzi, Team System Data. Ma altre adesioni stanno sopraggiungendo alla segreteria della Polisportiva Faedo per una diciassettesima edizione del Giro che ha tutti gli ingredienti per proporsi ancora una volta come uno degli appuntamenti di maggior rilievo agonistico del calendario internazionale.


Il diciassettesimo Giro del Trentino Alto Adige Internazionale Femminile:
  a.. Venerdì 18 giugno: Trento - Appiano (Bolzano) km. 75
  b.. Sabato 19 giugno: Riva del Garda (Trento) - Monzambano (Mantova) km. 100
  c.. Domenica 20 giugno: Castello di Thun (Trento) - Cles (Trento) km. 72
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Ancora Jakobsen, ancora Deceuninck Quick Step al successo sulle strade di Spagna. C'è la firma di GFabio Jakobsen sulla tappa conclusiva della Vuelta e per l'olandese si trata del secondo successo personale. Ben pilotato dai compagni di squadra, Jakobsen ha...


  È stato un momento molto emozionante per Norma Gimondi, presente oggi a Legnano per la presentazione della maglia della nazionale che per lei ha un sapore molto speciale: gli atleti infatti saranno accompagnati dalla celebre frase di Felice Gimondi...


Il Castello visconteo di Legnano ha fatto da teatro alla presentazione delle Nazionali Strada e Crono, uomini e donne (juniores, U23 ed élite) che parteciperanno alla rassegna iridata in programma dal 22 al 29 settembre nello Yorkshire (Gran Bretagna). Le...


Il campione italiano Gianmarco Garofoli ha vinto la 50sima edizione del Trofeo Buffoni internazionale per la categoria Juniores che si è disputato a Montignoso in provincia di Massa. Il portacolori del Team Lvf allo sprint ha regolato Elia Alessio (Giorgione),...


Affermazione di Giosuè Epis nel 52simo Trofeo Comune-Memorial Conti di Visano in provincia di Brescia. Il corridore juniores del team Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco si è aggiudicato la gara al termine di una volata a gruppo compatto in cui...


La sfortuna. È stata la sfortuna a segnare la Coppa Agostoni e la Coppa Bernocchi dell’Androni Giocattoli Sidermec. Ieri come oggi, oggi come ieri, con la mala sorte ad accanirsi contro i campioni d’Italia e i suoi capitani designati di...


Vittoria da finissuer per Manuel Tarozzi (InEmiliaRomagna) che anticipa la volata del gruppo e conquista la 39sima edizione del Piccolo Giro dell'Emilia-Gran Premio Shopville Granreno che si è disputato a Casalecchio di Reno, nel Bolognese. Il vincitore ha preceduto di...


  C’è molta rabbia sul volto di Niccolò Bonifazio che taglia il traguardo della Coppa Bernocchi visibilmente provato per la caduta in cui è stato coinvolto a 600 metri dal traguardo e deluso per il risultato mancato. «Non si può...


Lo svizzero Stefan Küng, portacolori della Groupama-FDJ, ha vinto per distacco la 34e edizione del Tour du Doubs. Suul traguardo di Pontarlier, Kung ha preceduto Franck Bonnamour (Arkéa-Samsic) e Guillaume Martin (Wanty-Gobert Cycling Team).   ORDINE D'ARRIVO 1 Stefan Küng...


Festa Alè Cipollini sulle strade della Vuelta di Spagna. Chloe Hosking centra il bersaglio nella seconda tappa della WNT Madrid Challenge by la Vuelta (ieri si è svolta la crono, ndr) del World Tour femminile. L'australiana vince lo sprint finale...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy