Donne. Giro del Trentino, si arricchisce la start list

| 30/05/2010 | 19:30
Sarà una squadra di prim'ordine quella del Team Htc Columbia che si presenterà al via della diciassettesima edizione del Giro del Trentino Alto Adige Internazionale Femminile, in programma sulle strade trentine da venerdì 18 a domenica 20 giugno. Un appuntamento, quello trentino,, inserito nel cuore della stagione ed a pochi giorni dallo svolgimento dei campionati nazionali, a cui la squadra diretta da Ronny Lauke non è mai mancata.
Ed anche nel 2010 si attende una prestazione superlativa delle ragazze della squadra del manager statunitense Bob Stapleton. Per la volata di Monzambano, ma anche per eventuali fughe a lunga gittata, è più che pronta la campionessa di Germania in carica Ina Yoko Teutenberg, forte dei tre recenti successi ottenuti in terra di Francia al Tour de l'Aude.
Per la classifica generale, invece, le candidate più papabili in casa Htc Columbia saranno la trionfatrice dei Mondiali di Verona 2004 Judith Arndt, che con le strade italiane ha sempre avuto un feeling intenso, continuo e del tutto particolare. Ad armi pari con la Arndt partirà anche la varesina Noemi Cantele, che ritorna così sulle strade del Giro del Trentino dopo averlo disputato in passato con i colori della formazione svizzera Bigla Cycling Team. A chiudere la squadra diretta da Lauke
la svedese Emilia Fahlin ed Ellen Van Dijk.
Sarà invece un vero e proprio ritorno alle corse di primissimo livello quello della lituana Edita Pucinskaite al Giro del Trentino. Un banco di prova eccellente dopo una primavera caratterizzata da infortuni ed imprevisti stop all'attività agonistica. La Pucinskaite ha già vinto il Giro del Trentino nel 2007 con una doppietta strabiliante nelle due tappe in programma ed una classifica finale ampiamente dominata. Anche la "lituana di Monsummano" sente l'appuntamento con il Giro del Trentino in maniera particolare, un legame con questa terra e con questa corsa che va al di là del pur rilevante aspetto agonistico. Capitana della formazione bresciana Gauss Rdz Ormu di Luisiana Pegoraro, la Pucinskaite, che in carriera ha vinto anche il Giro d'Italia nel 2006 e nel 2007 oltre al Tour de France del 1998 ed al mondiale su strada a Verona l'anno successivo, potrà beneficiare della vicinanza di compagne di squadra di rilievo. La russa Julia Martissova, la tenace e coriacea olandese Martine Bras saranno carte da giocare anche in chiave vittoria di tappa e classifica generale.
Si delinea dunque una start list di primissimo piano con ad oggi annovera al via la Nazionale della Gran Bretagna con la vincitrice uscente Nicole Cooke, CerveloTest Team con la recente vincitrice del Tour de l'Aude Emma Pooley, Nazionale Australia, Giant Pro Cycling, Team Htc Columbia, Nazionale Slovenia, Team Noris Cycling, Team Valdarno con l'iride dell'italiana Tatiana Guderzo ed il tricolore di Monia Baccaille,Safi Pasta Zara Manhattan, Gauss Rdz Ormu, Kuota Speed Kueens, Top Girls Fassa Bortolo Ghezzi, Team System Data. Ma altre adesioni stanno sopraggiungendo alla segreteria della Polisportiva Faedo per una diciassettesima edizione del Giro che ha tutti gli ingredienti per proporsi ancora una volta come uno degli appuntamenti di maggior rilievo agonistico del calendario internazionale.


Il diciassettesimo Giro del Trentino Alto Adige Internazionale Femminile:
  a.. Venerdì 18 giugno: Trento - Appiano (Bolzano) km. 75
  b.. Sabato 19 giugno: Riva del Garda (Trento) - Monzambano (Mantova) km. 100
  c.. Domenica 20 giugno: Castello di Thun (Trento) - Cles (Trento) km. 72
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il dramma di Davide Rebellin sembra non voler trovare una conclusione: l'autopsia, inizialmente fissata dalla Procura di Vicenza per il 13 dicembre, è stata infatti spostata a lunedì 19. Ad eseguirla è stato chiamato il medico legale Vito Cirielli. Lo...


Chi pedala per necessità in città lo sa bene, freddo e pioggia possono diventare una vera noia da affrontare negli spostamenti di tutti i giorni. Il commuter urbano avrebbe bisogno di una giacca versatile, calda, impermeabile, antivento e dotata anche...


È tutto finito. La B&B Hotels abbassa la saracinesca, non ci sarà una prossima stagione. Lo ha comunicato questa mattina Jerome Pineau, come riporta il quotidiano Le Telegramme. In una call conference durata due ore con tutti i corridori e...


Non era mai stato fermo così tanto tempo: Primoz Roglic ha ripreso a pedalare la settimana scorsa dopo uno stop di otto settimane a seguito dell'inervento chirurgico subito alla spalla, lesionata nella caduta della 16a tappa della Vuelta España. «L'intervento...


Nairo Quintana si è deciso al grande passo: dopo quattordici anni di vita in comune e due figli, il campione colombiano ha chiesto a Yeimy di sposarlo. E per farlo ha scelto di rispettare le tradizioni: proposta fatta in...


E’ nata il 6 dicembre Sofia Sangalli. E’ la primogenita di Giovanni Sangalli, il figlio dello storico cartografo delle corse rosa e altro ancora, Cesare Sangalli, i cui lavori sono distinti dalla celebre sigla “C.San.”, riconosciuto marchio di qualità, scomparso...


Non ha ancora un contratto per il 2023, ma da più di un mese Edward Ravasi è tornato ad allenarsi a buona intensità in vista della nuova stagione. Il 2022 è stata una di quelle annate da lasciarsi rapidamente alle...


Dopo i Beat Yesterday Awards di giovedì scorso, abbiamo raccolto qualche battuta da Filippo Ganna, reduce dall'intervento agli occhi che gli permetterà di affrontare il ritiro Ineos di Maiorca e tutto il resto della sua carriera e della sua vita...


La morte di Davide Rebellin approda al Parlamento Europeo. «Il 30 novembre scorso, l'ex campione di ciclismo Davide Rebellin, è morto investito da un camion durante un allenamento in bicicletta in provincia di Vicenza. Secondo le ricostruzioni della procura, l'investitore...


Gli olandesi Nki Terpstra e Yoeri Havik sono i primi leader della Sei Giorni di Rotterdam. Per i due tulipani ès tata una serata perfetta, la prima di gara, vistoc he hanno guadagnato un giro sugli avversari grazie ai 100...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach