Tour: Heulot punta il dito contro la BMC

| 01/04/2010 | 09:32
L’ufficializzazione degli inviti per il Tour de France ha creato inevitabili malumori ed il più scatenato nella reazione è stato Stepahne Heulot, ex professionista e oggi manager della Saur-Sojasun. Intervistato da www.20minutes.fr, Heulot ha attaccato duramente la BMC del duo Andy Rhis-John Lelangue, un tempo responsabili della Phonak : «Fa male vedere certa gente - che non era nè cieca nè sorda su quel che succedeva nella loro squadra - tornare alla ribalta, forte dei soldi che servono per ingaggiare il campione del mondo che si trasforma nell’unica chiave indispensabile per meritarsi un invito così importante. ASO ha scelto il ciclismo del passato. E mi chiedo: ma se Evans non dovesse correre il Tour, cosa che certo non gli auguro, che squadra schiererà al Tour la BMC? Vedremo il giovane Hincapie nei panni del capitano?».
Copyright © TBW
COMMENTI
HEULOT
1 aprile 2010 12:01 ale63
NON GLI SI PUO' DARE DAVVERO TORTO... ALE

E la Caisse d'Epargne allora?
1 aprile 2010 15:13 pickett
Qualcuno mi spiega perchè i francesi adesso tirano in ballo Lelangue,a proposito di doping,e nessuno ha nulla da ridire per la presenza al Tour di una squadra che da 3 anni fa correre un dopato come Valverde?A me sembra incredibile questa omertà francese a favore di Piti.Per un semplice sospetto hanno costretto Rasmussen a ritirarsi;hanno quasi linciato Riccò quando é sceso dal pullman della Saunier Duval,hanno inveito contro Basso(vero Madiot?)Contro Valverde,invece,assolutamente nulla.Cosa c'é sotto?

Sono daccordo
1 aprile 2010 16:23 bric
Lo dico da tantissimo su tutti i blog ma perchè due pesi e due misure: gli spagnoli fanno finta di nulla, i francesi ugualmente e poi parlano di giustizia?vergogna

x PICKETT
2 aprile 2010 00:54 ale63
PUTROPPO CARO PICKETT, LA "CAISSE D'EPARGNE" E' IL SECONDO ISTITUTO DI CREDITO DELLA FRANCIA E DUNQUE, NESSUN FRANCESE, COMPRESO MARC MADIOT, SI METTERA' MAI CONTRO DI LORO, TUTTO QUI... ALE

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La Cofidis annuncia il prolungamento del contratto di Guillaume Martin fino alla fine della stagione 2022. Ottimi i suoi risultati nel 2020: 3° nel Critérium du Dauphiné, 2° a Orcières-Merlette sulle strade del Tour de France, miglior francese della Grande Boucle...


Se il valore di una corsa si misura dall’albo d’oro, si capisce perché la Strade Bianche è diventata in fretta una delle classiche che contano: nell’elenco dei vincitori cascano regolarmente i campioni che vanno per la maggiore. Facile che succeda...


“Ho assaporato il piacere unico che si prova quando si è in scia e davanti c’è qualcuno che per un po’ prende il vento al posto tuo” racconta Luca Spada, Presidente e Fondatore di EOLO. Da questa sensazione è nato...


È accaduto a Ravenna ma potrebbe essere qualsiasi città d'Italia; è accaduto sul Ponte di Madonna dell'Albero ma potrebbe essere qualsiasi strada; è accaduto a Sofia ma potrebbe essere chiunque di noi. Lo denuncia Andrea Collinelli ma potrebbe essere qualsiasi...


Shimano Italia è orgogliosa di annunciare il rinnovo dell’accordo per il servizio di assistenza tecnica neutrale, con la qualifica di Official Partner,  in numerose competizioni di prestigio tra cui il Giro d’Italia e le classiche come la Milano-Sanremo e...


Weekend sulle strade toscane per la Vini Zabù che domani sarà impegnata nel primo appuntamento World Tour dell'anno, la Strade Bianche, mentre domenica correrà praticamente in casa nel Gp Industria & Artigianato di Larciano. Per questa due giorni toscana i...


Week end intenso per l’Androni Giocattoli Sidermec che, dopo il debutto italiano di mercoledì a Laigueglia, mette in calendario altri due importanti appuntamenti nazionali. Domani la squadra sarà impegnata alle Strade Bianche (184 i chilometri da Siena a Siena), prova...


Le ragazze di Alé BTC Ljubljana sono attese da un intenso fine settimana in Toscana che rappresenta anche il debutto ufficiale del team in Italia. Sabato 6 marzo è in programma la settima edizione della Strade Bianche Women Elite, prova...


È stata ribattezzata anche come la Classica del Nord più a Sud d'Europa e non ci ha messo molto per diventare uno degli appuntamenti più affascinanti di tutta la stagione: la Strade Bianche Women Elite arriva quest'anno alla sua settima edizione e...


Archiviato il debutto stagionale sabato scorso a Ceriale (Savona), con i primi piazzamenti su strada di Francesca Baroni (13sima) e Gaia Realini (16sima), la squadra Isolmant Premac Vittoria si prepara al doppio appuntamento di questo fine settimana che vedrà il...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155