GP CITTA' DI EMPOLI. GARIBBO ESULTA DAVANTI A MASCIARELLI E PIERANTOZZI GALLERY

DILETTANTI | 15/06/2024 | 15:05
di Antonio Mannori

Il venticinquenne ligure Nicolò Garibbo (compirà gli anni il prossimo 29 giugno) ha vinto sul traguardo di via Carraia il 46° Gran Premio Città di Empoli, gara nazionale per élite e under 23, organizzata dalla Maltinti Lampadari Banca Cambiano con il Comitato Sport del Comune Sezione ciclismo. Per Garibbo è il bis stagionale dopo il successo colto a metà maggio a Marcialla nel Trofeo Matteotti; domenica 23 essendo disputerà il Campionato Italiano professionisti nella “Per Sempre Alfredo” che partirà dal Piazzale Michelangelo e si concluderà a Sesto Fiorentino.


“Sono in ottima condizione far bene anche nel tricolore sarebbe come toccare il cielo con un dito. In questa vittoria – dice Garibbo - c’è il merito del mio compagno di squadra Cavallo che ha fatto la selezione sulla salita di Castra”. Qui sono saliti alla ribalta dopo una lunga fuga di una decina di corridori, Garibbo, Cavallo, Pierantozzi, Bracalente e Masciarelli, abruzzese e figlio d’arte. I 5 non sono stati più avvicinati da un gruppetto di inseguitori e nulla è cambiato nemmeno sulla salita di San Donato tra S.Ansano e Vinci inserita quest’anno dagli organizzatori empolesi.


In volata netto il successo del ligure diretto in ammiraglia dall’ex iridato under 23 il versiliese Francesco Chicchi, con Masciarelli e Pierantozzi ai posti d’onore. Al via 151 corridori dei quali solo 39 hanno concluso la gara che ha preso il via in maniera ufficiosa dal Centro Coop e in forma ufficiale da via Carraia dopo un minuto di silenzio per ricordare Andrea Marinari, direttore sportivo della Gragnano Sporting Club-La Seggiola, colto da un malore mortale mentre era in bici nei giorni scorsi. Alla cerimonia di premiazione Roberto e Cristina Maltinti, quest’ultima con la figlia Viola Santini. Per la Maltinti Banca Cambiano generosa la prova di Salvadori, Niccoli, Di Felice, Hoeks e Di Camillo che sono giunti al traguardo. Domanio la rivincita nel 68° Giro del Montalbano a Bacchereto di Carmignano.

ORDINE D'ARRIVO
km 146 in 3h 29'10 media/h 41.880

1 GARIBBO Nicolò Technipes InEmiliaRomagna
2 MASCIARELLI Lorenzo MBHBank Colpack Ballan CSB
3 PIERANTOZZI Lucio Work Service Group
4 BRACALENTE Diego MBHBank Colpack Ballan CSB
5 CAVALLO Luca Technipes InEmiliaRomagna 4"
6 REGNANTI Matteo Hopplà Petroli Firenze Don Camillo 23"
7 DE TOTTO Andrea Sissio Team
8 COZZANI Piergiorgio Gragnano Sporting Club
9 CETTO Maurizio Trevigiani Energiapura Marchiol
10 ZURLO Matteo Trevigiani Energiapura Marchiol

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
na maglia importante in una prestigiosa vetrina internazionale per Under 23. Il Team Biesse Carrera brilla al Giro della Val d'Aosta, terminato oggi e dove il toscano Tommaso Dati (classe 2002) si è aggiudicato la classifica finale dei Traguardi volanti,...


Si è concluso oggi a Selve di Teolo, nel Padovano, il Giro del Veneto categoria juniores. La frazione conclusiva è stata conquistata allo sprint dall'azzurro Alessio Magagnotti, della Autozai Contri, che ha regolato Riccardo Fabbro (Industrial Forniture Moro C&G Capital)...


Un brindisi al Muro, che l’ha accolto trionfalmente il 25 maggio, nella penultima tappa dell’edizione numero 107 del Giro d’Italia. E, soprattutto, un brindisi a lui, che ha scelto Ca’ del Poggio per festeggiare – ieri, sabato 20 luglio -...


L’imbattibile Tadej Pogacar in fondo alla classifica di una corsa? Sembrerebbe impossibile, eppure c’è stato un tempo in cui le prendeva... e come se le prendeva. Una cosa che sembrerebbe incredibile, soprattutto oggi che si appresta a vincere il suo...


Un Tour storico come quello del 2024 si chiude con un'altra pagina di storia: per la prima volta in 111 edizioni, infatti, la Grande Boucle non si concluderà a Parigi. La capitale, che da giovedì ha cominciato ad accogliere gli...


Raffica di statistiche sulla ventesima tappa del Tour de France, redatte da Michele Merlino e dall'NTT Daily Stat. 6+5: POGACAR INFRANGE UNA NUOVA BARRIERA Con una 5a vittoria di tappa al Tour de France, dopo averne vinte 6 al Giro...


Una normale giornata di allenamento in quota - la Soudal Quick Step è in ritiro al Passo San Pellegrino con Julian Alaphilippe, Ayco Bastiaens, Gil Gelders, Antoine Huby, William Junior Lecerf, Paul Magnier, Tim Merlier, Pepijn Reinderink, Pieter Serry, Martin...


Ancora un piazzamento per Jonas Vingegaard, che ieri nella tappa numero 20 da Nizza al Col de la Couillole è arrivato secondo alle spalle di Tadej Pogacar. Il danese non ha vinto questo Tour, ma ha lottato in ogni modo...


Il Tour del 1903? “Quella prima frazione durò circa 18 ore. E dopo averla vinta, Garin si saziò con due polli, quattro bistecche, una frittata con 12 uova e 12 banane”, “Nella seconda tappa verso Marsiglia, alla stazione di Montélimar...


Primo successo in stagione per Simone Gardani. Il parmense del Team F.lli Giorgi si è imposto a Osio Sotto (Bg) nella gara per juniores valida come Gran Premio Map-Memorial Giacomo e Carlo Sciola. Gardani ha preceduto Cristian Cornali (Romanese), che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi