BRILLANO LE GRANDI STELLE ITALIANE NELLA NOTTE DEGLI OSCAR TUTTOBICI VIDEO E GALLERY

TUTTOBICI | 25/11/2023 | 08:30
di Paolo Broggi

Una Notte dalle forti emozioni, una fantastica Notte da Oscar. Ancora una volta le stelle del ciclismo hanno illuminato la notte milanese al termine di una lunghissima stagione ciclistica. Non ha tradito le attese il gran galà di tuttoBICI che si è svolto nella splendida cornice dell'Hotel Principe di Savoia alla presenza di campioni, imprenditori, tecnici e giornalisti: il cuore della serata è stata la consegna degli Oscar ai migliori atleti della stagione 2023.


La conduzione della serata è stata affidata ad una coppia collaudata come quella composta da Riccardo Magrini, alla prima uscita pubblica dopo il pit stop a cui è stato costretto per motivi di salute, e Luca Gregorio, le voci di Eurosport. Con la loro simpatia Greg e il Magro hanno coordinato la sfilata dei vincitori dell'Oscar.


Ad aprire la teoria delle premiazioni è stata la bresciana Anna Bonassi, miglior donna esordiente, seguita poi dal cremonese Riccardo Longo e dal torinese Samuele Brustia vincitori rispettivamente tra gli Esordienti di I e di II anno.

Quindi il trentino Alessio Magagnotti e la padovana Linda Sanarini tra gli Allievi, la cremonese Federica Venturelli e il bergamasco Simone Gualdi tra gli Juniores, l'imperiese Nicolò Garibbo tra gli Élite, il bresciano Giosué Epis fra gli Under e il valtellinese Andrea Bagioli miglior giovane professionista.

Per la prima volta in carriera Silvia Persico ha conquistato l'Oscar tuttoBICI per le Donne Élite, mentre Filippo Ganna lo ha vinto tra i professionisti, dopo averne conquistati due come miglior giovane. Il campione piemontese non ha voluto mancare all'appuntamento nonostante un piccolo problema di salute e ha salutato la platea con una promessa: "Spero di vincere anche il prossimo anno per tornare ancora, stare più tempo con voi e con questi ragazzi che rappresentano il futuro del nostro sport".

Il riconoscimento al miglior tecnico è andato a Fabio Baldato dell'UAE Team Emirates, mentre a Francesco Pancani - voce del ciclismo delle reti Rai - è stato assegnato il Premio Lucia e Pietro Rodella.

E poi un premio speciale per la famiglia De Rosa che ha festeggiato nel 2023 i settant'anni della sua storia, iniziata nel 1953 per merito di quel maestro straordinario che è stato Ugo De Rosa, scomparso pochi mesi fa. Un emozionato Cristiano De Rosa ha confidato: "Per me e per la mia famiglia è davvero un onore essere qui per celebrare una storia bellissima insieme a tutti voi. Nello scorso mese di aprile la De Rosa ha compiuto 70 anni, purtroppo papà Ugo ci ha lasciato pochi giorni prima ma vi assicuro che è sempre con noi e con il ciclismo".

GLI OSCAR TUTTOBICI 2023

Oscar Professionisti Gp Fondazione Molteni: FILIPPO GANNA
Oscar Donne Élite Gp Alé Cycling: SILVIA PERSICO
Oscar Under 23 Gp UAE Emirates: GIOSUE' EPIS
Oscar Élite Gp Jayco AlUla: NICOLO' GARIBBO
Oscar Juniores Gp Visit Malta: SIMONE GUALDI
Oscar Donne Juniores Gp Mapei: FEDERICA VENTURELLI
Oscar Allievi Gp Nove Colli: ALESSIO MAGAGNOTTI
Oscar Donne Allieve Gp Mapei: LINDA SANARINI
Oscar Esordienti II° anno Gp Mediolanum: SAMUELE BRUSTIA
Oscar Esordienti I° anno Gp Mediolanum: RICCARDO LONGO
Oscar Donne Esordienti Gp Androni Giocattoli: ANNA BONASSI

Oscar Miglior Tecnico Gp Fondazione Iseni: FABIO BALDATO

Premio Giornalistico Lucia e Pietro Rodella: FRANCESCO PANCANI

Premio Speciale: CICLI DE ROSA

 

 
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Prima classica della stagione e subito le grandi del gruppo a darsi battaglia e a regalare spettacolo: basta leggere l'ordne d'arrivo della Omloop Het Nieuwsblad per capirlo... Primo posto per Marianne Vos, secondo per Lotte Kopecky, terzo per Elisa Longo...


Tutto come un anno fa: Jonas Vingegaard si esalta sulle strade della Galizia e vince anche la terza tappa del Gran Camino, staccando tutti gli avversari e mettendo il sigillo sulla seconda vittoria consecutiva nella corsa iberica. Sul traguardo della...


Christian Prudhomme è stato l'ospite d'onore della 37a edizione della Firenze-Empoli, la classica di apertura della stagione dilettantistica che ha dato idealmente il via al lungo cammino agonistico che porterà all'evento più atteso, la partenza del Tour de France da...


Gioventù al potere nell'edizione 2024 della Faun Ardèche Classic. Juan Ayuso, talento classe 2002 della UAE Team Emirates, ha sprintato davanti a Romain Grégoire, 21enne francese della Groupama - FDJ, e a Mattias Skjelmose, 23enne, in maglia Lidl Trek andando così a conquistare la quinta vittoria...


Bryan Olivo firma la 100sima Coppa San Geo-54sima Trofeo Caduti Soprazocco gara di apertura del calendario italiano degli Elite e Under 23. L'atleta del Cycling Team Friuli allo sprint ha regolato il giovane bresciano Davide Donati, un primo anno della...


Due brillanti protagonisti nella 37^ Firenze-Empoli nati lo stesso giorno, il 3 dicembre 2004. Il vincitore della gara, il friulano di Udine Alessio Menghini della General Store autore di una volata splendida che gli ha permesso di mettere dietro la...


La Israel Premier Tech fa festa nella settima e penultima tappa del Tour du Rwanda: Itamar Einhorn fa bis nella Rukomo – Kayonza (158 km) dopo il successo di lunedì a Kibeho, mentre il compagno di squadra Joseph Blackmore mantiene...


È l’uomo in verde, il re dei velocisti all’UAE Tour 2024 e Tim Merlier lo ha dimostrato anche oggi calando il tris e vincendo la sesta tappa della competizione al termine di 138 di gara. Il belga ha firmato la...


Il Team Visma | Lease a Bike ci ha provato in tutti i modi e, alla fine, a vincere la Omloop Het Nieuwsblad 2024 è stato il corridore che più era rimasto passivo, Jan Tratnik. Lo sloveno ha battuto in...


I ciclisti belgi hanno spesso dettato legge nella storia della Omloop Het Nieuwsblad. Sulle 76 edizioni che si sono corse dal 1945 al 2023 ne hanno infatti vinte ben 58, facendo festa nel 76, 316% dei casi (praticamente tre volte...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi