MOVISTAR, NAIRO QUINTANA TORNA A CASA

MERCATO | 28/10/2023 | 09:10
di tuttobiciweb

Il titolo dell'annuncio firmato Movistar è emblematico: «Nairo Quintana torna a casa». L'ottavo nuovo acquisto della frmazione spagnola ha un sapore speciale, unico: il team riapre una pagina di storia che si era chiusa cinque anni fa con il trasferimento dello scalatore colombiano alla Arkea Samsic.


«Sarà una nuova esperienza - si legge nel comunicato - per l'uomo che ha cambiato la storia dello sport in Colombia. Classe 1990, nativo di Boyacá, Nairo Quintana farà parte della Movistar 2024 e il team ritrova uno dei corridori che in maglia Movistar hanno colto le più gradi soddisfazioni».


Quintana ha vestito la maglia della Movistar dal 2012 al 2019 ottenendo grandi vittorie tra le quali il Giro d'Italia e la Vuelta España. Poi ha scelto la Arkea e nel 2022 è stato squalificato dal Tour de France per assunzione di Tramadol, sostanza in quel momento vietata dalla sola UCI: per questo motivo è stato squalificato slo per quella corsa e non ha ricevuto ulterori sanzioni. Da quel momento, però, il colombiano non ha pù corso, il suo nome è stato accostato a diverse squadre ma non è mai tornato a fare il professionista.

«Sono molto emozionato perché torno a casa. È stato un anno difficile per me. Notti senza dormire, tante giornate di sacrificio in sella alla mia bici, con il sole o con la pioggia. Però ora so che ne è valsa la pena. Non voglio perdere questa opportunità Conosco il valore della squadra e i valori dello sport: sono pronto a dare tutto per dimostrarlo e voglio portare alla squadra i migliori risultati possibili. Ringrazio il tea, gli sponsor e tutti per l'opportunità che mi viene data e che per tanto tempo ho atteso. Con il cuore e con le gambe sono pronto a dare tutto per la squadra e per i tifosi» dice Quintana.

Copyright © TBW
COMMENTI
Poche parole
28 ottobre 2023 11:05 Bullet
Un grande scalatore con uno stile in salita che si può solo ammirare. Bravo a non mollare, allenandosi da solo senza squadra, anche quando tutti volevano che smettesse. Grande Nairo

No comment
28 ottobre 2023 12:49 Ale1960
Da non credere questi sono proprio alla frutta!

Grande Nairo
28 ottobre 2023 15:03 lele
Sono 10 anni che ne dimostra 33!

Xale1960
28 ottobre 2023 15:41 cimo
Perchè sarebbero alla frutta? con le scamorze che ci sono in gruppo?

In altri termini
28 ottobre 2023 15:51 pickett
I soldi sono finiti.Dovevano prendere Rodriguez(quello vero),hanno preso Quintana.Probabilmente é lui che paga la squadra per farlo correre.Qualcosa mi dice che lo vedremo al Giro.

Occasioni
28 ottobre 2023 16:43 Bullet
Se molti han detto che merita ancora Pozzovivo non vedo il problema per Nairo che di anni ne ha 8 in meno e come prestazioni nei grandi giri è una garanzia per stare nei primi 10 sicuro e poter puntare anche a una tappa.

Quintana
28 ottobre 2023 17:50 fido113
Un corridore che ha vinto Giro e Vuelta è da buttare via? ma veramente siamo alla frutta .....................commenti da vecchie zitelle.

Giustizia è fatta.
28 ottobre 2023 19:28 Farnese
Finalmente è finito il comportamento ipocrita che si ripete troppo spesso.
Speriamo ora che non vi siano ritorsioni contro la Movistar.

Felicissimo
28 ottobre 2023 21:31 GianEnri
Felicissimo del ritorno in gruppo di Quintana.

Farnese
28 ottobre 2023 21:57 Miguelon
Lei che è dell'ambiente, può essere che la Movistar abbia preventivamente sentito i vertici di Aigle?

Pickett
29 ottobre 2023 14:15 Albertone
Speriamo Quintana legga e ti faccia querela. Commenti del genere, sono insinuazioni. Non capisco perche' vengano pubblicati certi commenti

Contento per il ritorno di Quintana
29 ottobre 2023 20:49 alfiobluesman
Un campione che avvalorerà le gare nelle quali prenderà parte

Miguelon
29 ottobre 2023 22:40 Farnese
Io credo che Movistar abbia chiesto garanzie su eventuali indagini e poi, non potendo essere ricattata sugli inviti, ha usato la testa.
Io credo che le squadre in assenza di squalifiche abbiano il diritto di tesserare gli atleti oggetto di ostracismo.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Giulio Ciccone finalmente vede la luce in fondo al tunnel. Due mesi fa è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per rimuovere una ciste perineale e, fortunatamente, il suo recupero procede senza intoppi e senza intoppi. Il Re delle Montagne...


Il messaggio che arriva dal Tour of the Alps, una volta di più, è diretto a chi la bici la pratica per diletto, per sport, per passione. Indossate il casco perché il casco può salvare la vita: come accaduto alla...


È una storia che viene scritta dal 1997 sulle strade della Francia e del mondo. Una storia di coesione, sudore, superamento di se stessi, aiuto reciproco ed emozioni forti. Da 27 anni, Cofidis è protagonista chiave nel ciclismo mondiale. Cofidis,...


Promosso in prima squadra e subito con una maglia da titolare per una delle corse più importanti del mondo. È la favola di Gerben Kuypers che entra con effetto immediato nel roster della Intermarché Wanty e domenica sarà schierato al...


Sarebbe bello proporre soluzioni avanzate ad un prezzo altamente accessibile, no? È così che prende l’abbrivio la vita di due nuovi prodotti per VISION, ovvero per le ruote SC45 e SC60. Il marchio non ne fa mistero e si propone con queste due...


Nei giorni scorsi Geraint Thomas ha deciso di prendere la parola per esprimere il suo sconcerto perché a suo avviso, nonostante i numerosi incidenti in corsa, nessuno realmente sta lavorando per diminuire i rischi. La sicurezza nel ciclismo è un tema...


L’ultima tappa del Tour of the Alps, interamente trentina, in Valsugana, con partenza e arrivo a Levico Terme, presenta un chilometraggio ridotto, 118, 6 Km, ma numerose asperità che possono rimescolare i valori in campo. E la classifica...


La figura di Andrew August non passa inosservata. Minuto, agile e dai lineamenti che non mascherano affatto la sua giovane età, quello della classe 2005 di Rochester è un profilo che non può non spiccare fra la silhouette imponente di...


Colnago annuncia la collaborazione con Pitti Immagine per un evento ciclistico a Firenze nei giorni precedenti il ​​111° Tour de France. Ospitato alla Stazione Leopolda, dal 26 al 28 giugno, l'evento si chiamerà Be Cycle e Colnago esibirà le proprie...


La puntata di Velò andata in onda ieri sera su TvSei è stata particolarmente interessante, si è parlato di classiche, di Giro d'Abruzzo professionisti e juniores e di tanto altro ancora con Luciano Rabottini, Riccardo Magrini e il presidente della Regione Abriuzzo Marco...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi