TRICOLORE 2023. LONGO BORGHINI BRUCIA PERSICO, PER ELISA È L'11° TRICOLORE. REALINI A SEGNO TRA LE UNDER. VIDEO

DONNE | 25/06/2023 | 17:18
di Giulia De Maio

Una volata mozzafiato, una delle più belle della sua carriera, regala a Elisa Longo Borghini il titolo di campionessa italiana della prova in linea. Volata serratissima con Silvia Persico che, nonostante il colpo di reni, è stata costretta ad accontentarsi del secondo posto. Bronzo per Marta Cavalli e quarto per la bravissima e felicissima Gaia Realini che conquista il titolo Under 23.


Per Elisa Longo Borghini si tratta dell'undicesimo titolo nazionale tra le Élite, il quarto nella prova in linea che va ad affiancarsi ai sette titoli conquistati nelle cronometro.


LA CORSA. Un campionato italiano ad eliminazione con il gruppo che si è selezionato chilometro dopo chilometro. Alla fine, quando mancava un solo giro al traguardo, si è formato un sestetto composto da Barbara Malcotti (Human Powered Health), Silvia Persico (UAE Adq), Gaia Realini ed Elisa Longo Borghini (Trek-Segafredo), Marta Cavalli ed Elena Pirrone (Polizia).

Pirrone si è sacrificata per Cavalli, la seconda a perdere terreno - sugli attacchi di Gaia Realini - è stata Barbara Malcotti, poi a 13 km l'affondo decisivo della piccola scalatrice abruzzese che ha fatto la differenza sul suo terreno preferito. Ai -9 km il lavoro di Cavalli e Persico ha riportato il terzetto su Realini ed immediatamente è partito l'attacco di Longo Borghini con la sola Persico che è rimasta alla sua ruota. Ai -4 il nuovo ricongiungimento del quartetto con Realini di nuovo al lavoro per Longo Borghini. Fino allo sprint che è valso all'ossolana il poker tricolore crono-strada nella stessa rassegna dei Nazionali.

per rileggere la cronaca diretta dell'intera CLICCA QUI

ORDINE D'ARRIVO

1. Longo Borghini Elisa (Trek-Segafredo) in 04:17:07
2. Persico Silvia (UAE Team ADQ)
3. Cavalli Marta (FDJ-SUEZ)
4. Realini Gaia (Trek-Segafredo) + 03
5. Malcotti Barbara (Human Powered Health) + 01:38
6. Barale Francesca (Team DSM) + 02:14
7. Paternoster Letizia (Team Jayco-AlUla) + 03:15
8. Paladin Soraya (CANYON//SRAM Racing)
9. Magnaldi Erica (UAE Team ADQ)
10. Pirrone Elena (Israel-Premier Tech Roland) + 04:23

Copyright © TBW
COMMENTI
Campionati quasi assenti nelle rubriche televisive
25 giugno 2023 23:38 gianni
Qualche accenno in più nei notiziari sportivi delle infinite tv sarebbe stato semplicemente cosa normale. O mi è sfuggito qualche cosa?
saluti
Gianni Cometti

sor gianni ...
26 giugno 2023 05:50 kristi
non si puo lamentarsi ancora dell assenza dal mainstream italiano del ciclismo ... con sapiente italica abilita (nell arrangiarsi) provi ad utilizzare la sua connessione internet per cercarsi tutto cio che desidera ... la favola dell informazione in tv ....è appunto ormai solo una favola

Campionati italiani: assenza nelle rbriche televisive
26 giugno 2023 10:10 gianni
Salve , Kristi.
Noi le informazioni in qualche modo le sappiamo certamente trovare, ma l'assenza del Campionato italiano (quello femminile poi...) dalle rubriche televisive rimane un'assenza giornlisticamente non professionale. Come al solito del resto.
Gianni Cometti

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La location – dove vai al giorno d'oggi senza una location – è adeguata al prestigio dell'evento (cosa fai al giorno d'oggi senza un evento): monte Grappa, di nome e di fatto, perchè è forte e dà alla testa. Ingresso...


Tappa da fughe doveva essere e tappa da fughe è stata. E a centrare il colpo vincente è stato Andrea Vendrame, trevigiano della Decathlon AG2R La Mondiale che conquista così a Sappada (157 km dopo la partenza da Mortegliano) il...


Fallito un altro tentativo dei dirigenti Uae di convincere Pogacar a evitare rischi: alla partenza di Mortegliano lo sloveno è arrivato in sella alla bici sul tetto sull’ammiraglia. Nuova conferma nel sentire il coro «Milan, Milan» alla partenza della tappa...


Una superiorità indiscussa, netta, nettissima. Lorena Wiebes e la sua Team SD Worx-Protime hanno dominato la prima tappa della RideLondon Classique, prova britannica di WorldTour. Sul traguardo della Saffron Walden - Colchester di 159, 2 km, la velocista olandese ha...


Emilien Jeannière rompe il ghiaccio: il portacolori della TotalEnergies ha colto a Ernée la sua prima vittoria tra i professionisti imponendosi nella prima tappa in linea della Boucles de la Mayenne. Alle spalle del vincitore nell'ordine si sono piazzati Paul...


L’australiana Grace Brown ha letteralmente dominato anche la tappa conclusiva del Bretagne Ladies Tour. La capitana della FDJ-Suez ha vinto infatti per distacco la terza e ultima tappa della corsa, la Henon - Plouaret di 135, 6 km, mettendo il...


Il britannico Noah Hobbs, portacolori della Groupama-FDJ Continental, ha vinto l’Alpes Isère Tour che ha portato oggi il gruppo dall’Aéroport Saint-Exupéry a Genas sulla distanza di 155, 3 km. Alle sue spalle il messicano Carlos Alfonso Garcia Trejo (A.R. Monex...


È un uomo di casa, Norman Vahtra, a firmare il successo nella prima tappa del Tour of Estonia. Il portacolori della nazionale estone si è presentato tutto solo sul traguardo della Tallinn - Tartu di 196, 4 kmprecedendo di soli...


La Israel - Premier Tech si presenta alla partenza della diciannovesima tappa del Giro d’Italia con solo tre corridori: Simon Clarke, Marco Frigo e Hugo Hofstetter. Lascia invece la corsa rosa il 29enne australiano Nick Schultz che, dopo aver lottato...


Tubolight, marchio distribuito in Italia da Ciclo Promo Components,  propone dalla sua nascita soluzioni innovative nel segmento delle coperture, un catalogo che abbraccia diverse specialità dalla mtb fino al mondo road. Innovazione e massima ricerca per la performance accompagnano il nuovo...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi