BIESSE CARRERA. NICOLO' ARRIGHETTI: «CON GLI U23 VOGLIO CAPIRE DOVE POSSO ARRIVARE»

INTERVISTA | 13/02/2023 | 08:05
di Danilo Viganò

Nicolò Arrighetti  nel 2022 è stato ottimo protagonista. Con sei successi e un'infinita di piazzamenti è stato forse il corridore italiano più piazzato. Classe 2004, bergamasco di Bossico comune dell'altopiano che domina la Val Borlezza, l'alta Val Cavallina ed il Lago d'Iseo, Arrighetti vive con il padre Omar che vende serramenti, mamma Chiara che ha un negozio di arredo-giardino, la sorella Camilla e il fratello minore Tommaso, calciatore. Nicolò è  stato il personaggio nuovo dell'ultima stagione tra gli juniores con la Massì Supermercati formazione orobica diretta dall'ex professionista Walter Clivati.

Di questo ragazzo, fra i più attesi al debutto nella categoria Under 23, tenace, grintoso e dai modi garbati, ne parlano con sincera ammirazione e francamente nessuno sa dove possa arrivare:

"Ho disputato un gran 2022, ma non è il caso adesso di esagerare che sono una nuova promessa-dice Arrighetti-. Sono giovane, è vero, ho il coraggio di rischiare, sempre, non mi tiro mai indietro, ma con questo non si diventa campioni, la strada da percorrere è molto lunga e faticosa. Mi piace vivere alla giornata, e ora che debutto negli under 23 il mio obiettivo sarà soprattutto quello di capire dove potrei arrivare. Ho scelto la Biesse Carrera perchè segue un programma di gare prestigiose e di livello internazionale. E saranno proprio queste le gare in cui capirò i miei limiti".

A prendere Arrighetti è stata la Biesse Carrera squadra Continental guidata da Marco Milesi e Dario Nicoletti. Il bergamasco è un passista scalatore e ha iniziato a correre all'età di 10 anni nella Cicli Peracchi Sovere.
"L'inizio fu buono: alla Peracchi mi hanno insegnato ad andare in bicicletta, a capire il ciclismo. Poi sono venuti i risultati. Tutto iniziò grazie a mia mamma Chiara. A forza di obbligarmi a scegliere uno sport, un bel giorno decisi di fare ciclismo".

Studente di Elettrotecnica presso l'Itis "Ivan Piana" di Lovere, Nicolò a scuola non è una cima ma si difenbe bene con una media di voti dal 7 al 8.
"Come si può studiare con tanta passione quando si vive in mezzo alla natura come il sottoscritto. Rimanere fermo in aula è quasi impossibile: appena torno a casa, oltre agli allenamenti, mi piace passeggiare dalle mie parte tra monti e laghi in quel paesaggio da favola".

Intanto Arrighetti si sta preparando alla nuova stagione, tra qualche settimana sarà nuovamente lì a dar battaglia probabilmente schierandosi al via della Coppa San Geo (25 febbraio). 


Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il messaggio che arriva dal Tour of the Alps, una volta di più, è diretto a chi la bici la pratica per diletto, per sport, per passione. Indossate il casco perché il casco può salvare la vita: come accaduto alla...


È una storia che viene scritta dal 1997 sulle strade della Francia e del mondo. Una storia di coesione, sudore, superamento di se stessi, aiuto reciproco ed emozioni forti. Da 27 anni, Cofidis è protagonista chiave nel ciclismo mondiale. Cofidis,...


Promosso in prima squadra e subito con una maglia da titolare per una delle corse più importanti del mondo. È la favola di Gerben Kuypers che entra con effetto immediato nel roster della Intermarché Wanty e domenica sarà schierato al...


Sarebbe bello proporre soluzioni avanzate ad un prezzo altamente accessibile, no? È così che prende l’abbrivio la vita di due nuovi prodotti per VISION, ovvero per le ruote SC45 e SC60. Il marchio non ne fa mistero e si propone con queste due...


Nei giorni scorsi Geraint Thomas ha deciso di prendere la parola per esprimere il suo sconcerto perché a suo avviso, nonostante i numerosi incidenti in corsa, nessuno realmente sta lavorando per diminuire i rischi. La sicurezza nel ciclismo è un tema...


L’ultima tappa del Tour of the Alps, interamente trentina, in Valsugana, con partenza e arrivo a Levico Terme, presenta un chilometraggio ridotto, 118, 6 Km, ma numerose asperità che possono rimescolare i valori in campo. E la classifica...


La figura di Andrew August non passa inosservata. Minuto, agile e dai lineamenti che non mascherano affatto la sua giovane età, quello della classe 2005 di Rochester è un profilo che non può non spiccare fra la silhouette imponente di...


Colnago annuncia la collaborazione con Pitti Immagine per un evento ciclistico a Firenze nei giorni precedenti il ​​111° Tour de France. Ospitato alla Stazione Leopolda, dal 26 al 28 giugno, l'evento si chiamerà Be Cycle e Colnago esibirà le proprie...


La puntata di Velò andata in onda ieri sera su TvSei è stata particolarmente interessante, si è parlato di classiche, di Giro d'Abruzzo professionisti e juniores e di tanto altro ancora con Luciano Rabottini, Riccardo Magrini e il presidente della Regione Abriuzzo Marco...


Ciclismo e arte convivono nei ritratti di Karl Kopinski, pittore inglese appassionatissimo di bici che a suo modo parteciperà al Giro d’Italia: in occasione dell’arrivo della quinta tappa, Lucca ospiterà una mostra dell’artista dedicata ai campioni del pedale. La rassegna,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi