MALORE IMPROVVISO, ADDIO A UMBERTO INSELVINI

LUTTO | 27/01/2023 | 16:00
di tuttobiciweb

Il mondo del ciclismo ha perso un grande protagonista, un amico, un compagno di viaggio riservato e competente. Umberto Inselvini è morto oggi ad Altea, in Spagna, dove era in ritiro con la Astana Qazaqstan, stroncato da un infarto.


Classe 1958, bergamasco di Mozzo, Umberto Inselvini era in forza da molti anni alla formazione kazaka ed era uno dei massaggiatori storici della Nazionale Italiana.


Poco dopo pranzo, mentre era al lavoro per preparare la trasferta del team al Saudi Tour (di li a poco si sarebbero diretti verso l'aeroporto di Alicante) che scatta lunedì 30 gennaio, quando ha detto di non sentirsi bene. Purtroppo sono stati vani i soccorsi, l'infarto gli è stato fatale.

Di sè raccontava di essere salito in bicicletta a tredici anni al massimo seguendo l’esempio dei cugini e dello zio meccanico. È arrivato fino ai dilettanti, vincendo tra le altre il Giro delle Valli Aretine e una tappa alla Settimana Bergamasca. Chiusa la carriera nel 1981, un pao di anni più tardi ha seguito un corso da massaggiatore e nel 1984 ha iniziato muovendo i primi passi tra i dilettanti. Nel 1985 l’approdo tra i professionisti con la Malvor-Bottecchia-Vaporella. Ha lavorato poi per la Gewiss-Bianchi, la Carrera di Boifava, la Roslotto, la Riso Scotti, la Ballan-Alessio, la Fassa Bortolo, la Saeco e la Lampre. Dal 2013 era in forza alla Astana. Tra i campioni che hanno avuto la fortuna di essere seguiti da lui, Claudio Chiappucci, Marco Pantani, Damiano Cunego, Fabio Aru e Michele Scarponi.

Alla famiglia di Umberto le più sincere condoglianze da parte di tutta la redazione di tuttoBICI e tuttobiciweb.

in aggiornamento

Copyright © TBW
COMMENTI
Ciao Umberto ........
27 gennaio 2023 16:20 buonsenso
Eravamo giovani e spensierati e mai avremmo pensato di continuare sino ad ora a coltivare la nostra passione nel ciclismo che abbiamo sempre amato più di noi stessi . Tanti viaggi , pochi incontri tra di noi perchè eravamo sempre a tutta ma i ricordi degli anni più belli e sopratutto di una persona umile e disponibile come te non ci abbandonerà mai .
Antonio Bevilacqua e Rossella Dileo

Ciao Umberto
27 gennaio 2023 16:33 speed
Buon viaggio amico mio , che la terra ti sia lieve ! La tua saggezza ma anche le tue freddure ci mancheranno . Un abbraccio alla famiglia e alla famiglia del ciclismo

Ciao Umbi
27 gennaio 2023 16:44 Alameda
Uomo di enorme spessore che lascia un vuoto profondo. Si fa fatica a crederci.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Qui di seguito il comunicato della Israel Premier Tech che comunica la propria formazione per il Tour de France, dal quale si evince che per il secondo anno consecutivo Chris Froome non parteciperà alla corsa che fu sua per 4...


Un'assenza che fa rumore, quella di Remco Evenepoel al campionato nazionale in programma domenica. Il campione belga in carica ha annunciato che non correrà a causa di un raffreddore che lo ha colpito nelle ultime ore. La Soudal Quick...


Finale convulso e movimentato al termine della prima tappa (partenza ed arrivo a Pontedera) del terzo Giro della Valdera, gara nazionale per juniores organizzata dalla società “Una Bici X Tutti”. Ha vinto al fotofinish Riccardo Colombo al secondo successo stagionale...


Jasper Philipsen e Mathieu van der Poel continueranno a correre insieme fino al 2028 e avranno la possibilità di conquistare ancora tante vittorie. Oggi nella conferenza stampa dell’Alpecin-Deceuninck, Philipsen ha annunciato il suo rinnovo di contratto, che sarà quindi fino...


Nuovo successo in Sudamerica per la squadra  di Gianni Savio e Marco Bellini  che si è imposta con il giovane scalatore Cristian Rico sul traguardo di Ipia nella sesta tappa della Vuelta Colombia. Il leader Rodrigot Contreras ha mantenuto il...


Quello che scatta sabato 29 da Firenze sarà un Tour speciale per un corridore speciale: Romain Bardet. Che affronterà la Grande Boucle per l'ultima volta ma proprio alla vigilia ha firmato un prolungamento di contratto con il Team dsm-firmenich PostNL:...


Domani mattina incontrerà Papa Francesco. Un passaggio importante per il numero uno del Tour de France, Christian Prudhomme, che in questo anno molto “italiano” si è riempito gli occhi di bellezze italiche e domani si riempirà il cuore con l’incontro...


Un brutto colpo per il corridore e per la squadra: la Lidl Trek ufficializza la rinuncia di Tao Geoghegan Hart al Tour de France. Il corridore britannico è ancora alle prese con le conseguenze di un Delfinato sfortunato, nel quale...


In un ciclismo moderno in cui la contaminazione e la multidisciplina è diventata una bellissima realtà, ecco per voi la proposta SRK di Sportful,  un cycling kit che fa della versatilità la propria arma. Strada, gravel ed mtb, decidi con che...


Dal vaffa ricevuto da Tadej Pogacar sul Monte Grappa a un appello ai tifosi perchè non sbaglino come lui. La storia a lieto fine ha come protagonista Renato Favero,  un uomo di sport navigato ed esperto che al penultimo giorno del...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi