SELLE ITALIA GUERCIOTTI ELITE, TORNA A SORRIDERE FEDERICA VENTURELLI

CICLOCROSS | 20/11/2022 | 17:30

Federica Venturelli sta tornando ad esprimersi ai suoi migliori livelli. Oggi a Castello di Serravalle (Bologna) la ragazza cremonese della Selle Italia – Guerciotti – Elite ha vinto la gara delle juniores compresa nel Master Cross Smp. Le ciclogirls e i boys di tutte le categorie hanno gareggiato su un circuito molto lungo e altresì fangoso e lento causa lo sfogo di Giove Pluvio alla vigilia. Infatti le juniores in 39 minuti hanno percorso solo 3 giri. Durante il primo giro la ciclocrossista di San Bassano ha dovuto inseguire la bresciana Arianna Bianchi.


“A fine primo giro – spiega Federica Venturelli – ho raggiunto Arianna e insieme abbiamo pilotato la gara. Durante l’ultimo giro sono riuscito a distanziarla”.


Federica ha varcato il traguardo con unaventina di secondi di vantaggio sulla validissima avversaria bresciana. Miss Venturelli ha ottenuto il terzo successo della stagione crossistica 2022-23. “La vittoria a Castello di Serravalle – dichiara “Fede”Venturelli – voglio dedicarla a meccanici, massaggiatori e a tutto il personale della Selle Italia Guerciotti Elite”.

La fanciulla di San Bassano non ha vissuto momenti molto felici in novembre; ad esempio causaMALANNI alla gola ha dovuto saltare il Campionato d’Europa a Namur. Federica, statura 180 centimetri, frequenta la quinta liceo scientifico a Cremona. E’nata nel 2005, le sue coetanee sono in quarta liceo. “Io – spiega Federica – ho iniziato ad andare a scuola con un anno d’anticipo”. Durante la stagione su strada 2022, la prima per lei tra le juniores, ha ottenuto numerose vittorie, compreso il Campionato italiano della cronometro individuale in Friuli. Ai tricolori su pista ha conquistato 4 titoli. Sempre in pista, ai Campionati d’Europa ha trionfato in tre specialità: omnium, inseguimento individuale, inseguimento a squadre. E successivamente si è laureata Campionessa del Mondo dell’inseguimento individuale. Naturalmente in altre specialità ha altresì conquistato medaglie d’argento e bronzo.

Nel Master Smp di Castello di Serravalle la Selle Italia-Guerciotti-Elite ha pure ottenuto il secondo posto assoluto nella gara open maschile grazie al valdostano Filippo Agostinacchio. La corsa se l’è aggiudicata l’esperto elite Nicolas Samparisi, 30 anni. Quindi Agostinacchio, 19 anni, è stato il migliore degli under 23.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Davide Toneatti chiude al settimo posto la prova finale della Coppa del Mondo di Ciclocross Under 23. Un risultato importante per il friulano a una settimana dalla sfida iridata in Olanda. L'azzurro dell'Astana Qazaqstan rimane incollato sulle ruote dei migliori...


Bella prestazione di Federica Venturelli in Coppa del Mondo. L'azzurra, della Selle Italia Guerciotti, è quinta sul traguardo di Besancon, Francia, dove stamattina hanno gareggiato le atlete della categoria donne juniores. Una gara condotta fin dalla partenza sulle ruote delle...


Viene da Tirano (Sondrio) la nuova campionessa d'Italia di Ciclocross donne esordienti primo anno. Beatrice Maifrè (foto), tredici anni compiuti pochi giorni fa, valtellinese della Melavì Tirano Bike, ha conquistato il suo primo titolo dopo una brillante stagione caratterizzata anche...


Sfida in famiglia tra i Cingolani ai Campionati Italiani di Ciclocross esordienti secondo anno.Alla fine l'ha spuntata Filippo, 14enne di Senigallia già tricolore esordienti primo anno a Variano di Basiliano nel 2022, che anticipa di 5" il fratello gemello Tommaso...


Riccardo Tofful, tredicenne friulano di Capriva del Friuli, portacolori del Pedale Manzanese, si è laureato campione italiano di Ciclocross della categoria esordienti maschi primo anno. Il giovane nativo di Gorizia, ha preceduto il lombardo Riccardo Longo (Team Serio) di 11"...


Dietro alle transenne della Vuelta a San Juan abbiamo scorto un volto noto, l'ex pistard italo argentino Octavio Dazzan. Stabilitosi a Torino ormai da tempo, è tornato nel suo paese d'origine per seguire i campioni in corsa in questi giorni...


Tra sabbia, tombe preservate, affioramenti di arenaria, dimore storiche e monumenti naturali e artificiali, il Saudi Tour è pronto a vivere la sua terza edizione da domani 30 gennaio a venerdì 3 febbraio. Organizzata da ASO, la corsa si svolgerà...


Il belga Seppe Van Den Boer ha vinto l'ultima prova della Coppa del Mondo di Ciclocross Juniores che si è svolta a Besancon, in Francia. Il vincitore, classe 2005 originario di Elewijt nel Brabante Fiammingo, ha preceduto di 8" il...


È bello sì, parlare ancora del mio sodalizio con Ed­dy Merckx, un rapporto unico, e non solo perché durato un solo anno di corse assieme, quel ma­gnifico, per tutti e due, 1968. È bello sì, pensare che quando ci incontriamo...


La Broglina. E’ una salita. La partenza da Bollengo, una sessantina di chilometri a nord di Torino, una ventina a sud di Biella. Sei chilometri e 350 metri (e sei tornanti) per passare da 220 a 544 metri, il dislivello...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach