QUICK STEP, PER IL 2023 ARRIVANO HIRT, MERLIER E CASPER PEDERSEN

MERCATO | 04/08/2022 | 11:40

La squadra più vincente del el gruppo, The Wolfpack, si rafforza con tre nuovi acquisti. Il primo di questi è il 31enne ceco Jan Hirt, che ha firmato fino alla fine del 2024. Professionista dal 2015, rafforzerà il contingente di scalatori della squadra dopo una stagione che lo ha visto vincere il Tour of Oman e finire sesto assoluto al Giro d'Italia, dove ha anche conquistato una vittoria di tappa ad Aprica.


Originario di Wortegem-Petegem, il 29enne Tim Merlier – che ha siglato un accordo con la squadra che durerà fino alla fine del 2025 – ha iniziato nel ciclocross, conquistando un titolo nazionale negli Juniores, prima di passare infine al ciclismo su strada. Qui ha ottenuto  vittorie significative come velocista, tra cui tappe al Giro d'Italia e al Tour de France, Brussels Cycling Classic e Classic Brugge-De Panne. Questo giugno, Tim è diventato anche campione nazionale belga per la seconda volta nella sua carriera, il che significa che il Wolfpack avrà entrambe le maglie, visto Tim si affiancherà a Remco Evenepoel, che detiene il titolo a cronometro.

Ultimo ma non meno importante, Casper Pedersen indosserà con orgoglio i colori della squadra dal 2023 in poi, dopo aver firmato un contratto di due anni. Plurimedagliato ai Campionati Europei su Pista, Casper è diventato professionista nel 2018 e non gli ci è voluto troppo per mostrare le sue qualità, vincendo una delle gare più antiche del calendario, Paris-Tours. Da allora, il 26enne danese ha anche confermato le sue abilità di lead-out in molte gare, cosa cje lo ha portato all'attenzione di Quick-Step Alpha Vinyl.


«Siamo davvero soddisfatti degli accordi che abbiamo fatto, abbiamo ingaggiato tre corridori di qualità per rafforzare la nostra squadra per i prossimi anni. Penso che la mia ammirazione per Tim sia ben documentata e sarà fantastico vedere entrambe le maglie del campione nazionale belga di nuovo nel Wolfpack - ha detto Patrick Lefevere -. Sono rimasto impressionato anche dal talento di Casper Pedersen: penso che possa far bene accanto al suo connazionale Michael Mørkøv, con il quale condivide molte caratteristiche e da cui impara molto. E abbiamo Jan Hirt, che porta il suo talento nelle salite. Ha il talento per fare risultati ma lavora anche molto duramente per gli altri».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Fin dai primi sussidiari ho sempre visto il Belgio come un Paese piccolino, diciamo come una grande regione italiana, o giù di lì. Improvvisamente, guardando il Mondiale australiano, ho compreso una volta di più che i concetti di piccolo e...


Remco EVENEPOEL. 10 e lode. Gioca con gli avversari e si diverte anche. Ci diverte, eccome. Ci tiene svegli e ci riempie il cuore. Vince un mondiale alla sua maniera (parte a due giri dalla fine e arriva con più...


Un autentico capolavoro, una gara straordinaria, l'ennesima impresa di un corridore giovanissimo che non ha certo finito di stupire. Remco Evenepoel è il ritratto della felicità: «È la mia seconda maglia iridata, ma non si può paragonare questa vittoria al...


Daniele Bennati commenta il suo primo mondiale da commissario tecnico: «E' un bilancio sicuramente positivo per l'atteggiamento dimostrato. Purtroppo c'è il rammarico per il poco che abbiamo raccolto in rapporto a quanto seminato. Abbiamo avuto due volte la possibilità di...


Tadej Pogačar era considerato uno dei favoriti assoluti per vincere il Mondiale australiano ma qualcosa non ha funzionato e lo sloveno, con l’amaro in bocca, ha chiuso in diciannovesima posizione. Tadej in questa corsa cercava il riscatto dopo un Tour...


Soddisfazione e un pizzico di rimpianto: sono questi i sentimenti che albergano nel cuore degli azzurri al termine del campionato mondiale 2022. A caldo, queste le considerazioni dei nostri rappresentanti. Lorenzo Rota è stato protagonista di una bellissima corsa: «Nell’ultimo...


Van Aert oggi poteva conquistare una medaglia e salire sul podio con il suo connazionale Remco Evenepoel, che ha conquistato la maglia iridata, ma qualcosa non ha funzionato e il fiammingo si è dovuto accontentare del quarto posto. Poteva essere...


Julian Alaphilippe non ha vinto il suo terzo Mondiale consecutivo ma non c’è nessun rimpianto da parte sua. La vittoria è andata al suo compagno di squadra Remco Evenepoel, con il quale ha un forte legame: «Ha vinto il più...


La Francia ha animato la corsa in linea maschile dei Mondiali di Wollongong 2022. Alla fine Evenepoel è stato troppo forte, ma un argento in volata con Christophe Laporte è arrivato. Questo il commento a Eurosport di Romain Bardet: «Volevamo...


Alexey Lutsenko è stato il corridore che è andato più vicino a rimanere alla ruota di Remco Evenepoel nella corsa in linea maschile dei Mondiali di Wollongong. Alla fine però il kazako, vincitore iridato Under 23 dieci anni fa, è...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach