TERRACINA E FONDI, UNA GIORNATA (E NON SOLO) NEL RICORDO DI MARCO PANTANI

NEWS | 24/06/2022 | 10:01

Il ricordo di Marco Pantani nel Sud Pontino è molto forte: il Pirata infatti era solito andare in ritiro sulla costa tirrenica nell’Hotel Fiordaliso di Terracina. E proprio per consolidare questo legame affettivo sabato 25 giugno ci sarà fra Terracina e Fondi una giornata dedicata interamente al campione di Cesenatico. Si partirà in mattinata con l’intitolazione a Marco Pantani del nuovo ponte in costruzione sul fiume del Sisto a Terracina come deliberato dalla Giunta Comunale. In attesa della definitiva edificazione della struttura saranno apposte due targhe su entrambe le rive del fiume, dono del GSC Terracina Desco di Tiziano Testa. Nel pomeriggio invece ci sarà l’inaugurazione della scultura dedicata a Marco Pantani che si terrà nel piazzale delle Crocette alle ore 18:00. Tutto nasce da una proposta dell’Asd fondana Cicli Rebike che vuole ricordare con questo monumento la salita su cui Marco Pantani si allenava durante i ritiri invernali. L’amministrazione Comunale di Fondi ha recepito l’istanza e così Sabato pomeriggio alla presenza della mamma di Pantani e di tanti altri ospiti fra cui alcuni ex professionisti e dirigenti del ciclismo regionale come il presidente del CR Lazio Maurizio Brilli e quello del CP FCI Latina Masssimo Saurini. Per la buona riuscita dell’evento, che porterà a Fondi centinaia di ciclisti provenienti da tutta Italia, la strada provinciale 99 sarà chiusa al traffico.


Per consentire al pubblico di partecipare alla cerimonia è stato quindi predisposto un servizio navetta con prima partenza fissata alle ore 17:00 dal piazzale antistante lo stadio comunale. Grazie all’attività sinergica del Comune di Fondi e della Provincia di Latina si è inoltre provveduto a rifare il manto stradale dell’arteria, assiduamente frequentata dai ciclisti della zona e destinata, ora che diventerà ufficialmente la “salita Pantani”, ad esserlo sempre di più.


«Con questo evento – commentano il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto e l’assessore allo Sport Fabrizio Macarostiamo scrivendo un capitolo importantissimo della storia sportiva della nostra città. Oltre a ricordare uno degli atleti più amati d’Italia, infatti, stiamo di fatto promuovendo un percorso destinato a diventare sempre più importante dal punto di vista del turismo ciclistico. Accanto al monumento, ordinariamente raggiungibile anche in auto e ubicato in un punto molto frequentato anche da camminatori ed escursionisti, sarà presente un pannello esplicativo con la storia della salita e del ciclista. Un sentito ringraziamento va a ai ragazzi dell’Associazione ReBike, al Parco dei Monti Aurunci, alla Provincia e a tutti coloro che hanno cooperato per trasformare in realtà un progetto fortemente sentito dall’intero territorio».

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il quartetto maschile - con il campione olimpico Francesco Lamon, il campione mondiale Liam Bertazzo e i giovani Davide Plebani e Manlio Moro - ha iniziato il torneo dell'inseguimento a squadre con il tempo di 3:55.920, che vale la terza...


Marianne Vos non si ferma più e sul traguardo Sarpsborg cala il tris al  Tour of Scandinavia 2022. La super-campionessa della Jumbo Visma, vestita con la maglia di leader della corsa, con una volata potente e sicura ha anticipato Cecilie Uttrup...


Pioggia, vento e temperature autunnali hanno caratterizzato la prima tappa della Arctic Race of Norway disputata oggi con partenza ed arrivo a Mo i Rana. Al termine dei 186 chilometri in programma a vincere è stato Axel Zingle, 23enne francese...


Successo del polacco Maciej Paterski nella terza tappa del Tour of Szeklerland (Romania) da Miercurea Ciuc a Sfântu Gheorghe di 117 chilometri. Il corridore della Voster ATS Team ha preceduto Nicolas Dalla Valle, della Giotti Victoria Savini Due, e Francesco...


La scelta della Movistar di rinunciare al Giro del Portogallo per disputare Tour de l'Ain e Arctic Race ha pagato: Antonio Pedrero ha infatti vinto oggi per distacco la terza e ultima tappa del Tour de l'Ain. Lo spagnolo ha...


Galvanizzato dalla notizia che sarà stagista della squadra World Tour BikeExchange Jayco, Anders Foldager si è aggiudicato la 39sima edizione del Gran Premio Sportivi di Briga Novarese classica nazionale degli elite e under 23 che oggi si è svolta sulle...


L'Union Cycliste Internationale (UCI) comunica che il corridore italiano Michele Gazzoli è stato sanzionato con una squalifica di un anno per violazione non intenzionale del regolamento antidoping (ADRV). La questione nasce a seguito di un Adverse Analytical Finding (AAF)...


Anche la Vuelta ha deciso di applicare lo stesso protocollo Covid utilizzato al Tour de France. La notizia è stata data dall’UCI, che ha fatto presente quali saranno le regole Covid, applicate alla corsa spagnola che partirà da Utrecht, in...


L’UAE Team Emirates continua nell’opera di rafforzamento della propria rosa ingaggiando Domen Novak a partire dal 2023. Il ventisettenne originario di Dolenja Vas (Slovenia) si unisce ad altri corridori che vestiranno dalla prossima stagione la maglia della squadra emiratina, ovvero...


Il Team DSM continua il suo lavoro di scouting in campo femminile e ingaggia Eleonora Ciabocco, Maeve Plouffe ed Eglantine Rayer che firmano con la squadra fino alla stagione 2024. Proveniente dall'Italia, Ciabocco ha avuto una breve ma fortunata stagione...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach