CON LA OMLOOP HET NIEUWSBLAD PARTE LA STAGIONE DELLE CLASSICHE. LIVE

PROFESSIONISTI | 26/02/2022 | 08:13
di Francesca Monzone

La stagione della Classiche sta per iniziare e il via, anche quest’anno, verrà dato dal Belgio con la Omloop Het Nieuwsblad, la corsa che con i suoi 200,5 km da Gand arriverà a Ninove. In Belgio questa corsa viene considerata una vera e propria Classica, per altri una semi Classica e per altri ancora una versione ridotta del Giro delle Fiandre.


Anche il suo nome trova spesso più versioni e per alcuni, questa è solo la Omloop, perché il quotidiano belga Het Nieuwsblad il proprio nome a questa corsa, l’ha associato solo nel 2009, quando ne ha acquisito i diritti. Alcuni la chiamano ancora Het Volk e quasi tutti ormai la scrivono con l’acronimo OHN.


PER SEGUIRE LA CRONACA DIRETTA DELL'INTERA CORSA A PARTIRE DALLE ORE 10.50 CLICCA QUI

Questa è una corsa speciale nata nel 1945 con l’intento di dare un segnale di libertà al paese dopo l'invasione nazista e per questo venne accolta con grande simpatia da tutti gli appassionati. L’ultima edizione è stata vinta da Davide Ballerini, assente quest’anno e, nella storia della Omloop sono soltanto 5 gli italiani che sono saliti sul gradino più alto del podio. Nel 2013 il più forte fu Luca Paolini, nel 2007 a trionfare ci fu Filippo Pozzato, sei anni prima era stata la volta di Michele Bartoli e nel 1995  è arrivata la prima vittoria azzurra grazie a Franco Ballerini, che tagliò il traguardo davanti ai padroni di casa Edwig Van Hooydonck e Andrei Tchmil.

Se la Omloop Het Nieuwsblad non è una Classica, allora come fa a dare il via alla grande stagione delle Classiche? La risposta viene fornita direttamente dai padroni, di casa, che con simpatia rispondono: è solo una questione di punti di vista. Questa è la prima corsa della stagione per il Belgio e spesso i corridori hanno a che fare con il freddo, la pioggia e il vento tipici di fine febbraio e per vincere su queste strade bisogna essere corridori con il fisico possente, tipico degli uomini da Classica.

Quest’anno la corsa dovrà fare a meno dello storico Molenberg, tratto in salita che spesso decideva le sorti della corsa. A causa di alcuni lavori stradali il Molenberg non ci sarà e questo vuol dire che la corsa sarà ancora più aperta. Il cambio di percorso non è piaciuto a Greg van Avermaet, che questa corsa l’ha già vinta due volte. Il campione olimpico di Rio ha commentato: « Il Molenberg era un buon posto per far esplodere il gruppo, era un punto importante. Quando ho sentito che non c'era nel tracciato 2022, sono rimasto un po' deluso, perché sarà sostituito da un tratto difficile che sarà l’esatto contrario del Molenberg, che è corto, stretto e ancora un più tecnico. Questa nuova parte della corsa sembra più adatta per anticipare la fuga: senza dubbio abbiamo perso un punto di riferimento importante e quando arriveremo su questa parte nuova del percorso nessuno di noi saprà cosa aspettarsi».

Sabato la corsa potrebbe essere un affare tra la Jumbo-Visma, che avrà Van Aert come capitano, e la Quick Step Alphavinyl che ha deciso di non portare Ballerini, vincitore dell’ultima edizione. Con il finale cambiato, la corsa potrebbe vedere sul traguardo un piccolo gruppo a giocarsi la vittoria e la Quick Step-Alphavinyl potrebbe lanciare la carta vincente con Asgreen o Senechal, ma senza dimenticare Lampaert e Stybar. Anche il velocista della Cofidis Bryan Coquard, potrebbe dire la sua in questa edizione in cui il tracciato rende più aperto il finale. Ad infilarsi tra la Jumbo-Visma e la Quick Step, senza dubbio ci sarà la Lotto-Soudal, che oltre ad avere al via corridori del calibro di Gilbert, Wellens e Campenaerts, schiererà il giovane Vermeersch. Da non sottovalutare è la Bahrain Victorious, che sabato mattina chiererà in prima fila Sonny Colbrelli (all'esordio stagionale) e l’australiano Heinrich Haussler, che lo scorso anno arrivò quarto.

Bene potrebbe fare anche Alessandro Covi, che ha già dimostrato di avere grande talento, ma un occhio di riguardo sarà rivolto ai biondi norvegesi della Uno-X Pro Cycling team. Sono loro la squadra rivelazione degli ultimi mesi e potrebbero sorprendere già in questo esordio in Belgio, prima di mettersi in mostra alla Gand -Wevelgem e soprattutto al Giro delle Fiandre.

I PARTENTI

Quick-Step Alpha Vinyl Team
        1 LAMPAERT Yves
        2 VAN LERBERGHE Bert
        3 ČERNÝ Josef
        4 KEISSE Iljo
        5 ASGREEN Kasper
        6 SÉNÉCHAL Florian
        7 ŠTYBAR Zdeněk

Jumbo-Visma
        11 VAN AERT Wout
        12 EENKHOORN Pascal
        13 AFFINI Edoardo
        14 TEUNISSEN Mike
        15 BENOOT Tiesj
        16 VAN DER SANDE Tosh
        17 VAN HOOYDONCK Nathan

Lotto Soudal
        21 GILBERT Philippe
        22 CAMPENAERTS Victor
        23 DE BUYST Jasper
        24 VAN MOER Brent
        25 VERMEERSCH Florian
        26 WELLENS Tim
        27 SWEENY Harry

Intermarché - Wanty - Gobert Matériaux
        31 BYSTRØM Sven Erik
        32 CLAEYS Dimitri
        33 DE GENDT Aimé
        34 PASQUALON Andrea
        35 PETIT Adrien
        36 KRISTOFF Alexander
        37 VLIEGEN Loïc

AG2R Citroën Team
        41 VAN AVERMAET Greg
        42 NAESEN Oliver
        43 NAESEN Lawrence
        44 SCHÄR Michael
        45 TOUZÉ Damien
        46 DEWULF Stan
        47 VAN HOECKE Gijs

Trek - Segafredo
        51 STUYVEN Jasper
        52 THEUNS Edward
        53 KIRSCH Alex
        54 SKUJIŅŠ Toms
        55 HOELGAARD Markus
        56 HOOLE Daan
        57 VERGAERDE Otto

Astana Qazaqstan Team
        61 MOSCON Gianni
        62 FEDOROV Yevgeniy
        63 GAZZOLI Michele
        64 GRUZDEV Dmitriy
        65 LUTSENKO Alexey
        66 BASSO Leonardo
        67 MARTINELLI Davide

Bahrain - Victorious
        71 COLBRELLI Sonny
        72 HAUSSLER Heinrich
        73 BAUHAUS Phil
        74 MOHORIČ Matej
        75 GRADEK Kamil
        76 SÁNCHEZ Luis León
        77 WRIGHT Fred

BORA - hansgrohe
        81 GAMPER Patrick
        82 HALLER Marco
        83 KOCH Jonas
        84 MEEUS Jordi
        85 POLITT Nils
        86 PÖSTLBERGER Lukas
        87 SCHELLING Ide

Cofidis
        91 COQUARD Bryan
        92 BOHLI Tom
        93 ALLEGAERT Piet
        94 FINÉ Eddy
        95 VANBILSEN Kenneth
        96 CONSONNI Simone
        97 SAJNOK Szymon

EF Education-EasyPost
        101 KEUKELEIRE Jens
        102 VALGREN Michael
        103 DOULL Owain
        104 HEALY Ben
        105 SCULLY Tom
        106 VAN DEN BERG Julius
        107 WIŚNIOWSKI Łukasz

Groupama - FDJ
        111 ASKEY Lewis
        113 KÜNG Stefan
        114 LE GAC Olivier
        115 LIENHARD Fabian
        116 LUDVIGSSON Tobias
        117 DUCHESNE Antoine

INEOS Grenadiers
        121 PIDCOCK Thomas
        122 HAYTER Ethan
        123 WURF Cameron
        124 NARVÁEZ Jhonatan
        125 TURNER Ben
        126 SHEFFIELD Magnus
        127 SWIFT Ben

Israel - Premier Tech
        131 VANMARCKE Sep
        132 BOIVIN Guillaume
        133 CLARKE Simon
        134 STRONG Corbin
        135 HOULE Hugo
        136 VAN ASBROECK Tom
        137 BIERMANS Jenthe

Movistar Team
        141 ARANBURU Alex
        142 LAZKANO Oier
        143 GARCÍA CORTINA Iván
        144 HOLLMANN Juri
        145 JACOBS Johan
        146 MAS Lluís

Team BikeExchange - Jayco
        151 CRADDOCK Lawson
        152 DURBRIDGE Luke
        153 KONYCHEV Alexander
        154 SMITH Dion
        155 MAAS Jan

Team DSM
        161 DEGENKOLB John
        162 MAYRHOFER Marius
        163 EEKHOFF Nils
        164 HVIDEBERG Jonas Iversby
        165 KRAGH ANDERSEN Søren
        166 ARNDT Nikias
        167 HEINSCHKE Leon

UAE Team Emirates
        171 GAVIRIA Fernando
        172 COVI Alessandro
        173 GIBBONS Ryan
        174 LAENGEN Vegard Stake
        175 TROIA Oliviero
        176 OLIVEIRA Rui
        177 TRENTIN Matteo

Alpecin-Fenix
        181 DE BONDT Dries
        182 BAYER Tobias
        183 GOGL Michael
        184 MEURISSE Xandro
        185 LEYSEN Senne
        186 BALLERSTEDT Maurice
        187 VAN KEIRSBULCK Guillaume

B&B Hotels - KTM
        191 BARTHE Cyril
        192 JAUREGUI Quentin
        193 LECROQ Jérémy
        194 LEMOINE Cyril
        195 MORICE Julien
        196 MOZZATO Luca
        197 WARLOP Jordi

Bingoal Pauwels Sauces WB
        201 DUPONT Timothy
        202 LIVYNS Arjen
        203 ANIOŁKOWSKI Stanisław
        204 BLOUWE Louis
        205 REX Laurenz
        206 ROBEET Ludovic
        207 PAASSCHENS Mathijs

Sport Vlaanderen - Baloise
        211 DE PESTEL Sander
        212 DE VYLDER Lindsay
        213 APERS Ruben
        214 MARIT Arne
        215 VERWILST Aaron
        216 VAN ROOY Kenneth
        217 VANHOOF Ward

Team Arkéa Samsic
        221 CAPIOT Amaury
        222 GRONDIN Donavan
        223 LOUVEL Matis
        224 MCLAY Daniel
        225 VAUQUELIN Kevin
        226 RUSSO Clément
        227 SWIFT Connor

TotalEnergies
        231 SAGAN Peter
        232 BOASSON HAGEN Edvald
        233 VAN GESTEL Dries
        234 OSS Daniel
        235 SOUPE Geoffrey
        236 LAWLESS Chris
        237 TURGIS Anthony

Uno-X Pro Cycling Team
        241 ABRAHAMSEN Jonas
        242 DVERSNES Fredrik
        243 HULGAARD Morten
        244 JOHANNESSEN Anders Halland
        245 RESELL Erik Nordsæter
        246 SKAARSETH Anders
        247 TILLER Rasmus

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Andrea Piccolo è diventato professionista la scorsa stagione e da allora ha già all’attivo cinque squadre ma ha dovuto attender il 28 agosto scorso per disputare la sua prima corsa nel World Tour. Una carriera estremamente giovane, quella del milanese,...


Ultime gare, ultime battute, ultimi punti da assegnare nella corsa all’Oscar tuttoBICI Gran Premio Eolo riservato alla categoria Esordienti Tra gli Esordienti del primo anno, nati nel 2009, al comando c’è sempre Cesare Castellani della Cicli Fiorin che precede il...


L'arrivo dell'autunno porta in regalo le ultime gare stagionale e indirizza verso la conclusione la corsa all'Oscar tuttoBICI Gran Premio Androni Giocattoli, premio riservato alle ragazze Esordienti. Al comando - e sembra irraggiungibile - c'è la veneta Matilde Rossignoli (Luc...


La crescita costante è un comprovato dato di fatto, misurabile obiettivamente e che caratterizza La Lombarda, azienda del settore ciclo nata nel 1946 quale produttrice di pompe per ciclo e accessori, attività che, con passi continui e sicuri, ha allargato...


Inizia il 2 ottobre con il Piccolo Giro di Lombardia la serie di impegni, di prestigio, per il Team Colpack Ballan. La gara lombarda, che vanta un albo d'oro di primissimo livello, ha storicamente un buon feeling con la formazione di...


È ufficiale: Dopo 16 anni, il più grande evento sportivo della Polonia tornerà a Poznań. Nel 2023 il Tour de Pologne prenderà il via infatti dalla Fiera internazionale di Poznan in cui i migliori corridori delle squadre professionistiche si schiereranno per...


Sono ben dodici le gare che vanno a comporre il nuovo mosaico dell’Adriatico Cross Tour 2022-2023: arrivano a dieci le edizioni del circuito di ciclocross che mette in vetrina il meglio del movimento ciclistico autunnale ed invernale con le storiche...


Andrea Piccolo ha corso la Coppa Agostoni con la testa e con il cuore, ha lottato davanti alla corsa dimostrando ancora una volta di essere pronto per vedersela tra i grandi e di starci davvero bene. Tra i fuggitivi che...


Sorride Sjoerd Bax, sorride sul podio e continua a farlo anche quando, seduto al tavolo della conferenza stampa, in tanti gli chiedono gli autografi. I primi autografi da vincitore della Coppa Agostoni. «Non ho ancora realizzato ciò che ho fatto...


Il padrone del Tour è tornato! Jonas Vingegaard trionfa nella terza tappa del Croazia-Race, da Sinj a Primošten con arrivo in salita. Il danese della Jumbo Visma detta la sua legge sulla ripida ascesa finale verso Primosten dove supera il...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach