GIRO D'ITALIA U23 2021. NUOVA PUNTATA DELL'«AYUSO SHOW» GALLERY

DILETTANTI | 09/06/2021 | 16:40
di Carlo Malvestio

Juan Ayuso ha realizzato un altro capolavoro. Lo spagnolo della Colpack Ballan ha dominato anche la settima tappa del Giro d'Italia Under 23 che da Sondrio ha portato il gruppo al Lago di Campo Moro.


Anche oggi grande lotta per portare via la fuga vincente e alla fine ci riescono Gabriele Petrelli (CT Friuli), Alessandro Santaromita (VC Mendrisio), Gabriele Benedetti, Federico Guzzo (Zalf Euromobil Fior), Leandro Masotto (Iseo Rime Carnovali).


Il varesino Santaromita, diretto in ammiraglia dall'ex prof Dario Nicoletti e da Alfredo Maranesi, è stato l'ultimo ad arrendersi quando il gruppo dei migliori ha cominciato la lunga ascesa finale verso il Lago di Campo Moro.

Sulla parte più dura della salita sono partiti poi Ayuso, Peña, Gloag, Vandenabeele, Johannessen mentre Verre non è riuscito a tenere la loro ruota. A 6 km dall'arrivo il forcing di Ayuso al quale ha resistito il solo Jesus Peña della Colombia Tierra de Atletas.

Quando lo spagnolo ha aperto il gas, però, anche per Peña non c'è stato più nulla da fare e Ayuso è andato a vincere ancora, confermandosi dominatore assoluto di questa corsa rosa. Per lui è la terza vittoria di tappa, ottenuta stavolta davanti al bravo Peña. Terzo posto per Henri Vandenabeele, giunto al traguardo con Gloag e Johannessen. Sesto posto per Alessandro Verre, subito dietro di lui Gianluca Mignolli della General Store, con anche Riccardo Ciuccarelli e Davide Piganzoli in Top 10. In classifica generale, invece, sale in settima posizione Alex Tolio (Zalf Euromobil Fior).

Per Ayuso è arrivato l'ennesimo successo di una stagione trionfale: «Una tappa dura, con ritmi elevati sin dall'inizio - ha spiegato -. Abbiamo deciso di fare corsa dura e io sapevo di dover stare tranquillo e aspettare le ultime rampe della salita, perché sapevo che lì avrei potuto fare la differenza. Mi sono gestito bene e son contento della mia performance».

per rileggere la cronaca diretta dell'intera tappa CLICCA QUI

ORDINE D'ARRIVO

1. Juan Ayuso (Colpack Ballan) 3h28'01"
2. Jesus Peña (Colombia Tierra de Atletas) +52"
3. Henri Vandenabeele (Team DSM) +1'14"
4. Tom Gloag (Trinity Racing) s.t.
5. Tobias Halland Johannessen (Uno-X) s.t.
6. Alessandro Verre (Colpack Ballan) +1'55"
7. Gianluca Mignolli (General Store-Essegibi) +1'56"
8. Riccardo Ciuccarelli (Biesse Arvedi) +2'18"
9. Davide Piganzoli (Eolo-Kometa) +2'20"
10. Asbjorn Hellemose (VC Mendrisio) s.t.

CLASSIFICA GENERALE

1. Juan Ayuso (Colpack Ballan) 21h17'19"
2. Tobias Halland Johannessen (Uno-X) +2'53"
3. Henri Vandenabeele (Team DSM) +3'42"
4. Tom Gloag (Trinity Racing) +3'47"
5. Alessandro Verre (Colpack ballan) +4'36"
6. Asbjorn Hellemose (VC Mendrisio) +5'17"
7. Alex Tolio (Zalf Euromobil Fior) +7'17"
8. Lennert Van Eetvelt (Lotto Soudal) +7'39"
9. Ben Healy (Trinity Racing) +7'40"
10. Yannis Voisard (Swiss Racing) +7'45"

Copyright © TBW
COMMENTI
Bello tutto ma non è nostro
10 giugno 2021 08:28 neve
Si bello un bel ragazzo , ma un team Italiano con tutti i migliori atleti nazionali , per vincere gli serve uno straniero, speriamo bene che non faccia la fine di tutti gli altri, ma noi Italiani ?

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
L'hotel della Bahrain Victorious è stato perquisito questa mattina alle cinque e mezza dalla polizia danese. Lo riporta il Bahrain Victorious in un comunicato stampa apparso sul suo sito. IL COMUNICATO. «A seguito della perquisizione della polizia in alcune case...


  Oltre 1000 km, 10 tappe, 24 strade e 144 atlete, ecco i numeri dell’edizione 2022 del Giro d’Italia Donne che parte oggi da Cagliari con una cronometro individuale di soli 4, 7 km che in parte costeggia il mare,...


Accompagnato dalla nuvoletta del Covid, che rischia di condizionare la classifica più di salite e crono, il Tour muove per la decima volta dall'estero, prima di tre partenze fuori confine che prevedono i Paesi Baschi fra un anno e quasi...


Premesso che ogni giorno è "buono" per apprendere di una nuova defezione anticipata causa-covid (ieri i forfait di Matteo Trentin e Samuele Battistella) al momento i corridori italiani che domani prenderanno il via dalla Danimarca per l'edizione numero 109 del...


Elisa & Elisa sono una delle coppie più attese del Giro d'Italia che scatta oggi. Elisa Longo Borghini spiega: “Arrivo a questo Giro con serenità e buone sensazioni per la mia condizione. Piuttosto che iniziare la gara con un obiettivo...


Damiano Caruso non si nasconde e in questo Tour vuole ottenere un risultato importante. Con il suo decimo posto nel 2020 era stato il miglior italiano alla Grande Boucle e poi lo scorso anno ha conquistato il secondo posto al...


Sarà il neo campione italiano Filippo Zana, l’ospite d’eccezione della puntata 18 di Velò la rubrica di TVSEI dedicata al mondo del ciclismo. Il corridore della CSF Bardiani Faizané, ripercorrerà la giornata tricolore di Alberobello in compagnia del suo direttore...


Quanti sorrisini hanno lanciato gli appassionati nella prima metà del 2022 agli indirizzi della Bardiani Csf Faizanè. Bruno Reverberi fa sentire ancora la sua voce e ambizione a quasi 80 anni di età, di cui la metà di attività nel...


Questa sera alle 20.30 sulle frequenze di Teletutto va in onda una nuova puntata di Ciclismo Oggi, lo storico appuntamento dedicato al ciclismo giovanile. Una puntata che annuncia particolarmente intensa. Ad aprire la puntata sarà un ricco servizio dedicato al Campionato Italiano...


Scatta oggi il Giro d'Italia Donne, l'edizione 2022 prende il via da Cagliari con una cronometro individuale di 4, 7 chilometri, breve ma esplosiva in gran parte sul lungomare di Cagliari. per seguire la cronaca diretta dell'intera tappa a partire...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach