TUTTO PRONTO PER LA 74ª COPPA DONDEO, LA CLASSICA DI PASQUETTA

JUNIORES | 01/04/2021 | 12:06
di Gianluca Corbani

 


La storica corsa di Pasquetta, in programma lunedì 5 aprile tra Cremona e le colline del Piacentino (partenza ore 9.20), incoronerà ancora una volta il più completo e resistente tra i giovani emergenti del panorama italiano al termine di un percorso di 100 km aperto a qualsiasi scenario. Prima con i 3 Gpm selettivi che scremeranno il gruppo lungo le salite nei dintorni di Castell’Arquato, poi con le emozioni di un finale per ruote veloci che spesso favorisce le rimonte sulle fughe. L’arrivo è previsto intorno alle ore 12 davanti al Bar Pasticceria Dondeo, in via Dante a Cremona.


Autentica tradizione ciclistica ma non solo, la Coppa Dondeo è una perla scolpita nel patrimonio sportivo e culturale della città lombarda affacciata sul Po e sull’Emilia. Dal 1948 porta avanti senza sosta la propria narrazione e nemmeno di fronte alla pandemia si è fermata, superando le difficoltà organizzative legate al Covid.

Una conferma possibile grazie alla caparbietà del Vélo Club Cremonese B&P Recycling, del presidente Cristiano Colleoni e del direttore tecnico Fulvio Feraboli che nella presentazione ufficiale hanno sottolineato con orgoglio il valore della Dondeo come appuntamento di prestigio del ciclismo giovanile. Al loro fianco, presenti l’assessore allo sport del Comune di Cremona Luca Zanacchi, il titolare del Bar Pasticceria Dondeo Fabiano Frontali e il responsabile logistica dell’evento Eugenio Villa.

«Il fascino della Coppa Dondeo risiede nella sua continuità nel tempo – ha dichiarato Feraboli – Per il secondo anno consecutivo ci siamo trovati a dover preparare questa manifestazione in piena pandemia e non sono mancate le difficoltà. Tuttavia siamo riusciti a salvare una magnifica storia che si ripete dal 1948. Per la 74esima edizione abbiamo inoltre introdotto una nuova salita, dalla frazione di Groppo al castello di Vigoleno, che allungherà il gruppo e renderà ancor più impegnativo il percorso. A fronte di oltre 300 richieste potremo far partire, da regolamento, 200 atleti in rappresentanza delle migliori formazioni lombarde: Bustese, Feralpi, Gb Junior Team, Otelli, Team Giorgi, Trevigliese e molte altre squadre di valore. A causa delle norme anti-Covid il finale sarà transennato e chiuso al pubblico, tuttavia siamo sicuri che anche quest’anno la Coppa Dondeo riuscirà a valorizzare il nostro territorio e offrire grandi emozioni agli appassionati».

Grande entusiasmo anche nelle parole dell’assessore Zanacchi: «In un periodo pieno di incognite, la Coppa Dondeo inaugurerà la stagione ciclistica in provincia di Cremona. Una stagione piena di promesse, che vedrà anche il Giro d’Italia passare dalla nostra città il prossimo 27 maggio. La bicicletta quindi sarà al centro della nostra ripartenza. E tutto si svolgerà in completa sicurezza, con il presidio garantito dalla presenza di Polizia Locale e Polstrada lungo il percorso».

Pur essendo inserita nel calendario regionale, la Dondeo rientrerà tra le gare di preminente interesse nazionale e sarà seguita sul posto dal ct azzurro della Nazionale Juniores Rino De Candido. Attesi a Cremona anche il presidente nazionale della Federciclismo Cordiano Dagnoni e il presidente regionale lombardo Stefano Pedrinazzi.

L’ultima edizione, posticipata a fine settembre 2020 causa Covid, è andata al modenese Francesco Calì (oggi Under 23 con la Colpack). Lunedì, intorno a mezzogiorno, un nuovo protagonista si aggiungerà all’albo d’oro di una gara tra le più antiche e blasonate dell’intero panorama giovanile italiano.

Tutti gli appassionati potranno seguire la corsa in diretta streaming sulla piattaforma PMG Sport, sui siti collegati e naturalmente anche su tuttobiciweb.

 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Continua più appassionante che mai la lotta in vetta alla classifica dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Aude Kitchen riservato agli juniores. Al giro di boa di metà settembre al comando si è portato Alessandro Pinarello della Borgo Molino Rinascita Ormelle che...


Si preannunciano settimane di fuoco, le ultime per la stagione degli Allievi: la classifica dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Nove Colli è infatti ancora aperta e c'è spazio per andare all'assalto della leadership detenuta in questo momento da Juan David Sierra...


Pescara farà da palcoscenico per la 74a volta al Trofeo Matteotti. Un traguardo, questo, che è il frutto di tanta dedizione e della professionalità da parte dell’Unione Ciclistica Fernando Perna con la regia del patron Daniele Sebastiani, coaudivato dal direttore...


Linda Sanarini viaggia verso il trionfo nell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Androni Giocattoli: il vantaggio della ragazza della Scuola Ciclismo Vo' sembra ormai rassicurante anche se le avversarie, naturalmente, non hanno intenzione di demordere. Le ultime settimane di corsa per la...


l Piccolo Principe oggi raggiunge quota 40. Damiano Cunego è nato il 19 settembre 1981 (una grande leva per il ciclismo) e abita a Cerro Veronese, tra i monti scaligeri. E’ il paese in cui ha vissuto anche la popolare...


Dal ciclismo, suo amore da sempre e per sempre, Fabrizio Iseni ha imparato a guardare avanti, a pensare sempre al prossimo traguardo, ad una nuova sfida. Con questa filosofia Fabrizio ha impostato la sua attività imprenditoriale e si appunta oggi...


Nonostante le incerte condizioni atmosferiche ha riscosso grande successo la 28^ edizione della Pedalata dell'Amicizia che ha visto impegnati giornalisti e ciclisti professionisti svoltasi in provincia di Verona e partenza dal capoluogo scaligero. A dare il via all'attesissimo e immancabile...


  Si disputa oggi la la 71^ Targa Crocifisso, classico appuntamento per dilettanti in quel di Polignano a Mare, provincia di Bari. Sono 138 gli atleti iscritti alla gara nazionale - riservata a elite e under 23 - organizzata dalla...


Due juniores toscani che non avevano ancora vinto in categoria, il pisano di Migliarino, Federico Savino ed il mugellano di Borgo San Lorenzo Jacopo Militello, i due protagonisti finali del Gp Città di Lajatico-Memorial Mario Rifiuti, una corsa viva e...


Era in Belgio per raccontare i campionati del mondo come opinionista di Tv2: Chris Anker Sørensen è morto oggi dopo essere stato investito da un furgoncino mentre si concedeva un giro in bicicletta. Ex professionista di lungo corso, aveva 37...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI