ZALF EUROMOBIL FIOR, UNA DOMENICA STORICA E UN PASSO VERSO IL FUTURO

CONTINENTAL | 21/03/2021 | 16:40

E' stata una domenica di grande esperienza e di grande prestigio per la Zalf Euromobil Désirée Fior che è stata protagonista in terra fiorentina allla "Per sempre Alfredo", prima gara professionistica della propria storia quarantennale e a Silvella di Cordignano (Tv), nella prima prova del calendario veneto. Su entrambi i traguardi gli alfieri in maglia bianco-rosso-verde hanno conquistato piazzamenti nella top ten lottando siano all'ultimo colpo di pedale per il successo.


Alla "Per sempre Alfredo" i ragazzi diretti da Ilario Contessa hanno piazzato al settimo posto Stefano Gandin e in dodicesima piazza il giovane Edoardo Zambanini.


A Silvella di Cordignano (Tv), nel Gp di Primavera la Zalf Euromobil Désirée Fior guidata da Mauro Busato ha attaccato a più riprese nel finale pilotando anche lo sprint con Elia Menegale e Alessio Portello che sono stati beffati proprio sulla linea del traguardo dal colombiano Nicolas Gomez. I due ragazzi di patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior sono stati costretti così ad accontentarsi rispettivamente della seconda e della terza piazza.

"E' stata una domenica orientata al futuro: in Toscana i nostri ragazzi hanno potuto vivere una giornata storica e, nonostante si trovasse al cospetto di alcune tra le più forti formazioni World Tour hanno lottato con tenacia fino all'ultimo per provare a conquistare il massimo risultato" ha commentato il ds Ilario Contessa. "Sulle strade di casa i nostri giovani hanno messo in luce coraggio e voglia di lottare per il successo. Purtroppo hanno incontrato un Gomez in autentico stato di grazia ma ci resta comunque l'ottima prestazione di tutta la squadra e due piazzamenti che ci fanno ben sperare per il prossimo futuro".

Entusiasta per lo storico debutto tra i professionisti anche la dirigenza con patron Gaspare Lucchetta che ha avuto parole di incoraggiamento per i propri ragazzi: "E' stata una domenica speciale, una sorta di nuovo inizio e, nonostante il divario che ci separa dai team World Tour, i nostri ragazzi hanno saputo farsi valere. Questa ottima prova ci dà fiducia ed entusiasmo per scrivere insieme i prossimi passi del futuro della nostra società".

La settimana che sta per aprirsi segnerà un altro importante capitolo per la formazione trevigiana: Alex Tolio, infatti, è stato convocato dal CT Davide Cassani per far parte della nazionale italiana che si presenterà al via della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali che si correrà dal 23 al 27 marzo.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Difficile trovare due sport tanto distanti quanto il ciclismo e il basket. Eppure, c’è un trait d’union interessante che risponde al nome di Matteo Marchi. Imolese classe 1982, Matteo è un conosciutissimo fotografo nell’ambito della palla a spicchi, in particolare...


Ciao a tutti, pronti per il week end tricolore? Io sono in partenza per la Puglia dove domenica andrà in scena il Campionato Italiano Elite in linea. Non avrò troppo tempo per godere delle meraviglie della Costa dei Trulli perchè...


La tappa che può dare l'ultimo scossone alla classifica presenta un profilo completamente pianeggiante e ben sei tratti di sterrato per un totale di 15 chilometri da affrontare sulle strade bianche. Dopo l'uscita da Ferrara si punterà diritti verso Argenta...


Trentanove anni fa. Non ciclismo, ma calcio. Non Europei, ma Mondiali. Sempre generoso, mai domo. Maglia azzurra, numero 19. Francesco Graziani. Ma per tutti, affettuosamente, Ciccio. Pronto e pimpante, pirotecnico e pelato, incrocio Graziani in uno di quegli incontri virtuali...


Il 19 giugno Francesco Moser compie 70 anni. All'evento è dedicato un libro curato dal giornalista sportivo Beppe Conti, che lo ha seguito in ogni gara durante la sua lunga carriera. Il volume, realizzato in collaborazione con Azzurra Music e...


Su un tracciato di 40 chilometri intorno a Losanna Stefan Küng si è riconfermato campione nazionale a cronometro, lasciandosi alle spalle Marc Hirschi e Thery Schir. «Il mio obiettivo era difendere il titolo, ma è stato anche un buon banco...


Il covid ridisegna gli spazi della 26. granfondo Sportful Dolomiti Race, la granfondo in programma a Feltre (BL) domenica 20 giugno con inizio delle operazioni preliminari venerdì e sabato. Abbiamo dovuto riorganizzare gli spazi dedicati all’evento creando delle zone GIALLE...


La svizzera Marlen Reusser non delude i pronostici e si conferma campionessa nazionale svizzera a cronometro. L’atleta del team Alé BTC Ljubljana, festeggia col titolo, la sua terza vittoria personale della stagione, conferma le sue grandi doti nelle prove contro...


È stato il padrone assoluto del Giro d'Italia Under 23 e tra pochi giorni Juan Ayuso farà il suo debutto tra i professionisti con la maglia della UAE Emirates. Lo spagnolo della Colpack Ballan ha accettato di raccontarsi al podcast...


Continua il momento magico di Lorenzo Fortunato. Il 16° posto finale al Giro d'Italia e il trionfo sullo Zoncolan non sono stati frutto del caso e sul Monte Grappa il giovane portacolori della Eolo-Kometa lo ha dimostrato ampiamente. Il bolognese...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155