FRANCINI E BORRIONE FANNO RICORSO AL TRIBUNALE FEDERALE, ASSEMBLEA DA INVALIDARE?

POLITICA | 04/03/2021 | 13:59
di Guido La Marca

Non si fa tempo a salutare l'elezione del neo presidente federale Cordiano Dagnoni, che le carte bollate cominciano a volare nelle stanze della Seconda Sezione del Tribunale Federale (presieduta dall'avocato Adriano Simonetti ). Ieri sera, attorno alle 20, Angelo Francini e Filippo Borrione hanno firmato il ricorso avverso al risultato dell'assemblea del 21 febbraio, in base all'articolo 60 dello Statuto Federale che escluderebbe il ballottagio. In verità, a quanto risulta a tuttobiciweb, ciò è stato possibile grazie allo Statuto del Coni e al Codice Civile, e per questa ragione il presidente uscente, Renato Di Rocco, sabato sera, alla vigilia dell'Assemblea elettiva, aveva chiesto ai quattro cadidati (Daniela Isetti, Silvio Martinello, Cordiano Dagnoni e Fabio Perego) se fossero d'accordo di procedere in virtù della mail ricevuta dal CONI, che dava il via libera ad un eventuale ballottaggio. Tutti e quattro i candidati alla presidenza avevano dato il loro assenso.


«Tutto vero, ma io avevo già detto che quell'Assemblea, nel caso in cui si fosse giunti al ballottagio, era chiaramente da invalidare - dice a tuttobiciweb Angelo Francini -. Quindi, con questo nostro atto, noi chiediamo anche la sospensiva (art.39) della proclamazione del nuovo prresidente». Non dello avviso il presidente uscente Renato Di Rocco: «Aspetto di leggere il ricorso - dice sempre a tuttobiciweb -, ma dal mio punto di vista l'Assemblema si è svolta nel più ampio rispetto delle regole».


Le carte sono sul tavolo, la partita è apertissima, ora la parola passa al Tribunale.

Copyright © TBW
COMMENTI
Buriun
4 marzo 2021 18:07 fix1963
Grande Filippo!

Che colpo a sorpresa
4 marzo 2021 19:51 Roxy77
Chissà se per Silvio c'è ancora speranza... speriamo

Bisogna saper perdere
4 marzo 2021 21:11 PedroGonzalezTVE
Una volta che i quattro candidati erano d'accordo ma ricorrere per cosa? Sinceramente mi pare 'rosico'...Sinceramente ogni tanto sarebbe bene saper perdere...

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Enric Mas era il grande favorito e non ha tradito le attese. Sul traguardo della terza tappa della Vuelta Valenciana, la Torrent-Alto de la Reina di 165 km, il capitano della Movistar ha imposto la sua legge staccando nel finale...


Volata incertissima sul traguardo di Marmaris e trionfo di Jasper Philipsen che grazie al colpo di reni batte André Greipel che aveva lanciato la volata. Il belga della Alpecin Fenix è riuscito a centrare il successo dopo tre secondi posti...


Per uno scalatore del calibro di Nairo Quintana, l’incontro con il Tour of the Alps potrebbe definirsi quasi naturale. Nonostante sia all’esordio assoluto sulle strade dell’Euregio, il colombiano del Team Arkéa-Samsic è uno dei più accreditati pretendenti alla nuova maglia verde di...


Una doppia telecronaca e una prima volta. In casa Rai starebbero pensando più che seriamente a qualcosa di estremamente innovativo a livello di narrazione che farà certamente storia, anche perché si tratta di Giro d’Italia, della corsa delle corse, il...


Dopo le gare in Italia a Capoliveri e Nalles, sabato 17 e domenica 18 il Trinx Factory Team affronterà la vicina trasferta in Austria. La formazione diretta da Luca Bramati sarà al completo nell’Ötztaler Mountainbike Festival 2021, gara UCI di Horse Category, che...


Sembrava una caduta come tante, invece quella avvenuta al Trofeo Laigueglia ha avuto conseguenze importanti per Andrea Bagioli. Il giovane valtellinese della Deceuninck Quick Step continuava ad avere dolori al ginocchio: lo staff medico della Deceuninck - Quick-Step, dopo approfonditi...


Da lunedì 19 aprile andrà in scena il Tour of The Alps. Tanti campioni al via con 13 formazioni World Tour e 8 squadre Professional pronti a dare spettacolo. 5 le tappe in programma con due ore di...


Nuova squalifica in Turchia in base ai nuovi regolamenti UCI entrati in vigore dal primo aprile. Questa volta a richiamare l’attenzione, è Alexander Richardson (Alpecin-Fenix), espulso dal Giro per non aver rispettato i nuovi canoni riguardanti la posizione in sella....


Nel giorno della notizia della wild card al Giro d’Italia, anche dalla strada sono arrivate buone notizie per l’Androni Giocattoli Sidermec. Nella tappa regina del Giro di Turchia, quella con l’arrivo in salita ad Elmali, l’argentino Eduardo Sepulveda, infatti, ha...


Jakob Fuglsang si prepara ad affrontare il suo primo grande obiettivo stagionale alle Classiche delle Ardennes, nell’ordine Amstel Gold Race, La Flèche Wallonne e la Liegi - Bastogne - Liegi. Vincitore della Doyenne nel 2019 Fuglsang punta a bissare quel...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155