LELLI A BLABLABIKE:. «FENOMENO VANDENBROUCKE: LA NOTTE FOLLIE, DI GIORNO VITTORIE»

PROFESSIONISTI | 20/01/2021 | 13:26
di Pietro Illarietti

«Quando conobbi Frank Vandenbroucke pensai di non aver capito nulla di ciclismo. Alla Vuelta del 1999 eravamo rimasti solo in 2 in squadra. In quella edizione conobbe la moglie che era una miss. Tutte le notti tornava in camerea alle 4 o alle 5 di mattina. Partiva la corsa e lui era in fuga e vinceva. Ripeto, dormiva 3 ore per notte e vinceva. Ad un certo punto il DS lo scoprì e lo voleva mandare a casa».


Max Lelli a Bla Bla bike continua con i racconti relativi alla sua carriera da ciclista al fianco di grandi campioni. Oltre a Vandenbroucke tante andeddoti anche su Pantani e Mario Cipollini. 


Per ascoltare la puntata di BlaBlaBike CLICCA QUI o corri sul nostro canale Spotify.

Se non hai mai ascoltato un podcast, prova ora, è facile...clicca sul pulsante qui sotto e scegli la puntata che preferisci.

 

 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
mah
21 gennaio 2021 00:33 fransoli
ma perchè dovete rivangare certi personaggi... pace all'anima sua, ma il perché vinceva le corse anche dopo 3 ore di sonno penso sia assodato... mi pare lo abbia ammesso lui stesso... un talento senza dubbio ma che si è bruciato con le sue mani e che abusato nell'uso di sostanze illecite

x fransoli
21 gennaio 2021 10:41 siluro1946
Forse lei può darmi delle risposte a delle domande che mi pongo da decenni: 1) lei pensa che basta doparsi per vincere gare importanti? 2) se tutti si dopano è logico pensare che gareggino a pari livello? 3) come spiega che tutti questi dopati in vecchiaia sono sani ed arzilli ed atleti mai dopati di altri sport si ammalano? Grazie.

x fransoli
21 gennaio 2021 10:47 The rider
Condivido le sue idee, ma il suo commento è fuori tema, il soggetto dell'articolo è Lelli non VDB.
Pontimau.

x fransoli
21 gennaio 2021 14:49 pickett
Se si rivanga in continuazione Pantani,non vedo perché non si dovrebbe rivangare VdB.

effettivamente sarebbe meglio girare pagina..
21 gennaio 2021 18:09 vecchiobrocco
FVDB riposi in pace, però c'è tutta una lunga pagina della storia del ciclismo dove le prestazioni non erano ne' veritiere nè verosimili. Poi come è stato ben spigato più volte, ogni atleta aveva una risposta diversa alle sostanze dopanti, "grazie" all'uso di EPO e ormoni c'era chi migliorava del 20% e chi del 2% ... per cui non vale nemmeno continuare a ripetere che "erano tutti dopati alla pari".... Se la competizione dipende dalla risposta ad un farmaco, non è più sport...

x vecchio brocco
21 gennaio 2021 18:58 siluro1946
Quindi secondo lei l'attitudine, la preparazione psicofisica dell'atleta, i sacrifici imposti durante l'attività non hanno nessun valore, conterebbe solo la risposta "chimica", misurata da chi e come?

x vecchio brocco
21 gennaio 2021 18:58 siluro1946
Quindi secondo lei l'attitudine, la preparazione psicofisica dell'atleta, i sacrifici imposti durante l'attività non hanno nessun valore, conterebbe solo la risposta "chimica", misurata da chi e come?

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Sfreccia la maglia azzurra di Luca Coati sul traguardo di Bubano di Mordano, nel Bolognese. Il corridore veronese di San Floriano, della squadra continental Qhubeka Assos che quest'oggi ha corso con la maglia della Nazionale Italiana, allo sprint si è...


Come da pronostico, Stefan Kung ha vinto la quarta tappa della Vuelta Valenciana, una crono di 14, 3 km disputata tra Xilxes e Playa Almenara. Lo svizzero, campione europeo della specialità, ha fatto segnare il tempo di 16’12”920 pedalando alla...


Chi sarà l’erede di Mathieu Van der Poel all’Amstel Gold Race 2021? Sono in tanti a porsi questa domanda e i nomi più gettonati sono quelli di Wout Van Aert, Primoz Roglic e Jualian Alaphilippe. Era il 1966 quando la...


Il quarto posto centrato da Michael Zecchin alla Vicenza-Bionde ha certificato la crescita graduale di tutta la Work Service Marchiol Vega targata 2021. Un percorso, quello guidato dai tecnici Mirco Lorenzetto, Biagio Conte ed Emilio Mistichelli, che nei prossimi otto...


Jasper Philipsen ci ha preso gusto e ha centrato il successo nella settima tappa, la Marmaris-Turgutreis di 180 km. Nello sprint conclusivo il belga della Alpecin Fenix ha preceduto Greipel e Cavendish, uscito un po’ in ritardo. Quinto posto per...


Oscar Sevilla continua a stupire: lo spagnolo del Team Medellín, 44 anni, ha vinto il prologo della Vuelta a Colombia, disputatosi a Yopal sulla distanza di 7, 6 km.  Dietro di lui, i suo compagno di squadra Fabio Duarte, staccato...


Il team Alé BTC Ljubljana torna in gara domani, domenica 18 aprile, per un'altra grande classica del calendario internazionale UCI Women’s WorldTour, l’Amstel Gold Race, in Olanda. La corsa misura in totale 116 chilometri e si svolgerà su un circuito...


Il fitto calendario di corse proporrà all’UAE Team Emirates, come prossimo appuntamento, l’impegnativa breve corsa a tappe del Tour of the Alps (2.Pro): in programma dal 19 al 23 aprile, la gara si svolgerà in territorio austriaco e italiano, con...


Prima vittoria della stagione per il Team F.lli Giorgi. A regalarla è stato il siciliano Andrea Alfio Bruno che ha vinto sulle strade di casa una cronometro. La manifestazione, abbinata al Giro delle Madonie, si è svolta a Cefalù, in...


La sesta prova stagionale del calendario UCI Women's World Tour è la Amstel Gold Race, in programma domenica 18 aprile nei Paesi Bassi, e come già accaduto anche nei cinque eventi precedenti la A.R. Monex Liv Women's Pro Cycling Team...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155